Coppa Italia, Udinese – FeralpiSalò 2-1: passano il turno i bianconeri

641

Udinese FeralpiSalò cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Udinese – FeralpiSalò di Venerdì 5 agosto 2022 in diretta: la squadra di Sottil in gol con Deulofeu su rigore e Success, gli ospiti provano a restare in partita con Siligardi

UDINE – Venerdì 5 agosto, alla Dacia Arena, l’Udinese affronterà la FeralpiSalò nella gara valida per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia Frecciarossa 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18. Gara secca. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente si andrà ai rigori. Chi passa il turno affronterà la vincente tra Monza e Frosinone.

Tabellino

UDINESE: Silvestri M., Bijol J. (dal 28′ st Nuytinck B.), Deulofeu G., Ebosse E., Lovric S. (dal 37′ st Samardzic L.), Makengo J., Masina A., Pereyra R., Perez N., Soppy B., Success I. (dal 34′ st Nestorovski I.). A disposizione: Padelli D., Piana E., Abankwah J., Benkovic F., Beto, Ebosele F., Guessand A., Nestorovski I., Nuytinck B., Pafundi S., Palumbo M., Samardzic L. Allenatore: Sottil A..

FERALPISALò: Pizzignacco S., Bacchetti L., Balestrero D., Bergonzi F. (dal 38′ st Tonetto M.), Cernigoi I. (dal 38′ st Pietrelli A.), Di Molfetta D. (dal 31′ st Pittarello F.), Guerra S., Legati E. (dal 24′ st Zennaro M.), Pilati A., Salines E., Siligardi L. (dal 38′ st Verzeletti M.). A disposizione: Venturelli P., Carraro F., Gualandris M., Musatti M., Pietrelli A., Pittarello F., Tonetto M., Verzeletti M., Zanini S., Zennaro M. Allenatore: Vecchi S..

Reti: al 12′ pt Deulofeu G. (Udinese), al 19′ st Success I. (Udinese) al 22′ st Siligardi L. (FeralpiSalò).

Ammonizioni: al 26′ st Perez N. (Udinese) al 24′ st Cernigoi I. (FeralpiSalò), al 46′ st Verzeletti M. (FeralpiSalò).

Formazioni ufficiali di Udinese – FeralpiSalò

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Masina; Soppy, Pereyra, Lovric, Makengo, Ebosse; Success, Deulofeu.  A disposizione: Padellli, Piana, Festy, Beto, Abankwah, Nuytinck, Palumbo, Samardzic, Benkovic, Nestorovski, Guessand, Pafundi. Allenatore: Sottil

FERALPISALÓ (4-3-1-2): Pizzignacco; Bergonzi, Bacchetti, Legati, Salinas; Balestrero, Pilati, Di Molfetta; Siligardi; Guerra, Cernigoi. A disposizione: Venturelli, Ferretti, Tonetto, Musatti, Pittarello, Zanini, Carraro, Verzelletti, Zennaro, Gualandris, Pietrelli. Allenatore: Vecchi

