Torino – Parma 1-0: decisiva una rete di Vojvoda nella ripresa

1323

Torino Parma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Torino – Parma del 3 maggio 2021 in diretta: successo sofferto per i granata in una partita molto importante in chiave salvezza. Ducali beffati in uno dei rari errori in difesa

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: TORINO-PARMA 1-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! Successo di misura sofferto del Torino sul Parma grazie a una rete nella ripresa di Vojvoda. Con questo risultato i granata si portano a 3 dal Benevento mentri i ducali retrocedono aritmeticamente in Serie B. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

45' 3 minuti di recupero

45' palla in area per Zaza che dopo uno stop di petto prova a calciare in porta ma alza la mira

44' utile punizione conquistata da Izzo sulla trequarti d'attacco

42' cross di Kucka per Gagliolo che in area prova di testa, palla sopra la traversa

39' lascia il campo Hernani per Pellé

38' apertura di Lukic in area per Vojvoda ma tentativo al volo da posizione defilata che non inquadra lo specchio della porta

36' due cambi per Nicola: con Zaza e Linetty per Belotti e Rincon

35' crampi per Rincon che si rialza da solo. Qualche istante e gioco nuovamente fermo con Rincon a terra e staff medico che verifica meglio lo stato del giocatore

33' corner conquistato da Busi, nulla di fatto

30' due cambi nel Parma con Brunetta per Grassi e Busi per Laurini

29' bella giocata di Belotti pescato in area, destro da posizione leggermente defilata e palo esterno!

27' giallo a Kucka

27' rete annullata a Belotti! Palla in verticale di Baselli che ha trovato libero il compagno, rasoterra vincente ma gioco fermo, bandierina alzata

24' buon momento di Ansaldi che chiuso da Laurini conquista un angolo: traittoria lunga sul secondo palo dove Izzo viene anticipato in fallo laterale da Hernani

23' Sanabria in area apre su Ansaldi che questa volta fallisce il cross direttamente sul fondo

19' brutto intervento di Hernani su Belotti, giallo inevitabile per lui

18' TORINO IN VANTAGGIO CON VOJVODA!!! Bell'azione di Ansaldi che supera un avversario e in area dal fondo vede libero il compagno sul secondo palo. Un gioco da ragazzi colpire da due passi libero nella porta sguarnita!

17' cross verso il secondo palo di Rincon, a vuoto Lukic ma resta la rimessa laterale per i granata

14' azione personale di Belotti che entra in area si allarga e cross basso ma sfera intercettata dalla difesa, dall'altra parte ottimo lavoro di Bremer in anticipo su Cornelius

9' su cross di Rincon colpo di testa di Sanabria su Sepe che non trattiene intervenendo goffamente ma Belotti sempre di testa non riesce a imprimere forza sul pallone!

6' rientra in campo Cornelius e angolo per il Torino: esce con i pugni Sepe ad allontanare e palla che viene nuovamente impostata dalla squadra di casa

5' si riparte a giocare con l'attaccante pronto a rientrare in campo

3' gioco fermo, a terra Cornelius in uno scontro con Izzo. In campo lo staff medico per controllare le condizioni del giocatore

2' lungo lancio per Gervinho che prova a fare sponda in area ma palla intercettata da Bremer in scivolata

si parte! Calcio d'avvio questa volta per il Parma

le squadre hanno fatto nuovamente il loro ingresso sul terreno di gioco

Gagliolo per Dierckx la prima mossa di D'Aversa per la ripresa

PRIMO TEMPO

47' finisce qui la prima frazione di gioco, si resta sullo 0-0 di partenza. Gara non semplice per i granata che sentono la pressione di dover cercare di far punti. Dopo un avvio stentato però la squadra di Nicola ha cominciato rendersi più pericolosa. Miglior possesso dei ducali che tuttavia non si sono mai resi seriamente pericolosi. Vi aspettiamo fra pochi minuti per seguire il secondo tempo

47' su punizione di Baselli a centro area va a vuoto Sepe anticipato dal colpo di testa di Bremer ma sfera che non inquadra lo specchio della porta!

