Arabia Saudita – Messico 1-2: non basta il successo ai messicani

719

Arabia Saudita Messico cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Arabia Saudita – Messico del 30 novembre 2022 in diretta: la rete di Al Dawsari in pieno recupero condanna la nazionale di Martino per peggiore differenza reti rispetto alla Polonia

LUSAIL –  Mercoledì 30 novembre 2022, al Lusail Iconic Stadium di Lusail, l’Arabia Saudita sfiderà il Messico per la terza e ultima giornata del Girone C dei Mondiali del Qatar; calcio di inizio alle ore 20.

Ultima possibilità di qualificazione agli ottavi di finale della competizione iridata per entrambe le Nazionali. L’Arabia Saudita, sulla carta, avrebbe dovuto essere il fanalino di coda del torneo; invece, dopo il sorprendente successo nella gara inaugurale contro l’Argentina e la sconfitta contro la Polonia,  si ritrova con tre punti, alla pari con l’Albiceleste e a una lunghezza dalla capolista Polonia. É alla sua sesta partecipazione alla competizione iridata, dovrà riscattare il deludente Mondiale di Russia e l’eliminazione dalla Coppa d’Asia dell’anno successivo di fronte al Giappone. Occupa il cinquantunesimo posto della classifica mondiale FIFA. Il Messico ha pareggiato con i polacchi e perso contro l’Argentina; quindi occupa l’ultimo posto in classifica a quota 1. É alla sua settima partecipazione ad un Mondiale. Nel 2018, in Russia, é arrivato secondo nel Girone F alle spalle della Svezia, eliminando la Germania. L’ultimo confronto tra le due rappresentative risale al lontanissimo 25 luglio 1999 quando i messicani si imposero per 5-1

Tabellino

ARABIA SAUDITA: Al Owais M., Abdulhamid S., Al Amri A., Al Boleahi A. (dal 37′ pt Sharahili R.), Al Buraikan F., Al Dawsari S., Al Ghannam S. (dal 43′ st Bahebri H.), Al Hassan A. (dal 1′ st Madu A.), Al Shehri S. (dal 17′ st Al Oboud A.), Kanno M., Tambakti H.. A disposizione: Al Aqidi N., Al Rubaie M., Al Abed N., Al Dawsari N., Al Najei S., Al Oboud A., Asiri H., Bahebri H., Madu A., Otayf A., Sharahili R. Allenatore: Renard H..

MESSICO: Ochoa G., Alvarez E. (dal 41′ st Funes Mori R.), Chavez L., Gallardo J., Lozano H., Martin H. (dal 32′ st Jimenez R.), Montes C., Moreno H., Pineda O. (dal 32′ st Rodriguez C.), Sanchez J. (dal 41′ st Alvarez K.), Vega A. (dal 1′ st Antuna U.). A disposizione: Cota R., Talavera A., Alvarado R., Alvarez K., Antuna U., Araujo N., Arteaga G., Funes Mori R., Guardado A., Gutierrez E., Herrera H., Jimenez R., Rodriguez C., Romo L., Vasquez J. Allenatore: Martino G..

Reti: al 45’+5 st Al Dawsari S. (Arabia Saudita) al 2′ st Martin H. (Messico) , al 7′ st Chavez L. (Messico) .

Ammonizioni: al 28′ pt Al Shehri S. (Arabia Saudita), al 34′ pt Al Hassan A. (Arabia Saudita), al 7′ st Tambakti H. (Arabia Saudita), al 36′ st Madu A. (Arabia Saudita), al 45’+1 st Al Amri A. (Arabia Saudita), al 45’+8 st Bahebri H. (Arabia Saudita) al 16′ pt Alvarez E. (Messico).

La presentazione del match

QUI ARABIA SAUDITA – Renard dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Al Owais i pali e retroguardia formata al centro da Al-Bulaihi e Al-Amri e sulle fasce da Abdulhamid e Al Ghannam. A centrocampo Al-Abed, Al-Najei e Kanno. Tridente offensivo composto da Al Buraikan, Al Shehri e  Al-Dawsari

QUI MESSICO – Martino dovrebbe rispondere con un modulo speculare, con Ochoa in porta e una difesa a quattro formata dalla coppia centrale Montes-Moreno e sulle fasce da Sanchez e Gallardo. A centrocampo Herrera, Alvarez e Chaavez. Attacco affidato a Lozano, Jimenez e Vega.

Le probabili formazioni di Arabia Saudita – Messico

ARABIA SAUDITA (4-3-3): Al-Owais; Abdulhamid, Al-Amri, Al-Bulayhi, Al Ghannam; Al-Abed, Al-Najei, Kanno; Al Buraikan, Al Shehri, S. Al-Dawsari CT Renald.

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J.Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Herrera, Alvarez, Chavez; Lozano, Jimenez, Vega. CT Martino.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Rai Sport tramite Smart TV, console (PS4, PS5 o XBOX One), in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app di RaiPlay o direttamente su browser tramite il proprio PC.