Le Serie A fa i conti con le perdite: dai 167 ai 720 milioni

33

logo serie a arancione

Previsione durissime a causa dell’emergenza legata alla Pandemia, domani nuova assemblea in cui verranno chiarite alcune tematiche economiche.

ROMA – Il danno pandemico ci sarà, e inevitabile, ma i club di Serie A stanno cercando di quantificare l’entità di quest’ultimo riducendolo al minimo. Nella giornata di domani andrà in scena un’ulteriore assemblea di Lega in cui, secondo la Gazzetta dello Sport, la stessa invierà una lettere alla FIGC per quanto concerne l’aspetto economico. Un documento strutturato e, soprattutto, ufficiale che poi verrà esaminato dal Governo. I club del massimo campionato stanno cercando un modo per non cadere a picco dopo le perdite. La volontà è quella di trovare una linea comune con tutte le componenti a cominciare dalla questione stipendi: sospensione o taglio?

Intanto, nella giornata odierna, sono uscite due previsioni sulle perdite che subirà la Serie A, perché le subirà ed p inutile girarci intorno. Il prospetto più pessimistico, legato all’impossibilità di concludere i campionato, conta una perdita di 720 milioni di euro. A questi andrebbero aggiunti i mancati contributi in arrivo dalla UEFA per le formazioni partecipanti alle coppe europee 2019-20 e in  più i danni indiretti derivati dalla minor valorizzazione delle squadre. L’altro prospetto, relativo a una conclusione posticipata del campionato, prevede un “rosso” di circa 167 milioni. Nelle ultime ore si sta facendo strada l’ipotesi  della riduzione del 25% dei compensi dei calciatori ma solo domani, al termine dell’assemblea di Lega, capiremo qualcosa di pi. Il caos, al momento, regna sovrano.

 

Articoli correlati