Le dichiarazioni di Sottil alla vigilia

“Finalmente si inizia a fare sul serio e si gioca per passare il turno: un obiettivo vero. E’ stata un’ottima settimana all’insegna del lavoro intenso, sono molto contendo della disponibilità del gruppo sin da quando sono arrivato: sono ragazzi che sanno soffrire, mi seguono e, quindi, ho ottimi riscontri. In questa settimana abbiamo fatto dei lavori diversi impostati su pressing ed alta intensità e sono molto soddisfatto. La squadra sta bene. Abbiamo qualche acciacco di alcuni giocatori che devono ancora recuperare ma quelli disponibili stanno tutti bene. Hanno lavorato in maniera intensa. Per quanto riguarda Beto, siamo tutti contenti di rivederlo con la squadra. Per un calciatore questo è molto importante a livello psicologico. Il fatto di poter di nuovo toccare la palla insieme ai suoi compagni, vedere la porta, provare i movimenti e fare gol ti da sensazioni positive. Sono moto contento che sia rientrato, chiaramente va gestito nel suo reintegro per gli allenamenti con la palla e tutto quello che facciamo sarà sempre concordato con lo staff sanitario. Oggi decideremo se domani sarà già disponibile per partire dalla panchina altrimenti ci sarà sicuramente contro il Milan. Nel calcio italiano non esistono partite facili, lo dimostra che una squadra di C elimina una di B come il Suditrol. Quella contro la Feralpisalò sarà una partita da non sottovalutare nella maniera più assoluta, questo lo ripeterò ai ragazzi. Serve massima concentrazione e massima attenzione perché giochiamo nel nostro stadio, davanti ai nostri tifosi e dobbiamo avere la fame e la caparbia per fare una grande prestazione e superare il turno contro un avversario molto organizzato. Dovremo approcciare a questa gara come fosse una partita di campionato perché l’identità della mia squadra deve essere sempre questa, qualsiasi sia l’avversario. In panchina c’è Vecchi che è un timone competente, lo ha dimostrato nel suo percorso, verranno per fare la loro partita ma noi siamo l’Udinese e dobbiamo spingere dall’inizio alla fine e pensare a vincere, essendo organizzati, determinati e concentrati giocando a calcio come abbiamo già dimostrato di saper fare. Le idee sono chiare su chi dovrà iniziare la partita. Conterò molto sulla totalità del gruppo poi è chiaro che ci sono dei giocatori che iniziano la partita ma con 5 cambi si possono cambiare e gestire le partite. Ho la fortuna di avere una rosa fatta di giocatori forti che possono sempre incidere sulle gare”.

Presentazione del match

Finora l’Udinese ha vinto 11-0 contro il Rapid Lienz e per 2-1 contro i ciprioti del Pafos e  ha pareggiato 3-3 contro l’Union Berlino; ha, invece, perso per 2-1 sia contro il Bayer Leverkusen sia contro la Nazionale del Qatar e per 2-0 contro il Chelsea. Per la squadra di Sottil l’esordio in campionato é previsto per sabato 13 agosto alle 18.30 a San Siro contro i Campioni d’Italia del Milan. Dal canto suo la FeralpiSalò nel primo turno eliminatorio ha battuto il Sudtirol per 3-1; si appresta ad affrontare il campionato di Serie C, dove é impegnata nel Girone B. Non ci sono precedenti tra le due compagini. A dirigere il match il match sarà Francesco Cosso della sezione di Reggio Calabria. Gli assistenti saranno Giovanni Baccini di Conegliano e Thomas Miniutti di Maniago. IV Ufficiale Robero Lovison di Padova. Al Var Eugenio Abbattista di Molfetta e assistente al Var Luigi Rossi di Rovigo.

QUI UDINESE –  Sottil dovrebbe affidarsi al tradizionale modulo 3-5-2 con Silvestri tra i pali e difesa a tre composta da Benkovic, Bijol e Masina. In cabina di regia ci saranno Walace con Pereyra e Makengo mentre sulle corsie esterne agiranno Soppy e Udogie. Davanti Success e Deulofeu.

QUI FERALPISALO’ –  Vecchi dovrebbe rispondere col modulo 4-3-1-2 con Pizzignacco in porta e retroguardia composta al centro da Bacchetti e Legati e sulle fasce da Bergonzi e Salines. A centrocampo Balestrero,  Carraro e Di Molfetta; sulla trequarti Siligardi, di supporto al tandem di attacco formato da Guerra e Cernigoi.

Le probabili formazioni di Udinese – FeralpiSalò

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Benkovic, Bijol, Masina; Soppy, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Success, Deulofeu. Allenatore: Sottil.

FERALPISALÒ (4-3-1-2): Pizzignacco; Bergonzi, Bacchetti, Legati, Salines; Balestrero, Carraro, Di Molfetta; Siligardi; Guerra, Cernigoi. Allenatore: Vecchi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Mediaset su Italia 1 e in streaming attraverso la app o il sito di Mediaset Infinity.