Il Parma si fa ancora rimontare due reti: con lo Spezia finisce 2-2

1166

Spezia Parma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Parma del 27 febbraio 2021 in diretta: emiliani in doppio vantaggio grazie a un’iniziativa personale di Karamoh e alla rete di Hernani. Nella ripresa rimonta dei liguri grazie alla doppietta di Gyasi

LA SPEZIA – Spezia – Parma, match valevole per la ventiquattresima giornata di Serie A 2020/2021, si conclude con il risultato di 2-2. Nel riscaldamento Cornelius accusa problemi fisici, il Parma già con problemi in attacco schiera al suo posto Brunetta. Nonostante ciò entrano meglio in campo gli emiliani che trovano il gol con una bella iniziativa personale di Karamoh. Sempre nella prima frazione raddoppiano con Hernani che capitalizza un cross di Brunetta. Lo Spezia si risveglia del pessimo inizio con un gol di Maggiore poi annullato dal VAR per fuorigioco del suo compagno Bastoni che aveva fornito l’assist. Nella ripresa i liguri riescono a rimontare con la doppietta di Gyasi che ben sfrutta i cross di Maggiore e Verde. Il Parma per la seconda giornata di fila dopo il doppio vantaggio si fa recuperare due reti. Lo Spezia può sorridere vista come si era messa la partita nel primo tempo.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: SPEZIA-PARMA 2-2

SECONDO TEMPO

49' Finisce qua! Il Parma subisce la seconda rimonta concescutiva, la partita con lo Spezia termina 2-2: Karamoh e Hernani a segno per gli emiliani, doppietta di Gyasi per i liguri. Grazie per aver seguito la diretta su Calciomagazine, alla prossima!

47' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Acampora tira da fuori area ma non trova la porta.

47' Punizione da fuori area ben battuta da Kucka con Provedel che devia in calcio d'angolo.

45' Ammonito Acampora per un intervento su Grassi.

45' Ci saranno 4 minuti di recupero.

43' Lo Spezia sostituisce Agudelo con Dell'Orco.

42' Ammonito Nzola che in un contrasto areo sbraccia colpendo Kurtic.

40' Ammonito Gagliolo. Nzola era caduto sul pallone e nel cercare di recuperarlo il giocatore del Parma ha calciato più volte rischiando di far male all'avversario.

39' Ammonito Kurtic per un intervento falloso.

34' Doppio cambio per il Parma: fuori Mihaila e Hernani per Man e Valenti.

31' Cross di Mihaila dalla fascia destra, in area svetta di testa Kucka che di poco non trova la porta!

29' Errore di Gagliolo e Maggiore che calcia da appena fuori area, ma troppo centrale e Sepe respinge.

28' Nuovo cross di Verde dalla sinistra che trova al centro Gyasi puntuale per il tap in vincente. Rimonta completata per lo Spezia!

27' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLO SPEZIA! ANCORA GYASI!

27' Cross di Verde dalla sinistra con Nzola che calcia al volo da dentro l'area, ma il suo tiro è respinto dalla difesa.

25' Cambio offensivo per lo Spezia: fuori Bastoni e dentro Nzola

21' In contropiede Kucka prova il tiro dalla distanza ma il pallone è bloccato senza troppi problemi da Provedel.

18' Il Parma si copre: fuori Karamoh, dentro Grassi.

15' Fase importante della partita con lo Spezia che fa un maggior possesso palla, ma il Parma con le ripartenze in contropiede rimane pericoloso.

11' Il Parma sostituisce Brunetta con Busi.

10' Occasione Parma! Mihaila defilato sulla sinistra si accentra e calcia a giro di destro, ma Provedel respinge!

8' Maggiore riceve palla in area defilato sulla destra e salta Gagliolo, mettendo poi un comodo pallone al centro che di coscia Gyasi mette in porta. Partita riaperta!

7' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLO SPEZIA! GYASI!

5' Ammonito Hernani per un fallo su Leo Sena.

3' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Verde calcia dal limite dell'area ma il pallone finisce in curva.

1' È cominciato il secondo tempo! Lo Spezia nell'intervallo ha sostituito Ricci ed Estevez per Leo Sena e Acampora.

PRIMO TEMPO

47' L'arbitro fischia la fine del primo tempo. Prima frazione in cui il Parma si è portato avanti con un gol di Karamoh (migliore in campo) e uno di Hernani, ma lo Spezia con la rete segnata e poi annullata nel finale ha mostrato segnali di risveglio.

45' Ci saranno 2 minuti di recupero. 

41' Dopo qualche minuto di attesa, il VAR annulla il gol di testa Maggiore a causa di un leggero fuorigioco di Bastoni che gli aveva fornito l'assist.

37' Pessimo primo tempo per lo Spezia, che contro una squadra in emergenza in attacco ha subito due gol e non ha prodotto finora seri pericoli per il portiere avversario.

33' Estevez serve Verde sulla fascia destra, il quale si accentra e calcia verso la porta. Il tiro è però troppo centrale e Sepe respinge.

