La Juventus torna a vincere: battuto lo Spezia 4-1

1924

Spezia Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

Doppietta di Cristiano Ronaldo e reti di Morata e Rabiot per il successo della formazione di Pirlo mentre ai liguri non basta Pobega

CESENA – Torna Ronaldo e la Juventus torna a vincere. Nel match valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A 2020/2021 la squadra di Pirlo sbanca Cesena battendo 4-1 lo Spezia. Doppietta per Cristiano Ronaldo (al rientro) e reti di Morata e Rabiot per il terzo successo in campionato dei bianconeri mentre ai liguri, autori di un buona prestazione, non basta il momentaneo pareggio di Pobega. Con questa vittoria, dunque, la Juventus sale in seconda posizione insieme all’Atalanta, e in attesa di Napoli-Sassuolo, mentre i padroni di casa restano a quota 5 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: SPEZIA-JUVENTUS 1-4 

SECONDO TEMPO

 

93' Fine partita.

91' Tre minuti di recupero.

88' Cartellino giallo anche per Estevez, quarto ammonito dell'incontro.

86' Spezia ancora in proiezione offensiva con Ferrer che mette al centro per l'accorrente Bastoni ma la conclusione del terzino sinistro si perde alta sopra la traversa.

84' Nel prossimo turno, come accennato poc'anzi, la Juventus giocherà in casa della Lazio. I capitolini stanno pareggiando 2-2 sul campo del Torino. 

82' Meno di dieci minuti più recupero alla conclusione di un match che non ha più nulla dire. Ritmi molto bassi in questo finale di partita. 

80' Tutto in discesa per la Juventus che, dunque, torna a vincere dopo tre pareggi consecutivi e la sconfitta in Champions League contro il Barcellona. Nel prossimo turno i bianconeri giocheranno contro la Lazio.

78' Dolcissimo pallonetto di Cristiano Ronaldo che fa doppietta battendo Provedel. Doppio cambio nella Juventus con Frabotta e Kulusevski al posto di Bonucci e Morata.

77' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RONALDO!

76' Chiesa viene steso in area di rigore da Bartolomei, pochi dubbi per Abisso che assegna il calcio di rigore alla Juventus. Ronaldo va per la doppietta.

75' CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS!

75' Triplo cambio per lo Spezia con Italiano che ha appena mandato in campo Gyasi, Estevez e Dell'Orco al posto di Farias, Pobega e Chabot.

73' Spezia ad un passo dal 2-3 con una conclusione di Farias che viene deviata da Demiral ad un passo dal palo destro. Che chance per i padroni di casa! 

72' Passivo, forse, troppo pesante per la formazione padrona di casa che non sta affatto demeritando. Nel prossimo turno gli uomini di Italiano avranno un match importante sul campo del Benevento. 

70' Cartellino giallo per Rabiot, secondo ammonito del match.

69' La chiude la Juventus con Rabiot che scatta sul filo del fuorigioco, entra in area e con il destro deposita in rete dopo aver saltato un avversario. 

68' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RABIOT!

67' Gioca un buon calcio la squadra di Italiano che, poco fa, ha avuto la grande occasione per pareggiare. Juventus compatta nella sua metà campo ma Pirlo vuole il gol della sicurezza. 

65' Spezia ad un passo dal pareggio con Chabot che, sugli sviluppi di calcio d'angolo, stacca più in alto di tutti ma Buffon salva in qualche modo. Sulla respinta Agudelo insacca ma in fuorigioco.

64' Match che si è incanalato sui binari giusti per la formazione bianconera. Spezia che prova a reagire, come ha fatto nel primo tempo.

63' Doppio cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Ramsey e Rabiot al posto di McKennie e Bentancur. Ancora due cambi a disposizione per i bianconeri. 

61' Reagisce subito la squadra padrona di casa con Bartolomei che mette al centro per il colpo di testa di Farias ma il tentativo dell'ex Cagliari si perde di poco a lato. 

60' Ronaldo torna e impiega tre minuti per segnare: verticale di Morata per l'attaccante portoghese, saltato Provedel e Juventus avanti con CR7.

59' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RONALDO!

58' Primo cambio per la Juventus con Pirlo che mandato in campo Cristiano Ronaldo al posto di uno spento Dybala. Brutta prestazione dell'argentino. 

57' Pronto un doppio cambio per la formazione bianconera. Ritmi molto bassi in questa seconda frazione con la Juventus che non riesce a prendere campo, Spezia mai in difficoltà.

55' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio con lo Spezia che sta giocando meglio rispetto alla Juventus. Pirlo ha mandato Ronaldo a scaldarsi, il portoghese potrebbe entrare a breve. 

