Spezia – Sampdoria 1-0: decide un gol di Verde nella ripresa

1240

Spezia Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Sampdoria del 23 gennaio 2022 in diretta: per la squadra di Thiago Motta tre punti preziosi conquistati contro una rivale nella lotta per no retrocedere. Espulso Ekdal

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: SPEZIA - SAMPDORIA 1-0

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di giornata a tutti!

SECONDO TEMPO

50' al Picco non c'é più tempo. Lo Spezia si aggiudica il derby ligure grazie al gol di Verde e conquista tre punti importantissimi contro una concorrente diretta nella lotta per non retrocedere.

49' Gabbiadini prova la conclusione in extremis ma la palla finisce abbondantemente a lato

48' cross da destra di Candreva su punizione, Provedel in uscita aticipa tutti e fa sua la sfera 

46' nella Sampdoria dentro Torregrossa al posto di Ferrari

44' saranno quattro i minuti di recupero

43' conclusione svirgolata di Gyasi che termina abbondantemente a lato

41' cambio nello Spezia: dentro Antiste al posto di Verde

40'  Gabbiadini avanza da sinistra, accentra e prova la conclusione con il destro! Nessun problema per Provedel

37' ora lo Spezia, complice l'uomo in più, sta controllando la partita

32' doppio cambio anche per la Sampdoria: dentro Murru al posto di Augello e Vieira al posto di Thorsby

31' OCCASIONE SPEZIA! Agudelo prova il tiro con il mancino che esce di pochissimo a lato, palla deviata in corner

29' doppio cambio nello Spezia: dentro Salva Ferrer per Sala e Nzola per Manaj

28' ammonito Ekdal per un fallo su Sala. Era già stato ammonito e quindi é costretto a lasciare il campo

26' ammonito Verde

24' SPEZIA IN VANTAGGIO!!! grande iniziativa di Agudelo che serve Verde, il quale prova a girare col destro la palla verso la porta. Tiro non troppo potente ma quanto basta affinché Falcone non possa prendere la palla!

23' PALO per la Samp!  Cross da calcio d'angolo di Candreva per Caputo che di testa anticipa Amian e colpisce in pieno il palo!

19' cambio nello Spezia: Kovalenko lascia il posto ad Agudelo

16' un tiro di Thorsby viene deviato in calcio d'angolo da Amian. Lo batte Candreva, che mette il pallone sul secondo palo. Intervento di Provedel!

12' Gabbiadini mette la palla in mezzo per Caputo, che però viene anticipato da Provedel

9' punizione per lo Spezia: colpo do testa di Kiwior per Manaj che colpisce, però, un avversario della Sampdoria.

6'ammonito Rincon per un fallo su Amian

3' punizione in favore dello Spezia: tiro dalla distanza di Verde che spedisce la palla molto alta sopra la traversa

2' subito un cartellino giallo per Ekdal per intervento falloso

1' si riprende a giocare

PRIMO TEMPO

45' Allo Stadio Picco finisce sullo 0-0 la prima frazione di gioco. Spettacolo finora non bellissimo. In campo due squadre che non si sono volute scoprire ela partita é risultata bloccata

43' non ci saranno minuto di recupero

40' lo Spezia continia ad attaccare, ma non riesce a rendersi pericoloso sottoporta

35' ammonito anche Thorsby per un intervento falloso su Verde

32' cross di Kovalenko, la girata di Manaj spedisce la palla a lato. Primo acuto della squadra di casa

30' ammonito Erlic. E' il primo cartellino giallo della partota

30' intervento falloso di Magnani ai danni di Manaj. La punizone di Erlic termina sul fondo

29' conclusione di Candreva, che arriva in corsa. Calcia però male la palla e la scaglia alta sopra la traversa

25' ora éloSpezia a fare la partita ma senza rendersi mai veramente pericoloso

21' lancio lungo di Candreva per Gabbiadini. I die non si intendono e la palla termina sul fondo

17' Spezia né Sampdoria riescono a impostare la manovra

13' ancora un fallo su Caputo. Gioco sempre molto spezzettato

12' conclusione improvvisa di Gabbiadini! Molto bravo Falcone, a far sua la palla!L'arbitro aveva comunque fischiato il fuorigioco

12' fallo di Kiwior su Candreva

10 la squadra di Thiago Motta si difende chiudendo gli spazi e aspetta le ripartenze.

