Svezia-Svizzera 1-0: scandinavi ai quarti

Svezia-Svizzera 1-0: scandinavi ai quarti

Cronaca di Svezia – Svizzera: procede il cammino degli scandinavi nella rassegna iridata, che ora si troveranno ad affrontare ai quarti la vincente tra Colombia e Inghilterra

SAN PIETROBURGO – La Svezia vola ai quarti di finale! Termina con il risultato di 1-0 il match tra Svizzera e Svezia che, dopo aver eliminato i detentori del Mondiale 2014, si sbarazza della Nazionale elvetica grazie ad un goal nella ripresa di Forsberg. Appuntamento fissato a Sabato 7 luglio, quando la squadra di Andersson affronterà la vincente di Colombia-Inghilterra.

La cronaca minuto per minuto

Presentazione della partita

SAN PIETROBURGO – Oggi alle ore 16:00, presso il Saint-Petersburg Stadium, si disputerà il penultimo ottavo di finale di Russia 2018 tra Svezia e Svizzera. La Nazionale di Jan Andersson è una delle rivelazioni di questo Mondiale dopo aver eliminato, in ordine, Olanda ed Italia nel corso delle qualificazioni e i campioni del Mondo in carica, la Germania, ai gironi. Un percorso straordinario che nessuno si sarebbe mai aspettato, soprattutto dopo l’addio alla Nazionale annunciato nel 2016 da Zlatan Ibrahimovic salvo poi tornare sui suoi passi ma venendo scaricato dalla selezione svedese. Dall’altra parte la Svizzera, arrivata fin qui dopo aver concluso il Gruppo E al secondo posto ed aver eliminato la talentuosa Serbia di Milinkovic-Savic e la modesta Costa Rica, finendo solo alle spalle del Brasile.

QUI SVEZIA –  Andersson dovrebbe confermare gli undici scesi in campo nella sontuosa vittoria contro il Messico per 3-0, con l’unica eccezione che potrebbe portare il nome di Larsson, rimasto infortunato contro El Tricolor e costretto ad uscire in barella. Solito 4-4-2 compatto con Olsen tra i pali e la linea difensiva composta da Lustig, Lindelof, Granqvist, capocannoniere della Nazionale con due goal su rigore, ed Augustinsson, autore del goal del vantaggio nel match con il Messico. A centrocampo pronti Forsberg e Claesson sulle fasce, mentre in cabina di regia ci saranno Ekdal ed uno fra Larsson e Svensson. Tandem offensivo composto da Berg e Toivonen.

QUI SVIZZERA – Gli elvetici di Petkovic, invece, si schiereranno con il 4-2-3-1. In porta ci sarà Sommer, davanti a lui il pacchetto difensivo composto da Lichtsteiner, Schar, Akanji e Ricardo Rodríguez. In mezzo al campo pronta la coppia composta da Behrami e Xhaka, autore di un goal tanto splendido quanto fondamentale contro la Serbia. Infine, sulla linea dei trequartisti agiranno Shaqiri, Dzemaili ed uno fra Zuber ed Embolo a supporto dell’unica punta che sarà Seferovic.

Dove vederla in TV e in streaming

Svezia – Svizzera sarà visibile in diretta esclusiva e in chiaro su Canale 5. Sarà inoltre possibile seguire la partita in streaming nel sito ufficiale del canale e sul sito di Sport Mediaset attraverso pc, cellulare e tablet.

Le probabili formazioni

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson/Svensson, Forsberg; Berg, Toivonen. Allenatore: Andersson

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Akanji, Ricardo Rodríguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Zuber/Embolo; Seferovic. Allenatore: Petkovic

Stadio: Saint-Petersburg Stadium