Torino – Spezia 2-1: doppietta di Lukic

1101

Torino Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Torino – Spezia del 23 aprile 2022 in diretta: granata subito in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Lukic, che raddoppia a metà ripresa. In pieno recupero Manaj accorcia le distanze dal dischetto

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: TORINO - SPEZIA 2-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di giornata a tutti

SECONDO TEMPO

52' finisce qui! Torino batte Spezia 2-1

50' GOL! Manaj realizza dal dischetto grazie a un tiro forte e preciso con palla sotto la traversa!

48' CALCIO DI RIGORE per lo Spezia

45' GOL ANNULLATA AL TORINO! Sul tiro di Vojvoda respinto da Provedel, Sanabria realizza ma viene pescato in fuorigioco

43' saranno quattro i minuti di recupero

39' nel Torino dentro Ansaldi al posto di Singo

34' colpo di tacco di Sanabria per Praet, che però si fa trovare impreparato a restituirgliela.

31' nel Torino dentro Dijdij al posto di Bremer

29' palla filtrante di Brekalo per Sanabria: buna l'intenzione ma tocco troppo forte 

27' conclusione di Singo da posizione troppo defilata! Palla sul fondo!

25' nello Spezia dentro Strelec al posto di Salva Ferrer

24' RADDOPPIO TORINO! Ancora Lukic! Respinta a vuoto di Zima, la palla arriva a Lukic che con un tiro piazzato a fil di palo mette ancora una volta la palla alle spalle di Provedel!

22'  ripartenza guidata da Brekalo senza esito

19' cartellino giallo per Bremer per un fallo su Antiste

17' nel Torino dentro Praet e fuori Seck

16' nel Torino dentro Brekalo al posto di Pjaca

14' conclusione di Kovalenko murata da Vojvoda!

13' Antiste mette la palla in mezzo, Bremer si rifugia in calcio d'angolo.

11' OCCASIONE TORINO! Sanabria prova la conclusione! Provedel si oppone in uscita! Granata vicinissimi al raddoppio

8' Kovalenko serve Manaj in profondità, la palla finisce tra le braccia di Milinkovic-Savic.

7' la punizione batutta Kovalenko termina abbondantemente fuori dallo specchio della porta.

5' Agudelo serve Gyasi, che gira la palla in area per un compagno ma non trova nessuno

3' calcio di punizione battuto da Manaj e deviato in corner dalla barriera.

1' nel Torino c'è Buongiorno al posto di Rodriguez

1' nello Spezia c'é Antiste al posto di Erlic

le squadre tornano in campo

PRIMO TEMPO

45' finisce qui il primo tempo con il Torino in vantaggio grazie a un rigore trasformatoda Luic a inizio gara

44' non ci sarà recupero

42' Agudelo serve Manaj, Milinkovic-Savic esce in presa bassa e fa sua la palla

39' passaggio lungo di Zima per Sanabria, Provedel raccoglie palla e fa partire la ripartenza

37' Singo passa la palla Zima, il quale viene anticipato da Ferrer con un tackle provvidenziale

33' Pjaca mette la palla in mezo al'area ma il suo tiro viene ribattuto dalla difesa avversaria

30' OCCASIONE TORINO! ripartenza di Lukic, ma il destro di Pjaca viene provvidenzialmente deviato in corner da Erlic.

26' sponda di Seck che però non trova nessun compagno in area

24' ammonito Singo per un fallo su Seck

23' Sugli sviluppi del corner calciato da Ricardo Rodriguez, colpo di testa di Singo! Palla sull'esterno della rete

22' OCCASIONE TORINO! Seck si smarca da Nikolaou e prova la conclusione ma Provedel é pronto a respingerla in carner

20' traversone di Singo sl primo palo, Nikolaou allontana la palla

18'  triangolo incompleto tra Pjaca e Sanabria

17' cross di Agudelo, Bremer anticipa di testa Manaj e allontana la palla

15' intervento falloso di Agudelo ai danni di Lukic

13' gioco fermo perché Manaj é rimasto a terra

12' azione stupenda da parte del Torino, cross di Pjaca,  conclusione in spaccata di Seck! Parata di Provedel!

9' calcio d'angolo regalato allo Spezia da Bremer. Sugli sviluppi del caoner, palla allontanata

8' palla lunga per Gyasi, si riparte con una rimessa da fondo

5' prova a rispondere subito lo Spezia, con Gyasi Zima libera l'area 

4' VANTAGGIO TORINO! Lukic spiazza Provedel! Sbloccato il risultato al Comunale

3' Manca Belotti, quindi dl dischetto Lukic contro Provedel

2' ammonito Erlic

2' CALCIO DI RIGORE in favore del Torino per un fallo di Erlic ai danni di Sanabria

1' partiti! E' iniziata Torino-Spezia! primo pallone battuto dai liguri

squadre in campo

Un cordiale buon pomeriggio a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Torino-Spezia

