Venezia – Genoa 1-1: Ekuban risponde a Henry

1739

Venezia Genoa cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Venezia – Genoa del 20 febbraio 2022 in diretta: succede tutto nel primo tempo con il botta e risposta in 16 minuti. Il pari va meglio ai lagunari che tengono a distanza i rossoblù in classifica

VENEZIA – Domenica 20 febbraio alle ore 15, allo Stadio Penzo, andrà in scena Venezia – Genoa, gara di andata della ventiseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. Importantissima sfida ai fini della salvezza. I lagunari vengono dal successo esterno per 1-2 contro il Torino e in classifica sono quartultimi, a pari merito con il Cagliari, con 31 punti, frutto di cinque vittorie, sei pareggi e tredici sconfitte con ventidue gol fatti e quarantatré subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato una e perso tre, siglando quattro reti e subendone otto. Di fronte troveranno i rossoblù, reduci dal deludente pareggio casalingo a reti bianche nello scontro diretto con la Salernitana. Sono penultimi con 15 punti, frutto di una sola vittoria risalente addirittura a settembre, dodici pareggi e dodici sconfitte con ventuno gol fatti e quarantasei subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando due reti e subendone dieci. Sono 47 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 9 vittorie del Venezia, 15 pareggi e 23 affermazioni del Genoa. La gara di andata, lo scorso 31 ottobre, finì 0-0.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO finale: VENEZIA 1-1 GENOA

Grazie per aver seguito questa partita con noi, al prossimo live!

Secondo tempo

49': fischio finale! Il Genoa pareggia con il Venezia 1-1 con le reti di Henry e Ekuban, entrambe messe a segno nella prima frazione di gioco!

48': prova la grande giocata Portanova! Semirovesciata del giocatore del Genoa, che manda il pallone di poco fuori dall'area di rigore

46': rimane in attacco il Genoa, che ha approcciato il secondo tempo con un piglio diverso

45': quattro minuti di recupero in questo secondo tempo

44': cartellino giallo per il Venezia, ammonito Ampadu del Venezia

42' cambio per il Genoa: esce Gudmundsson, entra Melegoni

40': risponde subito il Venezia con Aramu! Contropiede micidiale della formazione di casa, ma l'attaccante veneziano mira male il pallone

40': occasione divorata dal Genoa! Yeboah sembra avere il tap in vincente, ma la palla viene respinta dalla difesa del Venezia quasi sulla linea della porta

38': cambio per il Venezia: entra Nsame, esce il primo marcatore della formazione, Henry

35': fallo in attacco del Genoa, rimane per terra il capitano del Venezia

33': Caldara chiude benissimo un'azione molto pericolosa del Genoa, che rimane in attacco con il corner

32': il Venezia pressa alto e recupera un ottimo pallone, ma Tessmann strozza il tiro e consegna il pallone a Sirigu

29': doppio cambio per il Venezia: entrano Ullmann e Tessmann, escono Ebuehi e Cuisance

28': altro cambio per il Genoa: entra Galdames, che sostituisce Destro

27': Sirigu anticipa Johnsen su un cross messo in mezzo dalle fasce laterali, prova a rispondere il Venezia

25': cresce il Genoa, che è tornato ad attaccare con più frequenza

23': proteste dei giocatori del Genoa per un fallo al limite dell'area di rigore, ma Orsato suggerisce al giocatore rossoblu di rialzarsi

20': da calcio di punizione alla rimessa laterale il Venezia, che rimane in zona d'attacco

19': calcio di punizione per il Venezia da posizione interessante

18': primo cambio anche per il Venezia, con l'entrata di Johnsen, che sostituisce lo stanco Nanì

17': cresce il Venezia dopo la grande occasione e si affaccia nell'area di rigore avversaria con più frequenza

15': doppio cambio per la formazione genovese: dentro Portanova e Yeboah, escono Sturaro e Rovella

13': Aramu calcia direttamente in porta la punizione, la palla colpisce il palo ma nessuno giocatore del Venezia ne approfitta. Grande occasione per il Venezia!

12': fallo vicino alla bandierina commesso dal Genoa, Nanì chiede il cartellino giallo

11': rifiata il Venezia che si affaccia nell'area di rigore avversaria per la prima volta in questo secondo tempo

8': calcio di punizione per il Genoa, guadagnato da Sturaro, al limite dell'area di rigore

5': il Venezia non ha ancora optato per un cambio degli undici titolari

3': a differenza del primo tempo, è il Genoa che scende meglio in campo in questo secondo tempo

1': cambio nell'intervallo per il Genoa: dentro Ostigard, esce l'ammonito Vasquez

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al secondo tempo del match tra Venezia e Genoa

primo tempo

47': duplice fischio! Il Genoa, con Ekuban, rimonta il Venezia che si era portato in vantaggio nei primi minuti del match con Henry. E' 1-1 al Pier Luigi Penzo

47': il Genoa chiude il primo tempo con una grande tiro, Romero è costretto a rinviare sul lato per impedire la rete

46': cartellino giallo per Caldara, è calcio di punizione per il Genoa

45': sono due i minuti di recupero in questo primo tempo!

