Viola: offerti 6 milioni a Gomez, prima diagnosi per Viviano

263

Secondo il Corriere dello Sport-Stadio la Fiorentina è vicinissima a David Pizarro: ieri il manager del giocatore, l’avvocato Beppe Bozzo, ha incontrato i dirigenti della Roma e la società giallorossa ha fatto capire di poter cedere senza problemi il giocatore. Segnali importanti, dunque per un giocatore che piace tantissimo a Montella: Pizarro davanti alla difesa sarebbe l’elemento ideale per garantire equilibio alla Fiorentina. Le alternative sono quelle che circolano da giorni: Ralf e Mulumbu. Per quanto riguarda l’attacco i viola stringono per Alejandro Gomez, Pradè ha già fatto arrivare al Catania un’offerta di 6 milioni ma al momento non basta: ne servono altri quattro. L’alternativa è Ryan Babel.

SITUAZIONE VIVIANO – Le prime sensazioni raccolte dai colleghi di Violachannel ci dicono che per Emiliano Viviano c’è un risentimento al tendine del ginocchio operato. Ovviamente la diagnosi del dottor Manetti potrà arrivare solo a freddo.

Alle 23,20 la Fiorentina fa sapere che Viviano ha riportato una sollecitazione muscolo-tendinea ai flessori della coscia. Un grandissimo sospiro di sollievo perchè l’articolazione è solida e il ginocchio non dovrebbe avere subito traumi. Domani gli accertamenti che chiariranno l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero.Secondo una prima stima i tempi di recupero possono variare dalle 2 settimane (nella migliore delle ipotesi) a 6-7 settimane, nella peggiore.

Alle 23, 52 esce il Report medico della Fiorentina: “ACF Fiorentina comunica che il calciatore Emiliano Viviano è stato sostituito, nel corso dell’amichevole contro il Galatasaray, a causa di una sollecitazione muscolo-tendinea ai flessori della coscia.Gli accertamenti di domani definiranno l’entità della lesione”.

[Niccolò Gramigni – Fonte: www.violanews.com]

Articoli correlati