Turchia – Italia 2-3: doppietta per Raspadori

1543

Turchia Italia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Turchia – Italia del 29 marzo 2021 in diretta: successo in rimonta degli Azzurri dopo la rete di Under pareggiano con Cristante e si portano avanti grazie alle reti dell’attaccante del Sassuolo. Nel finale zampata d’orgoglio con Dursun

KONYA – Martedì 29 marzo 2022, alle ore 20.45, a Konya, si giocherà Turchia – Italia, “finalina” dei playoff di qualificazioni ai Mondiali del Qatar 2022. una sfida inutile che si gioca soltanto per motivi di ranking Fifa, la graduatoria sui cui vengono stilate le fasce di merito dei grandi eventi internazionali come Europeo, Coppa America e appunto il Mondiale e per ragioni di diritti televisivi.  Solo per dovere, insomma.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: TURCHIA - ITALIA 2-3

SECONDO TEMPO

49' è finita! L'Italia batte in rimonta la Turchia per 3-2. Per gli azzurri in gol Cristante e due volte Raspadori. Si riparte con un successo in una serata dove c'è stato spazio per tanti giocatori che non fanno parte dell'undici tipo. Vi ringraziamo per l'attenzione e Vi ricordiamo che la lunga notte delle nazionali prosegue con gli spareggi per l'area Africa e nella notte anche del Sud America

49' filtrante di Locatelli per Zaccagni in area, ottima copertura con il corpo di Demiral

48' scambio che non si chiude tra Belotti e Zaccagni, rimessa per la difesa turca

46' punizione con palla in area allontanata di testa da Belotti sui piedi di Under che ci prova dal limite ma il suo tiro trova una deviazione di Zaccagni. Sull'angolo successivo Demiral non trova lo spazio per concludere sul secondo palo

45' 4 minuti di recupero

45' l'Italia chiude con la difesa a tre, turchi che proveranno fino alla fine a cercare il pari dopo il secondo gol si sono galvanizzati

45' dalla lunga distanza ci prova Under, palla in curva

44' in campo anche Bonucci, lascia il campo di Raspadori

42' qualche minuto per Belotti che subentra a Scamacca, buona gara per lui

41' giallo a Muldur per intervento pericoloso sul ginocchio di Zaccagni

40' grande intervento di Donnarumma! Su cross teso dalla destra ancora Dursun a colpire, libero a centroarea ma sul suo colpo di testa, colpo di reni del portiere in corner! Nulla di fatto sul corner con un colpo di testa debole di Ayhan tra le braccia del portiere

39' DURSUN! ACCORCIA LA TURCHIA, ORA 2-3! Sugli sviluppi di un angolo dalla sinistra, colpo di testa di Under e il compagno si trova sulla traiettoria, libero da marcatura anticipa anche l'intervento di Donnarumma!

38' chiusura di De Sciglio e angolo sulla sinistra d'attacco concesso

36' fase un pò di stasi del match, il 3-1 dell'Italia ha spento l'entusiasmo degli avversari e dei tifosi con alcuni che stanno già iniziando a lasciare gli spalti

32' nella Turchia escno Unal e Calhanoglu per Antalyali e Sinik

31' dentro Bastoni per Chiellini, Locatelli per Cristante e Sensi per Pessina

30' circolazione palla dell'Italia che ha lavorato piuttosto bene soprattutto sulla corsia sinistra stasera

29' arrivano nuovi cambi in casa azzurra

24' RASPADORII!!! 3-1 ITALIA!!! Su cross dalla destra, deviato dalla difesa, palla che si impenna e sul secondo palo trova la sponda aerea di Biraghi per l'attaccante, freddo a calciare sull'angolino sinistro

20' angolo per la Turchia con colpo di testa bloccato da Donnarumma, dall'altra parte prova Scamacca da fuori area ma non inquadra lo specchio della porta

17' tre cambi per la Turchia: dentro Ozcan per Tokoz, Kokcu per Yilmaz e Dursun per Akrturkoglu

17' pressione fallosa su Tonali, sale la difesa azzurra

15' prova dalla lunga distanza Scamacca, palla molto alta

12' punizione di Calhanoglu dalla sinistra d'attacco verso il secondo palo, la palla sfila via senza trovare nessun compagno

9' scarico in area di Pessina per Zaccagni che in area calcia sul primo palo, attento il portiere a respingere il rasoterra sul fondo! Nulla di fatto sull'angolo

5' punizione al limite dell'area conquistata dalla Turchia: ottima conclusione di Calhanoglu alla destra di Donnarumma che deve volare per respingere la sfera in angolo! Batte il corner Under, allontana Donnarumma con un pugno