46' gioco fermo, a terra Pezzella dopo uno scontro fortuito con Izzo. Qualche problema alla spalla per lui, staff medico in campo

45' 1 minuto di recupero

45' fallo di Izzo su Cornelius, braccio un pò largo per il difensore. Sulla successiva punizione nulla di fatto

42' alza la pressione il Toro in questo finale di tempo, Parma tutto schiacciato. Su rimessa laterale lunga di Rincon palla in area per Belotti anticipato con Kucka che prende un colpo involontario dell'avversario

40' prova l'azione di sfondamento Belotti che entra in area e si aiuta un pò con un braccio su Laurini, fischiato fallo all'attaccante

34' su cross teso di Ansaldi, buon gioco di testa del neo entrato, palla in fallo laterale. Qualche istante più tardi ancora Ansaldi questa volta trova una deviazione in angolo: sugli sviluppi Aureliano ravvisa un fallo in attacco

32' lascia dunque il campo Brugman, al suo posto in campo Kurtic

31' gioco fermo, qualche problema per Brugman che già da alcuni minuti aveva avvisato la panchina che non era al meglio

29' punizione di Hernani dalla sinistra, palla scodellata in area con la difesa che allontana

25' fischiato un fuorigioco di rientro a Belotti, sale bene la difesa ospite

24' traversa di Ansaldi! Su cross di Vojvoda deviato con i pugni da Sepe prova con il mancino al volo in area l'esterno granata ma non è sfortunato e palla sul legno

22' bella chance per Cornelius! Traversone di Laurini per la punta che prende il tempo sul marcatore e colpisce di testa, sfera di poco sopra la traversa!

21' prova a sfondare nell'uno contro uno Grassi, ma viene punita una spallata del giocatore

15' buona trama dei ducali che provano ad affondare sempre a sinistra, ci mette una pezza Nkoulou deviando in angolo: sugli sviluppi palla al limite per Brugman che conclude centralmente, poco più che un passaggio per Sirigu

14' traversone piuttosto preciso di Ansaldi per Sanabria che libero in area non riesce a impattare con precisione e sfera che termina a lato

13' combinazione in verticale tra Lukic e Belotti, conclusione di prima intenzione appena dentro l'area che si spegne sul fondo

12' posta in palio molto per i granata che in questo avvio mostrano un certo nervosismo in campo e scarsa lucidità in fase di possesso palla

11' su traversone dalla destra di Laurini pericolo in area del Toro con Sirigu che esita un pò nell'intervento in uscita ma difesa che riesce ad allontanare la minaccia

9' primo giallo della partita per Dierckx, intervento a centrocampo sulla caviglia di Belotti

8' segnalata posizione di offside a Cornelius, punizione battuta da Sirigu al rilancio lungo

7' ci prova Vojvoda con un bel cross dalla destra ma centro area arriva l'anticipo di testa su Belotti

2' cross dal fondo di Pezzella, difesa che allontana. Fischiato fallo in attacco a Gervinho

calcio d'avvio battuto dal Toro questa sera nella classica maglia granata, sfondo giallo per il Parma

Le squadre fanno in questo momento il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Torino - Parma che chiuderà la 34ma giornata di Serie A.

TABELLINO

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon (dal 36' st Linetty), Baselli, Lukic, Ansaldi; Sanabria, Belotti (dal 36' st Zaza). A disposizione: Ujkani, Milinkovic-Savic, Buongiorno, Lyanco, Murru, Rodriguez, Singo, Gojak, Bonazzoli. Allenatore: Nicola.

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini (dal 30' st Busi), Bruno Alves, Dierckx (dal 1' st Gagliolo), Pezzella; Hernani (dal 39' st Pellè), Brugman (dal 32' pt Kurtic), Grassi (dal 30' st Brunetta); Kucka, Cornelius, Gervinho. A disposizione: Colombi, Rinaldi, Bani, Sohm, Osorio. Allenatore: D’Aversa

Reti: al 18' st Vojvoda

Ammonizioni: Dierckx, Hernani, Kucka

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

La presentazione del match

TORINO – Questa sera, lunedì 3 maggio, alle ore 20.45 andrà in scena Torino – Parma, incontro valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Da una parte c’è la squadra di Nicola che viene dalla sconfitta casalinga contro il Napoli ed in classifica occupa la terzultima posizione, insieme al Benevento, a quota 31 punti. I Granata dovranno recuperare la partita con la Lazio. Dall’altra parte troviamo la squadra di D’Aversa che è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Crotone ed in classifica occupa il penultimo posto con 20 punti. La sfida verrà diretta dal signor Aureliano della sezione di Bologna.