53' Liguri ancora in attacco con Bartolomei che lascia partire un bel destro da fuori ma non colpisce bene, palla che si perde a lato. Personalità da parte della squadra di casa.

52' Spezia in proiezione offensiva con personalità: Ferrer mette al centro per il mancino al volo di Bastoni ma la sua conclusione viene respinta. 

51' Cartellino giallo per Chabot, primo ammonito della partita.

50' La squadra di Pirlo ha cominciato questo secondo tempo in modo aggressivo mentre lo Spezia, come accaduto nei primi minuti di gioco, aspetta e riparte quando ne ha la possibilità. 

48' Juventus subito in attacco con Cuadrado che, servito da Bentancur, entra in area e mette al centro per ma Chabot salva in qualche modo rischiando l'autogol. 

47' Nell'intervallo primo cambio per Italiano che ha mandato in campo Agudelo al posto di Verde mentre non ha effettuato cambi Pirlo. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Spezia-Juventus. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

46' Due minuti di recupero. 

44' Juventus ad un passo dal vantaggio: strepitosa azione di Morata che si fa 30 metri palla al piede e mette al centro per McKennie ma Chabot salva in modo incredibile.

42' Non c'è stata una reazione della squadra di Pirlo dopo la rete del pareggio di Pobega. La Juventus sembra aver accusato il colpo, prevedibile la manovra dei bianconeri. 

40' Ci sarà sicuramente da recuperare in questa prima frazione di gioco. Ritmi non trascendentali, sta tenendo bene il campo la formazione di Italiano.

38' Juventus nuovamente nella metà campo dello Spezia ma i liguri chiudono molto bene ogni spazio. Negli ultimi minuti molte verticalizzazioni da parte della squadra di Pirlo. 

36' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione di una bella prima frazione di gioco. Juventus subito in proiezione offensiva a caccia del gol del nuovo vantaggio. 

34' Padroni di casa ancora in avanti con Nzola che, dall'interno dell'area, calcia col mancino ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.

33' Pareggio dello Spezia con Bartolomei che mette al centro per Pobega che batte Buffon con il piatto destro. All'improvviso il pareggio della squadra di Italiano!

32' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL SPEZIA! POBEGA!

32' Si fa vedere lo Spezia con Nzola che lotta con Bonucci e appoggia per Ricci ma la conclusione del centrocampista è sbilenca e si perde a lato di molto. 

30' Juventus ad un passo dal raddoppio con Chiesa che, dall'interno dell'area, converge verso il centro e calcia ma la sua conclusione viene ribattuta. 

29' Intanto, situazione capovolta a Torino con i padroni di casa che, grazie a Bremer e Belotti, hanno ribaltato l'iniziale vantaggio della Lazio con Andreas Pereira.

28' Juventus vicina al raddoppio con Chiesa che mette al centro per la deviazione di McKennie ma Provedel anticipa il centrocampista della Juventus facendosi anche male. 

26' Prima conclusione verso la porta da parte dello Spezia con Ricci che ci prova da lontanissimo ma Buffon blocca senza troppi problemi. 

25' Ha buone trame di gioco la formazione padrona di casa ma la Juventus non ha rischiato nulla fino ad ora. Il dislivello tecnico è evidente.

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con la Juventus avanti sullo Spezia grazie al sigillo di Morata. Sta provando ad abbozzare una reazione degna di tal nome la squadra di Italiano.

21' Sta legittimando il vantaggio la squadra di Pirlo mentre lo Spezia fatica tanto a risalire il campo con decisione. Italiano sta provando a spronare i suoi giocatori. 

19' Juventus ad un passo dal raddoppio con una bella azione in velocità che porta al tiro Chiesa ma il destro dell'ex Fiorentina si perde a lato di pochissimo. 

18' Nell'altro match delle 15, intanto, Lazio in vantaggio a Torino grazie al gol di Andreas Pereira. Alle 18 si giocheranno Napoli-Sassuolo e Roma-Fiorentina mentre alle 20.45 Sampdoria-Genoa. 

17' Stupenda verticalizzazione di Danilo che pesca McKennie, lo statunitense appoggia per Morata che non può fallire a porta vuota. La sblocca la Juventus! 

16' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MORATA!

15' La Juventus sblocca il risultato con Morata ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Ennesimo gol annullato all'attaccante spagnolo ma il check del VAR è in corso. 

14' Ritmi che stentano a decollare, in questo primo scorcio di partita, con la Juventus che resta nella metà campo dello Spezia alla ricerca del varco giusto per offendere con decisione. 

12' Grande chance per la Juventus con Dybala che entra in area e calcia col mancino da ottima posizione ma la sua conclusione si perde a lato di pochissimo. 

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio all'Orogel Stadium di Cesena, sempre 0-0 tra Spezia e Juventus. Nulla da raccontare fino a questo momento.