8' lancio lungo di Nikolau, buna copertura di Ferrari

6' è la Sampdoria a gestire il possesso palla in queste prime fasi di gioco

4' intervento falloso di Ferrari ai danni di Manaj

2' verticalizzazione per Rincon, Provedel lo anticipa

2' intervento falloso di Manaj ai danni di Ferrari

1' partiti! primo pallone gestito dalla Samp

squadre in campo

Un cordiale buona domenica a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redzione di calciomagazine.net ogno emozione di Spezia-Sampdoria

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Sala (dal 29' st Salva Ferrer), Kiwior; Verde (dal 41' st Antiste), Kovalenko (dal 19' st Agudelo), Gyasi; Manaj (dal 29' st Nzola).  A disposizione: Zoet, Hristov, Bertola, Nguiamba, Agudelo, Sher, Nzola, Strelec, Zovko.Allenatore: Thiago Motta.Squalificati: Maggiore

SAMPDORIA (3-5-2): Falcone; Bereszynski, Ferrari, Magnani; Candreva, Ekdal; Rincon, Thorsby, Augello; Gabbiadini, Caputo. A disposizione: Saio, Chabot, Conti, Murru, Dragusin, Trimboli, Askildsen, Vieira, Yepes, Ciervo, Torregrossa, Ravaglia.Allenatore: Giampaolo.

Reti: al 24' st Verde

Ammonizioni: Erlic, Thorsby, Ekdal, Rincon, Verde

Espulsioni: Ekdal

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 4' nella ripresa

Out Bastoni all’ultimo minuto

Simone Bastoni ha riportato un problema all’adduttore  in fase di rifinitura e non sarà né in campo nè in panchina,. al suo posto Sala.

I convocati dello Spezia

Portieri: Provedel, Zoet, Zovko.
Difensori: Amian, Bastoni, Bertola, Erlic, Ferrer, Hristov, Kiwior, Nikolaou, Reca, Sala.
Centrocampisti: Kovalenko, Nguiamba, Sher.
Attaccanti: Agudelo, Antiste, Gyasi, Manaj, Nzola, Strelec, Verde.

I convocati della Sampdoria

Portieri: Falcone, Ravaglia, Saio.
Difensori: Augello, Bereszynski, Chabot, Conti, Dragusin, Ferrari, Magnani, Murru,
Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Ekdal, Rincón, Thorsby, Trimboli, Vieira, Yepes.
Attaccanti: Caputo, Ciervo, Gabbiadini, Torregrossa.

Le dichiarazioni di Giampaolo alla vigilia

«Le prime sensazioni sono bellissime perché sono tornato in un ambiente familiare, per la Sampdoria è casa. Il focus deve essere sui prossimi quattro mesi con dedizione assoluta e spirito di squadra. Non ci devono essere interesse individuali: io sono il primo a non averne: mi sono rimesso in gioco perché credo in questa sfida e nell’obiettivo che dobbiamo raggiungere. Lo Spezia sta bene, ha vinto a Napoli, a Milano, anche qui a Genova. Stanno attraversando un ottimo momento dal punto di vista psicofisico quindi la gara sarà dura, difficile ma noi dovremo andare a La Spezia a fare la nostra partita, senza paura o eventuali rimpianti. Dovremo dare tutto noi stessi: non esistono partite facili o difficili, non c’è nulla di scontato o impossibile. Dovremo giocare ogni partita come se fosse la più importante, resettare e ripartire, così fino al termine del campionato».