43': Rovella rischia di prendere il giallo per la quantità di falli che ha commesso in questi primi quarantacinque minuti

41': questo fine di primo tempo sembra essere più nelle mani del Venezia, che è più ordinato rispetto agli avversari

39': il Venezia guadagna un calcio di punizione, ma sprecato per un offside fischiato da Orsato

38': sono momenti di gara molto fisici questi, con entrambe le squadre innervosite per il punteggio

36': Orsato fischia fallo in attacco a favore del Venezia per una gamba alta di Rivella in area di rigore

34': il calcio di punizione del Venezia crea confusione nell'area di rigore, ma la formazione di casa non ne approfitta

32': paura per Romero, che perde il pallone per qualche secondo, ma lo riprende; nel cadere, però, si fa male

31': bravi i giocatori del Genoa a guadagnare falli a centrocampo, questa volta è il turno di Rovella

30': il Venezia prova subito a rispondere e guadagna un calcio d'angolo

29': GOL DEL GENOA! Ekuban risponde ad Henry con un gol da attaccante vero, battezzando il palo lasciato libero da Romero. E' 1-1 tra Venezia e Genoa

27': ancora protagonista Maksimovic, che ci arriva di testa sul calcio di punizione da lui stesso guadagnato

26': un altro fallo a centrocampo, questa volta subito da Maksimovic

25': ci prova Aramu da posisizione difficilissima, ma la palla viene respinta bene da Sirigu, sempre attento

23': primo ammonito del match, Vasquez prende un cartellino giallo

21': risponde bene il Venezia con un altro tiro da fuori area, ma questa volta è centrale e non crea pensieri per Sirigu

20': approfitta Destro di un lancio lungo del centrocampo genovese, ma Romero copre bene la porta da lui difesa

19': ancora Nanì, con un tiro potente che va sull'esterno della rete; ma brividi per Sirigu

17': respira il Genoa, che guadagna un fallo a centrocampo

15': è un Venezia indemoniato, che sta mettendo il meglio di sè in questo match

13': il Var ha valutato il fuorigioco del giocatore del Venezia, ma ha convalidato tutto

12': GOL DEL VENEZIA! Di testa Henry mette in rete il vantaggio del Venezia, che ha spinto tanto in questo inizio di primo tempo

11': il gioco è fermo perché i giocatori del Venezia e l'allenatore protestano per un rigore che, secondo loro, Orsato non ha fischiato

9': risponde il Genoa con un grande tiro, ma la palla sfiora di poco il palo alla destra del portiere

6': ancora Nanì, che prova a far partire il tiro da fuori area, ma viene murato dalla difesa avversaria

3': ci prova subito il Venezia con il cross in mezzo di Nanì, ma la palla viene respinta dalla difesa avversria

1': il Venezia con il completino scuro, il Genoa in bianco

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Venezia e Genoa

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti nella live di Venezia-Genoa!

tabellino

VENEZIA: Romero; Caldara, Svoboda, Ceccaroni; Crnigoj (dal 1' Ebuehi, dal 29' st Ullmann), Ampadu, Cuisance (dal 29' st Tessmann), Haps; Aramu, Nani (dal 18' st Johnsen); Henry (dal 38' st Nsame). A disposizione: Maenpaa, Vacca, Tessmann, Nsame, Modolo, Fiordilino, Johnsen, Ullmann, Ebuehi, Mateju, Peretz. Allenatore: Paolo Zanetti

GENOA: Sirigu; Hefti, Maksimovic, Vasquez (dal 1' st Ostigard), Cambiaso; Sturaro (dal 15' st Portanova), Badelj, Rovella (dal 15' st Yeboah); Ekuban, Gudmundsson (dal 42' st Melegoni), Destro (dal 28' st Galdames). A disposizione: Semper, Marchetti, Masiello, Melegoni, Calafiori, Ghiglione, Frendrup, Yeboah, Ostigard, Portanova, Kallon, Galdames. Allenatore: Alexander Blessin

Reti: 12' pt Henry (V); 29' pt Ekuban (G)
Ammonizioni: 23' pt Vasquez (G); 47' pt Caldara (V); 3' st Sturaro (G); 44' st Ampadu (V)
Espulsioni: -

le formazioni ufficiali

VENEZIA (3-4-2-1): Romero; Caldara, Svoboda, Ceccaroni; Crnigoj, Ampadu, Cuisance, Haps; Aramu, Nani; Henry. Allenatore: Paolo Zanetti

GENOA (4-3-3): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Vasquez, Cambiaso; Sturaro, Badelj, Rovella; Gudmundsson, Destro, Ekuban. Allenatore: Alexander Blessin

Domenica 20 febbraio dalle ore 14.00 le formazioni ufficiali, dalle 15.00 la cronaca con commento in tempo reale della partita.

