Vicenza-Bari 3-1: vince il miglior spirito di squadra

Dopo un primo tempo così così, non è arrivata la reazione giusta del Bari, che viene sconfitto per 3-1 dal Vicenza e rimanda il discorso salvezza all’ultimo turno di campionato, per via della vittoria del Livorno a Brescia. Rpresa in cui i biancorossi partono con un buon piglio, anche se al 57′ Gavazzi fredda Lamanna con un gran tiro dalla distanza. Caputo e compagni cercano la reazione, vedendosi prima annullare un gol a Bellomo per fuorigioco di Bogliacino, poi è lo stesso Bellomo a ciccare clamorosamente a porta vuota.

Dunque, niente decima vittoria esterna per il Bari di Vincenzo Torrente, al quale basterà un pari contro il Gubbio sabato sera per brindare alla tanto attesa salvezza.

PAOLUCCI – Le dichiarazioni tratte da calciomercato.com dell’attaccante Michele Paolucci, autore del bellissimo secondo gol del Vicenza, nella vittoriosa gara di quest’oggi contro il Bari:

“Sono veramente tanto contento, perché il mio è un gol fondamentale per il nostro cammino. Mi sento quindi di condividerlo con tutta la squadra e il miter. Mi sento responsabile della critica situazione di classifica, quindi ci tengo ancora di più a raggiungere la salvezza. Giocare al fianco di un giocatore di qualità come Pinardi mi ha aiutato parecchio perché, come Gavazzi, ha giocato una partita straordinaria. Oggi la differenza l’ha fatta il nostro spirito di squadra, quindi dobbiamo giocare la partita contro la Reggina nello stesso modo. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi, siamo in crescendo quindi disputando la nostra partita non dovremmo avere problemi”.

[Gaetano Nacci e Davide Giangaspero – Fonte: www.tuttobari.com]