Le dichiarazioni di Thiago Motta

In questo momento, dopo la vittoria di San Siro, le sensazioni sono ottime, la fiducia è alta, abbiamo la consapevolezza che il lavoro svolto in campo sia quello giusto e speriamo di continuare su questa strada. Non credo vadano fatti processi sulle decisioni arbitrali e nonostante io stesso sia stato in disaccordo con loro per quanto riguarda alcune scelte a nostro sfavore, ho sempre rispettato il loro lavoro e continuerò a farlo. Dobbiamo stare attenti a non lasciarci andare ora che ci siamo allontanati dalla zona retrocessione, non possiamo permetterci di fare l’errore di rilassarci, sappiamo quanto abbiamo lottato per arrivare a questo momento e quanto è stato faticoso. Ovviamente non possiamo controllare tutto, l’entusiasmo che si vive all’esterno è buono, ma nella nostra quotidianità dobbiamo restare coi pedi per terra, essere un gruppo serio, lavorare e dare il massimo restando focalizzati sul nostro obiettivo. La prossima partita è importantissima, allo stesso modo di come lo sono state tutte le altre affrontate fino adesso. Dobbiamo concentrarci per fare del nostro meglio, affrontandola al massimo come abbiamo sempre fatto. I pareggi possono essere utili alla salvezza? Dipende dalla partita, dal momento, ci sono troppe variabili per poter dichiarare adesso se un pareggio è da considerarsi positivo o meno. Mi aspetto una Sampdoria motivatissima, con grande entusiasmo visto il cambio di allenatore appena avvenuto. Approfitto per fare il mio in bocca al lupo a D’Aversa, è un collega, una persona seria, un grandissimo professionista, gli auguro di continuare la sua strada a testa alta. Domani non avremo a disposizione il nostro capitano, dopo la grandissima partita che ha giocato a San Siro. Questo è il calcio, ma sarà una grandissima opportunità per chi dovrà entrare al suo posto per dimostrare il suo valore e il lavoro svolto durante queste settimane. Sono convinto che chi entrerà al posto di Giulio lo farà bene e con determinazione. Antiste è un ragazzo giovane, quando ha avuto l’opportunità di giocare ha dato un grande aiuto alla squadra. È un giocatore interessantissimo con una potenzialità enorme e ha tutte le carte in regola per poter migliorare: ha l’età, la voglia, l’entusiasmo. Sono molto contento per il supporto dei tifosi, da quando sono arrivato ho sempre sentito da parte loro un grande entusiasmo e un forte legame con la squadra, anche nei momenti più difficili. In questo momento dobbiamo approfittare della loro energia ed essere noi in campo a trasmettere dal primo minuto l’entusiasmo e la determinazione per raggiungere il nostro obiettivo, e sono sicuro che il contributo del pubblico sarà fondamentale.”

L’arbitro

A dirigere il match sarà Gianluca Manganiello della sezione di Torino, coadiuvato dagli assistenti Stefano Liberti di Pisa e Davide Moro di Schio. Quarto uomo ufficiale Manuel Volpi di Arezzo. Al Var Paolo Valeri di Roma 2, assitente Avar Alessandro Lo Cicero di Brescia.

La presentazione del match

Gli Aquilotti sono reduci dal rocambolesco successo esterno per 1-2 contro il Milan e sono quindicesimi in classifica con 22 punti, frutto di sei vittorie, quattro pareggi e dodici sconfitte; 24 gol fatti e 42 subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte, pareggiato una e perso una siglando sei reti e incassandone quattro. In settimana i blucerchiati sono stati eliminati dalla Coppa Italia perdendo contro la Juventus per 4-1. In campionato sono reduci dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro il Torino e sono quattordicesimi, a pari merito con l’Udinese (che però deve recuperare due partite), a quota 20 punti, con un cammino di cinque partite vinte, cinque pareggiate e dodici perse; 29 reti segnate e 40 subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di una pareggiata e quattro perso con quattro gol fatti e dieci subiti.  Sono tre i precedenti in Serie A tra le due compagini con un pareggio e una vittoria a testa. Nella passata stagione lo Spezia si impose per 2-1, grazie alle reti di Terzi e Nzola; inutile il gol del momentaneo pareggio di Candreva. All’andata, lo scorso 22 ottobre, la Sampdoria vinse 2-1 con autorete di Gyasi e gol di Candreva ; di Verde la rete per lo Spezia.

QUI SPEZIA –  Thiago Motta dovrà rinunciare allo squalificato Maggiore e all’infortunato Sena. Dovrebbe mandare in campo la squadra con un modulo 4-3-3 con Provedel in porta e difesa composta da Amian, Erlic, Nikolau e Ferrer. A centrocampo Kovalenko, Sala e Bastoni. Tridente offensivo composto da Gyasi, Manaj e Verde

QUI SAMPDORIA –  Giampaolo, subentrato in settimana all’esonerato D’Aversa, dovrà fare a meno degli infortunati Audero,  Damsgaard e Yoshida e valutare le condizioni di Ekdal, Verre e Quagliarella. Probabile modulo 4-4-2 con Falcone in porta; Bereszynski e Augello sulle fasce e Chabot e Dragusin al centro a comporre il blocco difensivo. In mezzo al campo Thorsby e Ekdal e sulle corsie esterne Candreva e Askildsen. Davanti Gabbiadini e Caputo.

Le probabili formazioni di Spezia – Sampdoria

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Ferrer; Kovalenko, Sala, Bastoni; Gyasi, Manaj, Verde. Allenatore: Thiago Motta.

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Dragusin, Chabot, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Askildsen; Gabbiadini, Caputo. Allenatore: Giampaolo

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Spezia – Sampdoria, valido per la ventitreesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.