Atalanta – Cagliari 1-2: decide una doppietta di Pereiro

1858

Atalanta Cagliari cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Cagliari del 6 febbraio 2022 in diretta: succede tutto nella ripresa con i nerazzurro in 10 da 7′ per il rosso a Musso quindi la rete di Palomino in mezzo a quelle del giocatore rossoblù

BERGAMO – Domenica 6 febbraio, alle ore 12.30, al Gewiss Stadium di Bergamo, andrà in scena Atalanta – Cagliari, lunch match della ventiquattresima giornata, la quinta del girone di ritorno, del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. L’Atalanta, prima della sosta, aveva pareggiato a reti inviolate all’Olimpico contro la Lazio; riparte dalla quarta posizione in classifica, con 43 punti, frutto di dodici vittorie, sette pareggi e tre sconfitte; ventisette gol fatti e ventitré subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte e pareggiato tre, siglando otto reti senza incassarne. La squadra di Gasperini, se vuole continuare a perseguire l’obiettivo di un posto in Champions, non puà concedersi passi falsi, avendo ora la Juventus a una sola lunghezza. Diverse le ambizioni del Cagliari, che viene dal pareggio casalingo per 1-1 contro la Fiorentina; é terzultimo, in piena lotta per non retrocedere, a quota 17 punti, con un cammino di tre vittorie, otto pareggi e dodici sconfitte con ventidue reti realizzate e quarantaquattro subite. Gli ultimi risultati sono incoraggianti per la squadra di Mazzari: il  bilancio delle ultime cinque sfide é, infatti, di due partite vinte, una pareggiata e due perse con cinque gol fatti e altrettanto subiti. Sono trentaquattro i precedenti tra le due compagini, con un bilancio di ventidue successi per gli orobici, sei pareggi e sei affermazioni dei sardi. Il Cagliari non vince a Bergamo dal 2019: finì 2-0 con autogol di Pasalic e gol di Oliva. Nella passata stagione vinse l’Atalanta cosi come nella gara di andata, lo scorso 6 novembre, quando si impose col risultato di 2-1.

Tabellino

ATALANTA: Musso J., Djimsiti B., Freuler R., Koopmeiners T., Malinovsky R., Muriel L. (dal 13′ st Zapata D.), Palomino J. L., Pasalic M. (dal 9′ st Rossi F.), Pessina M. (dal 13′ st Boga J.), Pezzella G. (dal 1′ st Maehle J.), Zappacosta D.. A disposizione: Rossi F., Sportiello M., Boga J., Demiral M., De Roon M., Hateboer H., Maehle J., Mihaila V., Scalvini G., Toloi R., Zapata D. Allenatore: Gasperini G..

CAGLIARI: Cragno A., Bellanova R. (dal 42′ st Ceppitelli L.), Dalbert H. (dal 33′ st Baselli D.), Deiola A. (dal 45′ st Kourfalidis C.), Goldaniga E., Grassi A., Lovato M., Lykogiannis C., Marin R., Obert A. (dal 42′ st Carboni A.), Pereiro G.. A disposizione: Aresti S., Radunovic B., Baselli D., Carboni A., Ceppitelli L., Desogus J., Gagliano L., Iovu I., Kourfalidis C., Luvumbo Z. Allenatore: Mazzarri W..

Reti: al 19′ st Palomino J. L. (Atalanta) al 5′ st Pereiro G. (Cagliari), al 23′ st Pereiro G. (Cagliari).

Ammonizioni: al 16′ st Zappacosta D. (Atalanta) al 24′ pt Dalbert H. (Cagliari), al 35′ pt Grassi A. (Cagliari), al 18′ st Deiola A. (Cagliari), al 45′ st Cragno A. (Cagliari), al 45′ st Goldaniga E. (Cagliari), al 45′ st Mazzarri W. (Cagliari).

Espulsioni: al 7′ st Musso J. (Atalanta).