I convocati del Venezia

Portieri: Bruno Bertinato, Niki Mäenpää, Sergio Romero

Difensori: Ethan Ampadu, Mattia Caldara, Pietro Ceccaroni, Tyronne Ebuehi, Ridgeciano Haps, Aleš Matějů, Marco Modolo, Cristian Molinaro, Michael Svoboda, Maximilian Ullmann

Centrocampisti: Michaël Cuisance, Domen Črnigoj, Antonio Luca Fiordilino, Dor Peretz, Antonio Junior Vacca, Tanner Tessmann

Attaccanti: Mattia Aramu, Thomas Henry, Dennis Johnsen, Luis Nani, Jean-Pierre Nsame

I convocati del Genoa

Portieri: Semper, Sirigu, Marchetti

Difensori: Vasquez, Cambiaso, Masiello, Hefti, Calafiori, Maksimovic, Ghiglione, Ostigard

Centrocampisti: Rovella, Portanova, Gudmundsson A., Badelj, Sturaro, Galdames, Melegoni, Frendup

Attaccanti: Ekuban, Yeboah, Kallon, Destro

Le dichiarazioni di Zanetti alla vigilia

“Credo che ogni partita abbia una storia a sé, e certi tatticismi dipendono da come il match si va declinare. Noi abbiamo un’identità che va al di là del sistema di gioco, la mia squadra infatti lavora più sulla base dei principi che degli schemi. Ci adattiamo a quelle che sono le esigenze, ma la cosa più importante è mantenere la nostra mentalità. Confido che la vittoria della scorsa settimana ci abbia ridato fiducia nei nostri i mezzi, questo visto anche il grande avversario contro cui è arrivata. Quelli di Torino sono stati tre punti che ci hanno fatto ritrovare l’entusiasmo dopo un periodo molto difficile. Dobbiamo cercare di dare continuità ai risultati, questo è infatti fondamentale non solo per ciò che che concerne ovviamente i punti, ma anche per la condizione mentale del gruppo. La nostra è una squadra molto giovane che acquista esperienza partita dopo partita. Non siamo inferiori a nessuno fra le nostre dirette concorrenti, e questo il campo lo ha dimostrato. Domani dobbiamo continuare sulla strada intrapresa contro il Torino, dando tutto il possibile in campo. Per quanto riguarda il Genoa, l’impronta che ha dato il nuovo allenatore è chiara, ha portato più aggressività e più coraggio al loro approccio alle gare, questo tramite una metodologia di gioco basata sulle ripartenze e su verticalizzazioni immediate dopo la riconquista del pallone. È una squadra con dei giocatori molto importanti all’interno della rosa, e questo apre le porte ad ogni risultato. Loro verranno qui per vincere, e noi dal canto nostro vogliamo altrettanto conquistare i tre punti”.

Le dichiarazioni di Blessin alla vigilia

Alla vigilia del match il tecnico del Genoa Alexander Blessin ha detto che dopo quattro settimane fare un bilancio è difficile. Ci concentriamo sui punti. Per lui sono accadute cose positive. Quello che manca sono i tre punti. Tutte le partite sono come una finale: domani, come del resto sempre, ci vorrà anche un po’ di fortuna in certe situazioni. Occorrerà però restare concentrati novanta minuti e dare il massimo. Si aspetta che il Venezia affronti la partita con fiducia dopo il successo di Torino. Il campo è molto stretto. Loro cercheranno di fare la loro partita. Sarà dovere del Genoa cercare di metterlo in difficoltà. Si dovranno fare meno errori possibile e la consapevolezza di avere un atteggiamento positivo, con fiducia e coraggio.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Carbone e Bresmes, mentre il quarto uomo sarà Colombo. Al Var ci saranno Chiffi, assistente Var Zufferli.

La presentazione del match

QUI VENEZIA –  Zanetti dovrebbe adottare il tradizionale modulo 4-3-3, con Romero in porta al posto dell’infortunato Lezzerini e con Ebehui, Caldara, Ceccaroni e Haps in posizione arretrata. A centrocampo Ampadu, in vantaggio su Vacca, Crnigoj e Cuisance . Tridente offensivo formato da Aramu, Henry e Nani.

QUI GENOA – Ancora out Bani e Rovella. Blessin potrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta da Hefti, Masiello, Vanheusden e Vasquez. In mediana Sturaro e Rovella. Sulla trequarti Ekuban, Amiri e  Yeboah, di supporto all’unica punta Destro.

Le probabili formazioni di Venezia – Genoa

VENEZIA (4-3-3): Romero; Ebuhei, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Ampadu, Cuisance; Aramu, Henry, Nani. Allenatore: Zanetti.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Masiello, Vandhausen, Vasquez, Criscito; Sturaro, Rovella; Ekuban, Amiri, Yeboah; Destro. Allenatore: Blessin.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Venezia – Genoa, valido per la ventiseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.