QUI TORINO – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 3-5-2 con Sirigu in porta, pacchetto difensivo composto da Izzo, Nkoulou e Bremer. A centrocampo Baselli in cabina di regia con Rincon e Lukic mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Singo e Ansaldi. In attacco tandem offensivo composto da Sanabria e Belotti.

QUI PARMA – Gli emiliani dovrebbero scendere in campo col 4-3-3 con Colombi tra i pali, reparto arretrato composto da Busi e Pezzella sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Valenti e Osorio. A centrocampo Brguman in cabina di regia con Hernani e Kurtic mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Kucka, Cornelius e Gervinho.

Le parole di Nicola e D’Aversa

Nicola: “Qualsiasi cosa che facciamo nella vita ci sono insidie. E’ importante credere in ciò che facciamo, dare il massimo e non mollare mai. Da quando sono arrivato, abbiamo avuto tante insidie e abbiamo capito come potevamo migliorare. Ogni giorno ho pensato di potercela fare, conta ciò che vogliamo noi. Gli episodi influenzano le partite. Non cambiamo atteggiamento in base ai risultati, portiamo avanti il nostro percorso. La capacità di essere resilienti è la cosa più importante. Lavoriamo duramente, la squadra ha dimostrato di avere dei valore. Siamo riusciti ad estendere la lotta salvezza ad altre squadre, a noi interessa solo il massimo. E’ impossibile esserci sempre tutti, nel gruppo Toro sono tutti in grado di dare il proprio contributo. Cerchiamo di mettere sempre in campo la formazione migliore, anche da subentrati”.

D’Aversa: “Ribadisco quanto detto prima di Crotone, quello che voglio è che la squadra vada in campo in maniera dignitosa e con massima responsabilità, con l’amore per i colori che indossiamo. Pretendo questo in tutte le partite. A differenza di Cagliari, che sotto l’aspetto del risultato è stato una mazzata, poco potevo rimproverare per impegno o il fatto di lottare. Il primo tempo di Crotone è stato una resa e non ce lo possiamo permettere, per andare in giro a testa alta: non si può discutere questo. Penso sia giusto che la società faccia pensieri di programmazione. Il presidente sta allestendo con amore un progetto importante, io devo pensare ad affrontare ogni singola partita facendo il massimo. In questi momenti si vede lo spessore di un uomo e di un professionista, fare qualsiasi cosa anche per mentalità: si è vinto poche volte. Non ho risposte come settimana scorsa. Dobbiamo pensare a concludere il campionato dignitosamente, poi ad ogni fine anno ci siederemo a tavolo con la proprietà e si valuterà. Ora si pensa solo a finire la stagione migliorando qualche numero, soprattutto i gol subiti e i punti”. 

Le probabili formazioni di Torino – Parma

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Baselli, Lukic, Ansaldi; Sanabria, Belotti. Allenatore: Nicola

PARMA (4-3-3): Colombi; Busi, Osorio, Valenti, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

STADIO: Olimpico – Grande Torino

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Torino – Parma, valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sport Serie A (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Torino – Parma si potrà vedere anche tramite Sky Go, in diretta streaming su tutti i pc e device mobili, dunque anche su tablet e smartphone. Tramite computer sarà sufficiente collegarsi al sito ufficiale della piattaforma, mentre per guardare la gara in mobilità sarà necessario avere scaricato la app di Sky Go sul proprio dispositivo Android o Apple. Un’altra alternativa è costituita da NOW. il servizio di live streaming di Sky, che consente ai suoi clienti che hanno acquistato il pacchetto Sport di vedere anche le partite della massima serie professionistica italiana.

Articoli correlati