2' angolo battuto da Biraghi dalla destra d'attacco, traversone troppo lungo per tutti. Il difensore della Fiorentina un pò acciaccato nel finale di primo tempo sembra essersi pienamente ristabilito

ben ritrovati con il secondo tempo del match. Si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Italia. C'è una novità con Zaccagni per Zaniolo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo di Turchia - Italia, 1-1 all'intervallo con le reti di Under e Cristante. Ci prendiamo una piccola pausa e approfittiamo per ricordare che sono live tutte le partite di qualificazione a Qatar 2022. Sfogliando il programma del 29 marzo trovate tutti i link utili

45' bolide con il destro di controbalzo dai 25 metri per Calhanoglu, ottimo riflesso di Donnarumma che alza sopra la traversa! Nulla di fatto sul corner ma Zaniolo commette fallo e prende il giallo, punizione sulla sinistra, una sorta di corner corto: batte Calhanoglu sul primo palo dove allontana la difesa

45' 1 minuto di recupero

42' rinvio rischioso di Donnarumma in area con palla che incoccia su Unal, la fortuna è che la sfera torna sui suoi piedi e può allontanare nuovamente!

38' RASPADORIII!!! VANTAGGIO DELL'ITALIA!!! Su rinvio corto del portiere palla intercettata da Tonali bravo a lanciare subito il compagno che in area si sposta la palla sul mancino e conclude rasoterra alla sinistra del portiere

35' CRISTANTE!!! PAREGGIO DELL'ITALIA!! Punizione dalla sinistra ben calibrata da Biraghi sul primo palo dove taglia e impatta bene di testa il centrocampista a colpire sulla destra del portiere!

32' traversone dalla destra in area per Raspadori ma Demiral di testa è impeccabile nell'intervento

31' un pò lenta la manovra dell'Italia in questa fase, ben schierata la difesa avversaria

29' spinta di Pessina a Calhanoglu non vista dall'arbitro ma padroni di casa che conquistano palla a centrocampo e chiudono l'azione proprio con il tentativo del centrocampista nerazzurro murato da Chiellini

28' circolazione palla degli azzurri che provano a spostare sulla destra dove Pessina conquista una rimessa laterale in zona offensiva

26' possesso palla della squadra turca che si è resa pericolosa nelle ripartenze sopratutto sulla destra d'attacco dove però hanno creato solo un'occasione davvero pericolosa, quella che ha dato il vantaggio a Under

22' apertura di Tonali per Zaniolo su palo più lontano ma traiettoria troppo alta per il compagno

21' altra azione potenzialmente pericolosa questa volta in area sulla sinistra in posizione defilata, tenta con il mancino Biraghi ma alza la mira

20' filtrante di Cristante per Zaniolo che prova ad attaccare l'area ma ci arriva prima Cakir in uscita

20' spunto di Zaniolo che arriva a calciare dal limite, c'è la forza ma non la precisione. Rinvio dal fondo per il portiere

18' difesa turca che sta giocando con la linea piuttosto bassa, c'è un buon ritmo in questo avvio nonostante sia solo un'amichevole

16' tentativo quasi dal limite in posizione centrale di Akrturkoglu ma alza la mira

15' su cross dalla destra prova una girata in area Pessina ma è murato dalla difesa

13' ottimo intevento difensivo di Kokcu che da il là a tentativo di contropiede, attento Chiellini ai 25 allontana

12' angolo dalla sinistra per l'Italia: palla verso il secondo palo di Raspadori, l'arbitro ferma il gioco per una carica del portiere che era intervento con un pugno in anticipo

11' intervento in ritardo di Acerbi su Kokcu, punizione per la Turchia a centrocampo

10' cross basso di Biraghi sul primo palo dove Scamacca prova a impattare con il colpo di testa coraggioso ma impreciso

9' subito un cambio obbligato per la Turchia con in campo con Ayhan per Kabak infortunato

7' verticalizzazione di Tonali a sinistra per lo scatto di Raspadori che pressato da Demiral da posizione defilata calcia a lato

6' palla da Scamacca a Zaniolo che calcia fiacco sul portiere da fuoriarea

4' UNDER! VANTAGGIO DELLA TURCHIA! Verticalizzazione per l'ex giocatore della Roma che affronta Chiellini sul piede debole e conclude sul primo palo con Donnarumma non impeccabile nell'intervento che non trattiene la sfera che passa tra le gambe

3' pressione alta di Scamacca su Cakir che riesce a rilanciare lungo. Palla recuperata a centrocampo da Tonali molto bravo a imbucare per il taglio di Scamacca chiuso ai 25 metri

2' primo possesso palla per gli azzurri per perdono palla a centrocampo con Pessina

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Turchia in maglia rossa, Italia in quella azzurra

Ci siamo! Turchia e Italia in campo, inni nazionali e tutti pronti al calcio d'avvio

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta dell'amichevole tra Turchia e Italia. Dalle ore 20.45 seguiremo assieme l'incontro con il nostro consueto commento. Ricordiamo che durante la gara sarà possibile seguire anche le dirette degli spareggi tra Polonia e Svezia e Portogallo - Macedonia del Nord per scoprire le nuove qualificate per i Mondiali Qatar 2022.

