500 volte Leo Messi

Grazie alla rete messa a segno contro il Siviglia la Pulce è arrivata a quota 500 con il Barcellona tra competizioni ufficiali e amichevoli.

500 volte Leo Messi

É il primo Maggio 2005 quando a Barcellona un ragazzino con i capelli lunghi, minorenne e con il numero 30 scolpito sulla schiena realizza la sua prima rete in maglia Blaugrana grazie ad un pallonetto rifilato al portiere dell’Albacete. Undici anni dopo il ragazzino con i capelli lunghi è diventato biondo e con la barba folta ma soprattutto taglia il traguardo dei 500 gol totali con la maglia del Barcellona. Forse non bisognerebbe fare nemmeno nomi perchè già tutti hanno capito di chi stiamo parlando ma forse otto lettere servono ancora per rincarare la dose: Leo Messi.

Con il gol importantissimo messo a segno ieri a Siviglia, nel match vinto poi per 2-1, la pulce è arrivata a toccare quota 500 gol con il Barcellona (amichevoli comprese) in 592 partite con una media di 0,84 gol a partita, numeri mostruosi. In queste 592 partite le reti sono state cosi divise: 320 gol in Liga (in 357 presenze), 90 in Champions (109 gare giocate), 39 in coppa del Re (55 partite), 20 tra Supercoppe e Mondiale per Club (24 match) e 31 nelle amichevoli (47 disputate). Senza dimenticare i 268 assist: numeri da capogiro. Se invece contiamo solo le competizioni ufficiali Messi è arrivato a quota 469 in 545 con una media di 0,86 gol. Agli occhi dei critici questo può sembrare un dato impressionante ma non troppo visto il livello di alcuni avversari nel campionato Spagnolo (anche se questo mito va ormai sfatato) ma la loro tesi viene smentita dalla media che Leo ha in Champions: 90 gol in 109 presenze con una media di 0,83 gol a partita.

Leo Messi esulta dopo il 500esimo gol con il Barcellona

Il cinque volte Pallone d’Oro è capocannoniere del campionato Spagnolo con 8 centri in 9 partite giocate e lo è anche in Champions con ben 7 reti realizzate in soli 3 match con una media che supera i due gol a partita. Se contiamo anche la Nazionale Argentina sono 17 le reti messe a segno da Messi in 15 partite. Ricordiamoci che la Pulce è stata ai box per 4 partite a causa dei soliti fastidi. Il fuoriclasse del Barca non si fa mancare nulla anche in termini di assist: 3 in campionato e 2 in Champions League.

Messi esulta dopo il gol realizzato all'Uruguay nel giorno del ritorno con l'Albiceleste

L’ultimo dato, ma non per importanza, è quello delle reti realizzate nell’anno solare 2016: Leo Messi è primo con 51 reti mentre seguono Suarez e Ronaldo rispettivamente a 46 e 44. Se poi contiamo anche gli assist Messi diventa irraggiungibile a quota 80 mentre seguono Suarez, Ronaldo e Neymar rispettivamente a 69, 54 e 53. Roba da alieno.

Potremmo stare fino a domani mattina ad elencare i record di un calciatore che non ha bisogno di descrizioni e paragoni. Basta ammirarlo ogni volta che tocca il pallone, li nasce la magia. Li capiamo che il calcio non è solo uno sport ma un qualcosa di paradisiaco che ha il suo Dio in Leo Messi.

Fonte foto: Profilo FB ufficiale Barcellona e AFA