Squalificati in Serie A 2021/2022 dopo la 35° giornata: ecco quali

33

serie a 4

Una giornata per Stojanovic e Verre dell’Empoli, Lukic del Torino. Ammenda di 12mila euro per la società Genoa e 8mila per la società Cagliari

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 3 maggio 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

Gara Soc. Spezia – Soc. Lazio
Il Giudice Sportivo,
ricevuta dalla Procura federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 9.43 del 2 maggio 2022) in merito alla condotta del calciatore Ivan Provedel (Soc. Spezia) consistente nell’aver pronunciato un’espressione blasfema al 9° del secondo tempo;
acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale;
considerato che il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, individuabile senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento, deve essere sanzionato ai sensi dell’art. 37, comma 1, lett. a) CGS, e della richiamata normativa sulla prova televisiva;
P.Q.M.
delibera di sanzionare il calciatore calciatore Ivan Provedel (Soc. Spezia) con la squalifica per una giornata effettiva di gara.
* * * * * * * * *

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata di ritorno sostenitori delle Società Atalanta, Cagliari, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Milan, Salernitana, Sampdoria, e Spezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS,
delibera,

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 12.000,00: alla Soc. Genoa per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco alcuni fumogeni che costringevano l’Arbitro, per tre volte, ad interrompere la gara per permetterne la rimozione; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS; recidiva.

Ammenda di € 8.000,00: alla Soc. Cagliari per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato un seggiolino sul terreno di giuoco oltre un’asta che colpiva un proprio calciatore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • STOJANOVIC Petar (Empoli): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo.
  • VERRE Valerio (Empoli): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • LUKIC Sasa (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

OTTAVA SANZIONE

  • MANAJ Rei (Spezia)

SECONDA SANZIONE

  • AUDERO MULYADI Emil (Sampdoria)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TREDICESIMA SANZIONE)

  • LOPEZ Maxime Fabien (Sassuolo)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

  • BERARDI Domenico (Sassuolo)

AMMONIZIONE

OTTAVA SANZIONE

  • DEMIRAL Merih (Atalanta)
  • MARTINEZ QUARTA Lucas (Fiorentina)
  • MEDEL SOTO Gary Alexis (Bologna)
  • PAVOLETTI Leonardo (Cagliari)
  • SIMEONE BALDINI Giovanni Pablo (Hellas Verona)

SETTIMA SANZIONE

  • AMIAN ADOU Kelvin (Spezia)
  • FREULER Remo (Atalanta)

SESTA SANZIONE

  • ARAMU Mattia (Venezia)
  • BENNACER Ismael (Milan)
  • CANDREVA Antonio (Sampdoria)
  • CARBONI Andrea (Cagliari)
  • HAPS Ridgeciano Dela (Venezia)
  • KIYINE Sofian (Venezia)
  • PELLEGRINI Luca (Juventus)
  • PEREYRA Roberto Maximil (Udinese)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • BARAK Antonin (Hellas Verona)
  • KOVALENKO Viktor (Spezia)
  • TAMEZE AOUTSA Adrien Fidele (Hellas Verona)

TERZA SANZIONE

  • GUDMUNDSSON Albert (Genoa)
  • HENDERSON Liam (Empoli)
  • LOBO SILVA Alex Sandro (Juventus)
  • VENUTI Lorenzo (Fiorentina)

SECONDA SANZIONE

  • HONGLA YMA II Martin (Hellas Verona)
  • MARI VILLAR Pablo (Udinese)
  • VECINO FALERO Matias (Internazionale)

PRIMA SANZIONE

  • ZAKARIA LAKO LADO Denis Lemi (Juventus)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

  • PALOMINO Jose Luis (Atalanta)

AMMONIZIONE

SESTA SANZIONE

  • DJURIC Milan (Salernitana)
  • FRATTESI Davide (Sassuolo)
  • ZACCAGNI Mattia (Lazio)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • MALEH Youssef (Fiorentina)
  • PINAMONTI Andrea (Empoli)

TERZA SANZIONE

  • FERRARI Alex (Sampdoria)
  • VERDI Simone (Salernitana)

SECONDA SANZIONE

  • VOJVODA Mergim (Torino)

c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00

  • SICIGNANO Vincenzo (Empoli): per avere, al 40° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato l’operato arbitrale e rivolto, avvicinandosi al Quarto Ufficiale, una critica irrispettosa agli Ufficiali di gara.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • NUNO SANTOS Luis Da Costa (Roma): per avere al 7° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.

AMMONITI

SESTA SANZIONE

  • JURIC Ivan (Torino)

PRIMA SANZIONE

  • ANDREAZZOLI Aurelio (Empoli)

d) DIRIGENTI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • AVALLONE Salvatore (Salernitana)

e) PREPARATORI ATLETICI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • CATALANO Massimo (Sampdoria): per avere, al 52° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale.

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.