32' L'uscita dal campo di Saponara non sembra dovuta a motivi tattici, ma fisici. Il giocatore lamenta dolori a una caviglia.

30' Sponda di testa in area di Karamoh per Conti, che calcia al volo un cross non raccolto dai compagni.

28' Nuova iniziativa di Karamoh che riesce a calciare dal limite dell'area avversaria, ma il tiro deviato dalla difesa perde potenza e Provedel può raccogliere tranquillamente il pallone.

27' Lo Spezia sostituisce Saponare con Verde.

26' Punizione defilata sulla sinistra battuta verso l'area da Brunetta con Hernani che in spaccata riesce a capitalizzare l'assist. Il Parma ha raddoppiato!

25' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL PARMA! HERNANI!

23' Karamoh sembra proprio in giornata. Dribbla il diretto avversario e serve in area Brunetta; il tiro del compagno è ribattuto da Provedel, ma l'arbitro ferma il gioco per aver visto un tocco di mano del giocatore del Parma.

20' Ammonito Ricci per aver strattonatato Mihaila.

20' Karamoh serve Mihaila che entra in area e calcia, ma il tiro è respinto da Provedel. Il guardialinee segnala però una posizione di fuorigioco.

18' Lanciato da Gagliolo, Karamoh riesce a superare Bastoni in velocità ed entra in area in posizione defilata sulla destra. Rientra sul piede mancino e con un bel tiro a giro trafigge Provedel. Parma in vantaggio!

17' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL PARMA! KARAMOH!

13' Ritmi bassi in questo avvio di partita, si avverte la paura di prendere gol da parte di entrambe le squadre.

11'Punizione dal centro sinistra battuta da Estev con Gagliolo che di testa devia in calcio d'angolo.

9' Ammonito Brunetta.

7' Sugli sviluppi di una punizione Ricci prova il tiro da fuori area, ma calcia alto non trovando la porta.

3' Lancio lungo per Mihaila che partito sul filo del fuorigioco entra nell'area avversaria, ma scivola al momento di servire Karamoh. 

1' Partiti! Con qualche minuto di ritardo è cominciato il primo tempo di Spezia-Parma!

14.56 Le squadre stanno facendo rientro in campo insieme alla terna arbitrale. Vedremo come si disporrà il Parma in piena emergenza attaccanti, aggravata dall'ultimissimo infortunio di Cornelius. Tra poco si comincia!

14.52 Cornelius ha accusato problemi fisici nel riscaldamento e non è in condizioni per disputare l'incontro. Al suo posto giocherà Brunetta.

14.50 Le due compagini hannno ultimato il riscaldamento e sono tornate negli spogliatoi.

14.30 Le squadre sono in campo per il consueto riscaldamento pre-partita.

14.15 Per quanto concerne il capitolo formazioni, lo Spezia scende in campo con un 4-3-3 con Saponara e Gyasi ali e Agudelo punta centrale; il Parma risponde con un modulo speculare a quello degli avversari con il tridente Mihaila, Cornelius e Karamoh.

14.00 Amici di Calciomagazine buongiorno e benvenuti alla diretta di Spezia-Parma, incontro valido per la ventiquattresima giornata di Serie A.

IL TABELLINO

 

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Bastoni (dal 25' st Nzola); Estevez (dal 1' st Acampora), Ricci (dal 1' st Leo Sena), Maggiore; Saponara (dal 27' pt Verde), Agudelo (dal 43' st Dell'Orco), Gyasi. A disposizione: Zoet, Acampora, Galabinov, Agoume, Farias, Nzola, Terzi, Ferrer, Chabot, Verde, Dell'Orco, Leo Sena. Allenatore: Italiano

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani (dal 34' st Valenti), Kurtic; Mihaila (dal 34' st Man), Brunetta (dall'11 st Busi), Karamoh (dal 18' st Grassi). A disposizione: Colombi, Iacoponi, Grassi, Laurini, Cyprien, Sohm, B. Alvers, Dierkx, Valenti, Brunetta, Busi, Man. Allenatore: D’Aversa

Reti: al 17' pt Karamoh (P), al 25' pt Hernani (P), al 7' st  e al 27' st Gyasi (S).

Ammonizioni: Brunetta, Hernani, Kurtic, Gagliolo (P), Ricci, Nzola, Acampora (S).

Recupero: 2' nel primo tempo; 4' nella ripresa.

Stadio: Alberto Picco

La presentazione del match

La sfida che si svolgerà allo Stadio Alberto Picco coinvolge due squadre in lotta per non retrocedere. I padroni di casa, dopo la soddisfazione del turno precedente in cui hanno sconfitto il Milan, sono incappati nella netta sconfitta in trasferta contro la Fiorentina per 3-0. I liguri in ventitré turni di campionato hanno finora raccolto sei vittorie, sei pareggi e undici sconfitte che valgono loro il sedicesimo turno in classifica. Dall’altra parte la squadra ospite è reduce dalla rimonta subita contro l’Udinese per il risultato finale di 2-2. Il pari è arrivato dopo quattro sconfitte consecutive, segno di quanto il campionato degli emiliani sia stato finora molto negativo: hanno raccolto due vittorie, otto pareggi e tredici sconfitte che li pongono al penultimo posto in classifica. La sfida del Picco verrà diretta dal signor Orsato della sezione di Schio.