TABELLINO

TURCHIA (3-4-3): Cakir; Kabak, Demiral, Soyncu; Muldur, Tokoz, Calhanoglu, Yilmaz; Under, Akrturkoglu, Unal. A disposizione: Bayindir, Bolat, Celik, Ayhan, Aziz, Erkin, Omur, Akgun, Kokcu, Ozcan, Antalyali, Yazici, Sinik, Kutlu, Dursun, Bozok. Ct. Stefan Kuntz

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Biraghi, Acerbi, Chiellini, De Sciglio; Pessina, Cristante, Tonali; Zaniolo, Scamacca, Raspadori. A disposizione: Cragno, Gollini, Sirigu, Bastoni, Bonucci, Emeson, Barella, Locatelli, Pellegrini Lo., Sensi, Belotti, Joao Pedro, Zaccagni. Ct. Roberto Mancini

Reti: al 4' pt Under, al 35' pt Cristante, al 38' pt Raspadori, al 24' st Raspadori, al 39' st Dursun

Ammonizioni: Zaniolo, Muldur

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Lione), Alessandro Florenzi (Milan);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Sampdoria), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Joao Pedro (Cagliari), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo) Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

L’arbitro

A dirigere il match sarà l’albanese Enea Jorgji, coadiuvato dagli assistenti Juxhin Xhaja e Ilir Tartaraj e dal quarto ufficiale Dojando Myftari.

La presentazione del match

Il gol realizzato da Trajkovski in pieno recupero ha regalato alla Macedonia la speranza di poter partecipare per la prima volta a un Mondiale e inflitto alla Nazionale la delusione di esserne esclusa per la seconda volta consecutiva. E cosi, in soli otto mesi si é passati dall’apoteosi per essersi laureati Campioni d’Europa a dover rinviare di quattro anni sogni e speranze. La Turchia, invece, in semifinale ha dovuto cedere il passo al Portogallo. Con queste premesse l’Italia giocherà per la prima volta nella sua storia a Konya, mentre sono undici i precedenti tra le due rappresentative. Gli Azzurri sono imbattuti, avendo collezionato 8 vittorie e 3 pareggi (21 gol realizzati, 5 subiti). L’ultimo confronto tra le due nazionali risale allo scorso 11 giugno, quando allo Stadio Olimpico di Roma l’Italia si impose con un netto 3-0 nel match inaugurale di Euro 2020.

QUI TURCHIA – Kuntz dovrebbe rispondere con il modulo 4-4-2 con Cakir in porta e con Kabak, Demiral e Soyuncu a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Kokcu e Calhanoglu; sulle corsie esterne Celik e Kutlu. Unica punta Yilmaz davanti ai trequartisti Akturkoglu e Burak.

QUI ITALIA – Mancini dovrà fare i conti con i tanti Azzurri che hanno lasciato il ritiro della Nazionale dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord. Ha lasciato il ritiro Luiz Felipe, dopo che gli accertamenti clinici effettuati nella serata di ieri hanno riscontrato l’indisponibilità per l’amichevole con la Turchia. Il forfait del difensore della Lazio, alla sua prima convocazione in maglia azzurra, va ad aggiungersi alle defezioni di ieri di Verratti, Berardi e Mancini, che avevano accusato problemi nel corso del match con la Macedonia del Nord e al rientro ai club di appartenenza di Jorginho, Immobile e Insigne. L’Italia dovrebbe scendere la squadra in campo con il consueto modulo 4-3-3 con il confermato Donnarumma in porta e difesa composta al centro da Chiellini e Acerbi e sulle corsie da De Sciglio e Biraghi. A centrocampo Cristante, Tonali e Pessina; tridente offensivo composto da Zaniolo, Scamacca e Raspadori.

Le probabili formazioni di Turchia – Italia

TURCHIA (3-4-2-1): Cakir; Kabak, Demiral, Soyuncu; Celik, Kokcu, Calhanoglu, Kutlu; Under, Akturkoglu; Burak Yilmaz. Allenatore: Kuntz

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini, Biraghi; Pessina, Cristante, Tonali, Pellegrini; Zaniolo, Scamacca, Raspadori. Allenatore: Mancini

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Rai Uno e in streaming sulla piattaforma Rai Play. La gara sarà visibile in diretta streaming anche sui canali social della #Nazionale