Venezia-Pro Vercelli 1-1, il tabellino: Firenze risponde a Cernuto

Venezia-Pro Vercelli diretta tabellino e risultatoTabellino di Venezia-Pro Vercelli. 1-1 il risultato finale in gol Cernuto e Firenze. Succede tutto nel primo tempo nella sfida di Serie B

VENEZIA – Finisce in parità, 1-1 la partita di campionato tra Venezia e Pro Vercelli. L’incontro era partito nel migliore dei modi per la squadra di Inzaghi che aveva trovato la rete di Cernuto al 9′ del primo tempo. Nell’occasione il giocatore è stato bravo a colpire di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Falzerano. Quindi é Marsura a fallire la palla del possibile raddoppio al quarto d’ora di gioco. La replica della squadra ospite arriva dai piedi di Vives che prova una conclusione dal limite ma per lui solo un calcio d’angolo. Prima però devo scadere ci pensa Firenze ad approfittare della nuova della retroguardia la squadra di casa in particolare con Audero e Andelkovic che si scontrano in area con il giocatore che può realizzare nella porta sguarnita.

Nel secondo tempo buona partenza della squadra di casa già dopo 3 minuti quando su suggerimento di Pinato a Falzerano il giocatore trova la respinta di Marcone quindi sul secondo tentativo di Pinato la palla esce di poco a lato. Tre minuti e Zigoni conclude di testa alto su traversone di Zampano quindi è Marsura ad avere due occasioni: nella prima conclusione errata, nella seconda blocca il portiere a terra. Dall’altra parte al 22esimo Bifulco prova un destro da fuori area che esce di poco sopra la traversa Quindi ancora Vives ad impegnare Audero a un intervento difficile e palla in angolo. Quindi prima del finale un altro brivido per il Venezia con Firenze che supera il portiere ma Andelkovic salva a pochi metri dall’area di Porta.

Venezia-Pro Vercelli diretta tabellino e risultato

Presentazione di Venezia-Pro Vercelli

Oggi ore 15 si giocherà Venezia-Pro Vercelli, incontro valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie B. Da una parte ci sono i padroni di casa che, dopo la sconfitta casalinga contro il Novara, hanno ottenuto un buon pari a Palermo anche se la sfida in sicilia ha lasciato qualche infortunato di troppo. La compagine di Inzaghi resta sempre nelle zone alte della classifica, sono solo tre i punti di distacco dalla vetta. Discorso un po’ diverso per gli ospiti che, nell’ultimo turno, hanno rimediato una sonora sconfitta in quel di Parma. La classifica non sorride tantissimo visto che la squadra di Grassadonia occupa la penultima posizione, in coabitazione con la Ternana, con 17 punti all’attivo.

QUI VENEZIA – Come detto poc’anzi, qualche problema di formazione per i lagunari che scenderanno in campo col solito 3-5-2. In porta Audero, difesa quasi inedita con Andelkovic unico titolare insieme a Bruscagin e Cernuto. A centrocampo Zampano e Del Grosso in sulle fasce mentre al centro Suciu con Signori e Pinato mezze ali. In attacco spazio a Geijo e Zigoni.

QUI PRO VERCELLI – Grassadonia, tornato in bilico dopo i risultati negativi, confermerà il 4-3-3 con Marcone in porta, terza linea composta da Mammarella e Ghiglione sulle fasce mentre al centro Bruno e Bergamelli. A centrocampo Vives in cabina di regia con Altobelli e Castiglia mezze ali mentre in attacco solito tridente composto da Bifulco, Raicevic e Morra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Bruscagin, Cernuto, Zampano, Signori, Suciu, Pinato, Del Grosso, Zigoni, Geijo. Allenatore: Inzaghi

PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Mammarella, Bruno, Bergamelli, Ghiglione, Altobelli, Vives, Castiglia, Bifulco, Raicevic, Morra. Allenatore: Grassadonia

Arbitro: Balice

Guardalinee: Galetto e Bresmes

Quarto uomo: Minelli

Stadio: Penzo