Serie A, la Lazio ingrana la seconda: 2-0 all’Empoli

321

Lazio Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La Lazio ottiene la sua seconda vittoria consecutiva battendo all’ “Olimpico” l’Empoli per 2-0 grazie alle reti di Candreva e Onazi

ROMA – La Lazio ingrana la seconda ed Inzaghi non sbaglia un colpo. I Biancocelesti battono l’Empoli 2-0 grazie alle reti messe a segno nel primo tempo da Candreva ed Onazi e adesso tornano a sperare per il sesto posto utile per l’accesso ai preliminari di Europa League.

La gara

Lazio che deve fare a meno di Bisevac, che non recupera dopo il problema accusato alla vigilia. Al suo posto c’è Hoedt. Basta partirà dalla panchina, c’è a destra Patric. Nell’Empoli, out Tonelli, assente a sorpresa, mentre davanti c’è Piu con Maccarrone in panca. Buchel vice-Zielinski a centrocampo.

Il match si apre con un episodio, al 6′ fallo di mano in area di Cosic sulla botta di Candreva da fuori area. Dal dischetto lo stesso Candreva non sbaglia. Al 17′ fuori Laurini infortunato e dentro Bittante per l’Empoli. Ritmi blandi, al 37′ Mario Rui preso in controtempo da Candreva, bravo Pelagotti a chiudere sul numero 87 al limite dell’area in uscita. Al 39′ cross interessante di Lulic da sinistra, Klose vola su due centrali empolesi e colpisce di testa fa buona posizione, mandando a lato di poco. Al 43′ arriva il raddoppio con una grande azione personale di Onazi, che scambia in velocità con Klose, che gli recapita in area una palla perfetta che insacca all’angoletto basso sulla destra della porta difesa da Pelagotti, 2-0 Lazio.

Nella ripresa ancora Lazio, al 49′  Keità solito intraprendente a sinistra, palla sull’altro versante verso Candreva, che batte al volo in diagonale, tiro sostanzialmente debole, blocca Pelagotti. Al 55′ Lazio ad un passo dal tris:  palla in profondità per Klose, che scatta sul filo del fuorigioco. Il tedesco prova a saltare Pelagotti, poi appoggia fuori Per Candreva, il cui tiro a botta sicura è rimpallato da un difensore ospite. Al 56′  sugli sviluppi di un corner a favore della Lazio, botta al volo di Klose, Pelagotti riesce a bloccare la sfera. Al 58′ ancora Keita, che dal limite ha tutto il tempo di aggiustarsi la palla sul destro e puntare l’amgolino basso, Pelagotti ancora provvidenziale a salvare e deviare in corner. Al 59′ fuori Piu per Michelidze.  Al 62′ Cambio ordinato da Simone Inzaghi: fuori l’applauditissimo Keita, in campo Felipe Anderson. Al 68′ altro cambio per Giampaolo: fuori Peredes, dentro Dioussè. Al 70′ altro cambio nella Lazio: fuori Klose, anche lui molto applaudito dal pubblico dell’Olimpico, in campo Djordjevic. All’ 83′ ottima occasione per l’Empoli, la prima della gara. Grandissimo scambio nello stretto tra Pucciarelli e Mchelidze, il numero 20 poi vede un corridoio per Saponara che prova la conclusione di punta, palla sul fondo.  All’ 84′ terzo cambio per Inzaghi: fuori Patric, alle prese con un problema muscolare, in campo Basta. La Lazio tiene fino in fondo e porta a casa la seconda vittoria consecutiva.

Articoli correlati