9' Canovaccio tattico molto chiaro sin dai primi minuti con la squadra di Pirlo che manovra nella metà campo dello Spezia mentre i liguri aspettano e ripartono quando ne hanno la possibilità. 

7' Primo squillo da parte della Juventus con Morata che riceve da Dybala e incrocia col mancino ma la sua conclusione si perde sull'esterno della rete. 

5' Pressing intenso da parte della formazione padrona di casa che lascia poche linee di passaggio alla squadra di Pirlo. Si lotta molto a centrocampo in questi primi minuti di gioco. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di gara con le due squadre che si stanno studiando sul rettangolo di gioco. Buon possesso palla dello Spezia ma la Juventus ha già riconquistato la sfera. 

1' PARTITI! E' cominciata Spezia-Juventus!

 

14.57 I giocatori di Spezia e Juventus fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

14.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi.

14.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

14.08 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per lo Spezia con il tridente offensivo composto da Verde, Nzola e Farias mentre la Juventus risponde col 3-5-2 ed il tandem d'attacco formato da Dybala e Morata.

14.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Spezia-Juventus, incontro valevole per la sesta giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi (88' Ismajli)), Chabot (74' Dell'Orco), Bastoni; Bartolomei, Ricci, Pobega (74' Estevez); Verde (46' Agudelo), Nzola, Farias (73' Gyasi). A disposizione: Rafael, Krapikas, Ismajli Dell'Orco, Vignali, Estevez, Mora, Deiola,  Agoumé, Gyasi, Agudelo, Piccoli. Allenatore: Italiano 

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Demiral, Bonucci (78' Frabotta), Danilo; Cuadrado, Arthur Bentancur (62' Rabiot), McKennie (62' Ramsey), Chiesa; Morata (78' Kulusevski), Dybala (56' Cristiano Ronaldo). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Peeters, Portanova, Rabiot, Rafia, Ramsey, Bernardeschi, Vrioni, Rabiot, Frabotta, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo 

RETI: 16' Morata (J), 32' Pobega (S), 59' Cristiano Ronaldo (J), 68' Rabiot (J), 76' Rig. Cristiano Ronaldo (J)

AMMONIZIONI: Chabot, Bartolomei, Estevez (S), Rabiot (J)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Orogel Stadium - Dino Manuzzi

La presentazione del match

Da una parte c’è la formazione ligure che, in campionato, viene dal beffardo pareggio esterno contro il Parma ed in classifica occupa la quattordicesima posizione con 5 punti. In settimana la squadra di Italiano ha superato il turno di Coppa Italia vincendo in casa del Cittadella. Dall’altra parte troviamo i bianconeri che, in campionato, sono reduci da due deludenti pareggi contro Crotone e Verona ed in classifica occupano il sesto posto, insieme alla Sampdoria, con 9 punti. La squadra di Pirlo, inoltre, viene dalla sconfitta casalinga in Champions League contro il Barcellona. Dirigerà l’incontro il signor Rosario Abisso della sezione di Palermo.

QUI SPEZIA – Italiano dovrebbe mandare in campo i suoi col classico 4-3-3 con Provedel in porta, pacchetto difensivo composto da Ferrer e Bastoni sulle corsie esterne mentre nel mezzo Terzi e Chabot. A centrocampo Ricci in cabina di regia con Bartolomei e Pobega mezze ali mentre in attacco spazio al tridente formato da Agudelo, Nzola e Gyasi.

QUI JUVENTUS – Ancora emergenza per Pirlo che, però, ritrova Cristiano Ronaldo, almeno per la panchina. I bianconeri dovrebbero scendere in campo col 3-4-1-2 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da Demiral, Bonucci e Danilo. A centrocampo Arthur e Rabiot in cabina di regia con Cuadrado e Chiesa sulle corsie esterne mentre davanti Kulusevski favorito per giocare dietro al tandem offensivo composto da Dybala e Morata.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Spezia – Juventus, valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Chi preferisse potrà seguire Spezia – Juventus anche in diretta streaming. Gli abbonati Sky, mediante Sky Go, potranno vedere la partita sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma, e su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android. Una seconda possibilità, aperta a tutti i tifosi e agli appassionati, è costituita da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio degli eventi sportivi trasmessi dalla tv satellitare, fra cui anche le gare di Serie A, acquistando uno dei pacchetti proposti.

Le probabili formazioni di Spezia – Juventus

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, Bastoni; Bartolomei, Ricci, Pobega; Agudelo, Nzola, Gyasi. Allenatore: Italiano

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Arthur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski; Morata, Dybala. Allenatore: Pirlo

STADIO: Dino Manuzzi – Orogel Stadium

Articoli correlati