I convocati dell’Atalanta

Portieri: Musso, Sportiello, Rossi
Difensori: Maehle, Pezzella, Palomino, Demiral, Toloi, Scalvini, Zappacosta, Djimsiti
Centrocampisti: Koopmeiners, De Roon, Hateboer, Pessina, Pasalic, Malinovskyi, Freuler
Attaccanti: Muriel, Boga, Zapata, Mihaila

I convocati del Cagliari

Portieri: Aresti, Cragno, Radunovic
Difensori: Bellanova, Carboni, Ceppitelli, Dalbert, Goldaniga, Iovu, Lovato, Lykogiannis, Obert
Centrocampisti: Baselli, Deiola, Grassi, Kourfalidis, Marin, Pereiro
Attaccanti: Desogus, Gagliano, Luvumbo, Pavoletti

Le dichiarazioni di Mazzarri alla vigilia

“Gara difficile  ma il Cagliari del girone di ritorno è diverso da quello dei mesi precedenti: più propositivo, cerca di fare quello che prepariamo. Non ho mai recriminato per le assenze, sono convinto che se continueremo su questa strada potremo dare fastidio anche ad un avversario fortissimo come l’Atalanta. Dovremo essere bravi a leggere la partita e fare le scelte giuste dall’inizio e in corsa. Nandez? Purtroppo ha un problema fisico che si porta dietro dalla Coppa Italia, speriamo possa rientrare presto. Ho un gruppo forte, di ragazzi che si applicano, al di là di chi giocherà ciò che non deve cambiare è la mentalità. Anche loro hanno avuto problemi legati al Covid, li incontriamo dopo la sosta e con molti elementi recuperati. Sono una grande squadra, ma io penso che molto dipenderà dal nostro atteggiamento, dall’intensità e applicazione che metteremo in campo, curando il dettaglio potremo creare grattacapi a chiunque. Pensiamo a migliorare, questo ci porterà a non buttare via punti e raccogliere quanto meritiamo, al di là dell’avversario”.

Le parole di Gasperini alla vigilia

Il tecnico dell’Atalanta ha dichiarato che on sarà semplice affrontare una squadra come il Cagliari. C’è una differenza di classifica, forse c’è qualche chance in più per noi, ma tutte le partite alla fine presentano difficoltà. L’Atalanta ha la consapevolezza di potersela giocare,  anche se é normale che l’avversario cercherà di  vincere a Bergamo.

L’arbitro

A dirigere il match sarà il signor Alessandro Prontera della sezione arbitrale di Bologna. I suoi assistenti saranno Alessio Tolfo di Pordenone e Marco Scatragli di Arezzo, IV ufficiale Matteo Gariglio di Pinerolo, V.A.R. Marco Di Bello di Brindisi, A.V.A.R. Daniele Bindoni di Venezia.

La presentazione del match

QUI ATALANTA – Gasperini dovrà fare a meno di Miranchuk e Zappacosta. Probabile il tradizionale modulo 3-4-2-1 con Musso tra i pali e retroguardia composta da Toloi, Demiral e Palomino. In mezzo al campo Freuler e deRoon; sulle corsie Maehle e Pezzella. Malinovskiy e Pasalic sulla trequarti di supporto all’unica punta Piccoli.

QUI CAGLIARI- Mazzarri dovrà rinunciare allo squalificato Joao Pedro e a una lunga serie di indisponibili: Altare, Balde, Cavuoti, Valencia, Lykogiannis, Rog, Strootman e Walukiewicz. Probabile il consueto modulo 3-5-2, con Radunovic tra i pali e Lovato, Ceppitelli e Goldaniga a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Marin con Grassi e Dalbert; sulle corsie Carboni e Bellanova. Davanti Pereiro e Pavoletti.

Le probabili formazioni di Atalanta – Cagliari

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Maehle, Freuler, De Roon, Pezzella; Malinovskyi, Muriel; Pasalic. Allenatore: Gasperini.

CAGLIARI (3-5-2): Radunovic; Lovato, Ceppitelli, Goldaniga; Carboni, Grassi, Marin, Dalbert, Bellanova; Pereiro, Pavoletti. Allenatore: Mazzarri.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Atalanta – Cagliari, valido per la venticinquesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà inoltre trasmessa in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (numero 213 del satellite) e Sky Sport (numero 251 del satellite).