Atalanta, Colantuono: “Per i miei 50 anni vorrei un pò di continuità di risultati”

Stefano Colantuono vuole entrare nella storia del calcio atalantino. Di fatto, al quinto anno sulla panchina bergamasca, intervallati dalla esperienze di Palermo e Torino, il tecnico di Anzio è già ben avviato verso il suo obiettivo. Ed è proprio lui a dichiararlo ai microfoni di SkySport, in occasione del suo cinquantesimo compleanno: “Il regalo per i miei 50 anni? Un po’ di continuità di risultati, siamo partiti bene ma abbiamo un po’ rallentato. In squadra il compleanno lo festeggiamo sempre in maniera strana, non c’è tanto tempo per pensarci: magari si fa un brindisi, ma poi bisogna concentrarsi sulla partita. Nelle ultime, forse, ci è mancato qualcosa a livello di risultati ma non di prestazione. Un grazie particolare lo rivolgo comunque al pubblico nerazzurro, che non ci fa mai mancare nulla. I nostri tifosi ci danno una grande spinta e dobbiamo loro molto. Se mi chiamasse il Napoli? Io sto bene a Bergamo e mi sono posto l’obiettivo di battere il record di Mondonico come presenze su questa panchina”.

[Riccardo Billia – Fonte: www.torinogranata.it]