Serie A: Vola il Sassuolo, risorge il Palermo

250

logo serie a verde

La Lazio cade con la Samp 2-1 e dice addio all’Europa. Vincono, in chiave salvezza, Atalanta (1-0 al Chievo) e il Bologna (2-o al Genoa)

TORINO-SASSUOLO 1-3

TORINO – Il Sassuolo mette paura al Milan. Allo stadio “Grande Torino” gli uomini di Di Francesco battono i granata per 1-3 e volano in classifica a 52 punti, uno in meno del Milan impegnato domani a Verona. Per quanto riguarda il match il Sassuolo si porta subito in vantaggio al 2′ con un colpo di testa di Sansone su dormita della difesa del Toro. Il vantaggio dura poco perchè al 6′ Peres ristabilisce la parità con un perfetto diagonale. Nella ripresa i ritmi calano ed il Sassuolo ne approfitta per passare ancora in vantaggio con un colpo di testa di Peluso da calcio d’angolo al 75′. La chiude il neo entrato Trotta al 95′ in contropiede.

SAMPDORIA-LAZIO 2-1

GENOVA – Vittoria in rimonta per la Sampdoria, che supera la Lazio ed è quasi salva matematicamente. A Marassi finisce 2-1 per la squadra di Montella, che va sotto al 3′ (colpo di testa di Djordjevic) ma trova il pari al 20′ grazie all’inserimento di Fernando. Viviano para un rigore a Candreva sul finire del primo tempo (44′), nella ripresa arriva la rete decisiva di Diakité (78′), bravo a infilare in mischia.

BOLOGNA-GENOA 2-0

BOLOGNA – Dopo il ko col Napoli (6-0), il Bologna si rialza e vince 2-0 contro il Genoa . Gli emiliani raggiungono quota 40 punti in classifica, facendo passi avanti per la salvezza aritmetica. Giaccherini rompe gli equilibri all’11’ con un diagonale su assist illuminante di Brienza. Nel secondo tempo il raddoppio dei felsinei è firmato al 63′ da Floccari, che viene colpito dal rinvio di Ansaldi in area e spedisce in rete. Male la squadra di Gasperini. 

ATALANTA-CHIEVO 1-0

BERGAMO – L’Atalanta è matematicamente salva. Questo il verdetto che esce dalla gara dell’Atleti Azzurri d’Italia, dove i bergamaschi battono 1-0 il Chievo e si assicurano la permanenza in Serie A con tre giornate d’anticipo. A decidere la sfida a favore della squadra di Reja ci pensa ancora una volta Borriello, che al 10′ della ripresa infila Bizzarri dopo una traversa di Diamanti. Finale nervoso: espulso Gomez. Poi è grande festa sugli spalti.

FROSINONE-PALERMO 0-2

FROSINONE – Il Palermo vince 2-0 contro il Frosinone grazie a un colpo di testa di Gilardino e al gol di Trajkovski. Una vittoria importante per gli uomini di Davide Ballardini, che agganciano il Carpi a 32 punti e vincono uno scontro salvezza fondamentale. Primo tempo con poche occasioni, mentre nella ripresa ilFrosinone può segnare subito con Paganini e Kragl. Ma il gol del vantaggio lo firma Gilardino al 56′. Chiude Trajkovski nel recupero.

Articoli correlati