Atalanta: arriva Colantuono e un centrocampista

COLANTUONO NUOVO MISTER – Ieri a Zingonia è stata una giornata molto movimentata. Le notizie del giorno di rilievo sono tre: Colantuono è stato ufficializzato come nuovo mister atalantino, ha firmato un contratto di un anno, più l’opzione di un altro anno in caso di promozione in serie A. Insieme a Colantuono arriveranno in organico il preparatore atletico, Marco Montesanto e tre volti nuovi: il preparatore dei portieri Mariano Coccia, ex portiere di A e B. Gli altri due nomi sono i più stretti collaboratori di campo di Stefano Colantuono: Michele Armenise e Roberto Beni.

La preparazione estiva inizierà sabato 10 luglio a Zingonia, nel pomeriggio poi di domenica 11 la presentazione allo stadio della squadra. Da lunedi 12 poi tutti a Rovetta per tre settimane di ritiro.

GIACOBAZZI E OSTI – Con un comunicato stampa ufficiale, la società nerazzurra ha di fatto rescisso il rapporto di lavoro con l’ex DG Cesare Giacobazzi e il DS Carlo Osti. Si vocifera che per la recissione del contratto con Cesare Gaicobazzi, la società dovrà pagare una buona uscita di circa un milione di euro nel corso dei prossimi tre anni. Pare che prima di lasciare Zingonia, Giacobazzi abbia chiesto un passaggio fino a Bologna e l’abbia ottenuto dall’autista, ops, collaboratore, Carlo Valenti. Un milione di euro forse non bastavano per un viaggio in taxi o in treno…?

COMUNICATO STAMPA ATALANTA – L’Atalanta Bergamasca Calcio S.p.a informa di aver risolto consensualmente il rapporto di lavoro con il Direttore Generale Dott. Cesare Giacobazzi e con il Direttore Sportivo Sig. Carlo Osti. Nel ringraziare per il lavoro svolto, augura agli stessi le migliori soddisfazioni professionali.

MERCATO – In chiave mercato, la giornata di ieri ha portato il primo acquisto in casa nerazzurra. il centrocampista Migjen Basha, classe ’87, che era a metà tra il Rimini e il Frosinone è stato acquistato dall’Atalanta. Per l’ufficialità si attende di sistemare gli ultimi dettagli contrattuali e i rapporti tra le società in causa.

Altra notizia di giornata è il primo arrivo in prima squadra di un giovane Primavera. Si tratta del centrocampista (può ricoprire più ruoli), Moussa Kone (20 anni), che quest’anno si è messo in luce nella Primavera di Valter Bonacina, Sul giovane Kone (abita a Seriate), c’erano richieste da numerose squadre di Lega Pro e serie B.

[Luca Ronchi – Fonte: www.atalantanews.com]