TABELLINO

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer (dal 31' st Dijdij), Rodriguez (dal 1' st Buongiorno); Singo (dal 39' st Ansaldi), Lukic, Ricci, Vojvoda; Pjaca (dal 16' st Brekalo), Seck (dal 17' st Praet); Sanabria. A disposizione: Berisha, Gemello, Aina, Ansaldi, Anton, Brekalo, Buongiorno, Djidji, Linetty, Mandragora, Pellegri, Praet. Allenatore: Juric.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic (dal 1' st Antiste), Nikolaou, Ferrer; Hristov, Kiwior; Gyasi, Kovalenko, Agudelo; Manaj. A disposizione: Zoet, Zovko, Antiste, Bastoni, Bertola, Bourabia, Nguiamba, Sala, Salcedo, Sher, Strelec, Verde. Allenatore: Thiago Motta.

Reti: al 4' (rigore) e al 24' st Lukic 

Ammonizioni: Erlic, Nikolau, Bremer

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 4' nella ripresa

Le dichiarazioni di Juric alla vigilia

Il tecnico del Torino Ivan Juric, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, ha ricordato che lo Spezia ha fatto un gran girone di ritorno, é una squadra di talenti ed é diventato competitivo facendo anche i complimenti a Thiago Motta per il risultato raggiunto. Pensa che Pobega mancherà per un problema alla caviglia mentre ha detto che Mandragora è pronto e sta bene, penso che giocherà dall’inizio. Praet andrà in panchina e spera di farlo entrare. Belotti non rientrerà prima di dieci giorni. Non ha ancora deciso se giocherà Sanabria o Pellegri. Quest’ultimo ha perso tante cose a causa di infortuni ma sta lavorando come un pazzo per bruciare le tappe e trovare la concentrazione. Ha fatto un gol di potenza, ce l’ha dentro così come l’attacco alla profondità. Il dubbio sussiste perché Sanabria ha fatto bene. Continuando a parlare dei singoli Juric ha detto che Ricci ha caratteristiche chiare, si è messo in discussione, deve diventare un centrocampista completo. Ha visione del gioco e controllo di palla, deve migliorare per diventare completo. Di Seck si é detto stracontento e vuole dargli un’occasione nelle prossime gare. Aina è tornato dalla Coppa Italia un po’ svuotato, ha avuto un periodo lungo durante il quale non era a posto come all’andata. Ora si è ripreso abbastanza e può scegliere tra lui e Singo.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Davide Ghersini della sezione AIA di Genova, coadiuvato dagli assistenti Bottegoni e Vecchi. Il quarto uomo sarà Marcenaro, mentre al VAR ci sarà Nasca e l’AVAR sarà Baccini.

La presentazione del match

I granata vengono dal pareggio per 1-1 ottenuto all’Olimpico contro la Lazio e sono undicesimi con 40 punti e con un cammino di dieci partite vinte, dieci pareggiate e dodici perse; trentasei gol fatti e trentuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato tre e perso una, siglando tre reti e subendone altrettante. Di fronte troveranno lo Spezia, reduce dalla sconfitta casalinga per 1-3 contro l’Inter e quindicesimo in classifica, con undici lunghezze di distanza dalla zona retrocessione: l’obiettivo é quello di conquistare il prima possibile la salvezza matematica. Gli Aquilotti hanno 33 punti, frutto di nove vittorie, sei pareggi e diciotto sconfitte con trentatré gol fatti e cinquantasette subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volte, pareggiato due e perso due, segnando cinque reti e incassandone sette. L’unico precedente, in terra piemontese, tra le due compagini risale al 16 gennaio dello scorso anno: l’incontro terminò a reti inviolate. All’andata, lo scorso 6 novembre, finì 1-0 in favore dello Spezia grazie a una marcatura di Sala. Con 6 gol Brekalo e Verde sono i migliori marcatori, rispettivamente, di Torino e Spezia.

QUI TORINO – Juric non potrà disporre degli infortunati Zaza, Belotti, Djidji,, Fares, Warming e Edera. Dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-2-1, con Berisha tra i pali e con Zima, Bremer e Rodriguez in posizione arretrata. A centrocampo Singo, Lukic, Riccie Vojvoda, alle spalle di Brekalo e Pjaca sulla trequarti. Unica punta Pellegri.

QUI SPEZIA – Thiago Motta dovrà fare a meno di Colley e Sena. Dovrebbe mandare in campo la squadra con il modulo 4-3-1-2 con Provedel in porta e difesa composta da Amian, Erlic, Nikolau e Reca. A centrocampo Maggiore, Kiwior e Bastoni. Sulla trequarti Kovalenko, di supporto alla coppia di attacco formata da Manaj e Grassi.

Le probabili formazioni di Torino – Spezia

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda; Pjaca, Brekalo; Pellegri. Allenatore: Juric.

SPEZIA (4-3-1-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Kovalenko; Manaj, Gyasi. Allenatore: Thiago Motta.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Torino – Spezia, valido per la trentaquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.