Spal-Napoli 2-3, il tabellino. Azzurri ancora a punteggio pieno

301

Spal-Napoli: probabili formazioni, cronaca e risultato in direttaTabellino di Spal-Napoli, 2-3 il risultato finale. Immediata risposta di Insigne aSchiattarella nel primo tempo. Nella ripresa gol di Callejon, Viviani e Gholuam

Finisce 2-3-al Mazza tra Spal e Napoli. Primo tempo equilibrato. Sblocca il risultato Schiattarella e nemmeno un minuto dopo gli azzurri agguantano il risultato con Insigne. Nella ripresa possesso palla piu lungo per il Napoli, che passa in vantaggio con Callejon. Gli estensi raggiungono il pari con Viviani su punizione. Poi arriva il gol decisivo di Gholuam. Ancora una vittoria per il Napoli che resta in testa alla classifica a punteggio pieno. Gli azzurri vincono ma non incantano come spesso sanno fare. Ma la virtù di quest squadra forse é proprio questa: anche quando non gioca al meglio sa portare a casa tre punti e realizzare una certa quantità di gol. Apprensione per Milik che ha lamentato un dolore al ginocchio destro, non quello operato di recente

FERRARA – Sabato alle ore 18 si giocherà Spal-Napoli, incontro valido per la sesta giornata del campionato di Serie A. Una sfida che torna a disputarsi nel massimo campionato italiano dopo più di mezzo secolo. Tante cose sono cambiate e adesso il divario tra le due compagini, almeno sulla carta, pare più che netto. La squadra di Sarri ha iniziato il campionato a mille vincendo cinque partite su cinque con diciotto reti fatte: nel turno infrasettimanale i Partenopei hanno battuto in rimonta la Lazio 1-4 con Mertens autore di un gol meraviglioso.

Dall’altra parte c’è la squadra di Semplici che, in questo avvio di stagione, è la migliore delle neo-promosse con quattro punti in classifica, frutto di una vittoria con l’Udinese e un pareggio alla prima contro la Lazio. Nell’ultimo turno la squadra di Ferrara ha perso 2-0 contro il Milan mentre in casa ha perso contro il Cagliari con lo stesso punteggio. Fischio d’inizio alle ore 18, il Napoli poi giocherà martedì in Champions League contro il Feyenoord al San Paolo per una sfida già importantissima per il destino dei Partenopei.

Spal-Napoli: probabili formazioni, cronaca e risultato in diretta

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link senza AMP)

QUI SPAL – Pochi dubbi per Semplici che dovrebbe confermare per 9/11 la squadra che ha perso contro il Milan. Dunque 3-5-2 con Gomis in porta, terzetto difensivo formato da Salamon, Vicari e Felipe. A centrocampo Viviani in cabina di regia con Grassi e Mora mezze ali mentre sulle fasce dovrebbero agire Lazzari e Mattiello. In attacco certo il rientro di Borriello che dovrebbe far coppia con Antenucci.

QUI NAPOLI – Sarri sembra intenzionato a schierare la formazione migliore per tenere in caldo i suoi giocatori in vista della sfida di Champions. Solito 4-3-3 per i Partenopei con Reina tra i pali, in difesa Albiol e Koulibaly centrali mentre sulle fasce spazio ad Hysaj e Ghoulam. A centrocampo potrebbe esserci spazio per Zielinski al posto di uno tra Allan ed Hamsik mentre in cabina di regia agirà Jorginho. In attacco il trio delle meraviglie composto da Callejon, Mertens ed Insigne.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Mattiello; Antenucci, Borriello. Allenatore: Semplici

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

Arbitro: Mariani

Guardalinee: Passeri e Fiorito

Quarto uomo: Chiffi

Var: Banti

Assistente Var: Peretti

Stadio: Paolo Mazza di Ferrara

Articoli correlati