Il match sarà il secondo in assoluto tra le due squadre giocato in Serie A, il primo giocato allo stadio Picco nella massima serie. In totale sono stati finora disputati 13 match sul campo dei liguri contro i gialloblu, con 5 vittorie dello Spezia, 3 del Parma e 5 pareggi. Nella stagione 2017/2018 in Serie B l’incontro si è concluso 0-2 a favore della formazione ospite. L’ultima vittoria dello Spezia risale invece alla stagione  1977/1978 con il risultato di 1-0.

QUI SPEZIA – Tornano in gruppo Terzi e Nzola che dovrebbero riprendersi il posto da titolare. A centrocampo ballottaggio tra Estevez e Pobega, mentre in avanti Samporana si gioca il posto con Farias. La squadra dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3 con Provedel tra i pali, in difesa Chabot e Terzi centrali e Vignali e Bastoni terzini. In cabina di regia Ricci affiancato da Estevez e Maggiore. In attacco tridente con Gyasi e Saponara ali e Nzola punta centrale.

QUI PARMA – Per il match contro i liguri D’Aversa dovrà fare a meno deglio squalificati Bani e Brugman, così come non si è ancora ristabilito il nuovo acquisto Pellé. In avanti potrebbe essere confermato il tridente con Gervinho destinato nuovamente alla panchina. Gli emiliani dovrebbe giocare con un modulo speculare a quello degli avversari, con Sepe in porta, Conti e Pezzella terzini e al centro Osorio e Gagliolo. In mediana Hernani con Kucka e Grassi mezz’ali. In attacco Miahila e Karamoh esterni e Cornelius centravanti.

Le parole di Italiano e di D’Aversa

Italiano: Lo Spezia domani dovrà andare in campo per fare prestazione, perché se manca quella i risultati non arrivano; dovremo preoccuparci di essere tutti all’altezza della situazione, abbiamo visto che quando tutto il collettivo è concentrato, questa squadra è capace di grandi imprese. Non esistono ultime spiagge, esistono solo gare importanti da dover affrontare col piglio giusto: mancano ancora quindici partite e i punti a disposizione sono ancora tanti, pertanto sarà fondamentale giocare come abbiamo sempre fatto fino ad oggi, mettendo in campo massima attenzione. Il contropiede è una delle migliori caratteristiche dei ducali ed è un aspetto che ovviamente dovremo curare bene, cercando soprattutto di non sprecare palloni ed esser sempre precisi nelle marcature preventive: dovremo sbagliare il meno possibile. Noi non pensiamo che questa sia una gara da dentro fuori, l’abbiamo preparata come abbiamo sempre fatto, non ci cambia nulla, se non il fatto che ci sarà da migliorare rispetto alla sfida di Firenze, dove nel secondo tempo abbiamo sbagliato tanto. Importante sarà ripartire dalla prestazione, ci dovrà essere determinazione e voglia di imporsi. In questo momento è stato importante recuperare gli infortunati. Abbiamo scoperto che Agudelo da centravanti è una bella soluzione: il ragazzo sta bene, è contento e vedremo che opzione adottare. 

D’Aversa: Non dobbiamo pensare che lo Spezia stia facendo qualcosa in più, se no toglieremmo valore a quel che stanno facendo. Spezia e Benevento mi ricordano noi il primo anno dove tutti quanto ci davano per spacciati e invece mettevamo in difficoltà gli avversari perché si sottovalutava chi si aveva di fronte e noi questo non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo pensare alla gara in casa dello Spezia contro il Milan dove non c’è stata partita, detto questo anche se hanno perso l’ultima a Firenze sono una squadra organizzata e con un allenatore molto preparato Giocano con entusiasmo, con coraggio: è la dimostrazione del fatto che quando le cose vanno bene si affrontano le gare in un certo modo, quando non vanno benissimo c’è meno fiducia e più sconforto come se si aspettasse l’episodio negativo. Noi dobbiamo ragionare in maniera positiva e cercare di creare l’episodio positivo. Anche l’aver creato tante occasioni da gol e non aver chiuso prima la partita è un aspetto che va migliorato.

Dove vedere la partita in streaming

L’incontro Spezia – Parma del 27 febbraio 2021, valido per la ventiquattresima giornata di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta sia su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite) che su Sky Sport (canale 251 del satellite). Il match potrà essere seguito anche in diretta streaming mediante Sky Go sia sul proprio personal computer o notebook, collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, preoccupandosi prima di scaricare l’applicazione per sistemi iOS e Android. In alternativa ci si potrà affidare a Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione di diversi eventi sportivi, fra cui le partite di Serie A, a chi acquista uno dei pacchetti proposti.

Le probabili formazioni delle due squadre

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Chabot, Terzi, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Saponara. Allenatore: Italiano

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani, Grassi; Mihaila, Cornelius, Karamoh. Allenatore: D’Aversa

STADIO: Alberto Picco

Articoli correlati