Bari-Virtus Lanciano: la presentazione del match

234

Serie B logoIl Bari vuol prenderci gusto e restare in scia del Crotone, capolista solitaria in attesa delle risposte odierne delle principali rivali. Riuscirà la terza sinfonia? Reduce dal doppio urrà contro Avellino e Latina, quella biancorossa è ora una squadra più consapevole dei propri mezzi. Non sarà ancora spumeggiante dal punto di vista del gioco ma è ormai assodato possegga argomenti tecnici di prima fascia per la categoria.

Di fronte al San Nicola ci sarà un Lanciano fin qui vittorioso una sola volta in campionato, in casa. Un ostacolo da rispettare ma da guardare con la ferocia di chi, sulla carta, può e deve imporre il proprio maggiore tasso qualitativo.

Vi ricordiamo che, come di consueto, sarà possibile seguire la diretta testuale del match su TuttoBari.com a partire dalle 14.45 circa.

QUI BARI: Nicola ritrova Contini in difesa, a lasciar posto al capitano sarà il rumeno Rada. A centrocampo è ballottaggio fra Donati e Porcari, con il primo che potrebbe avere la meglio sul secondo. In attacco Rosina è in rampa di lancio: lui più di Sansone, con Maniero e De Luca a completare il tridente.

Bari (4-3-3): Guarna; Sabelli, Di Cesare, Contini, Del Grosso; Defendi, Donati, Valiani; Rosina, Maniero, De Luca.

QUI LANCIANO: Squadra composta da elementi di categoria quella allenata da D’Aversa. L’ex centrocampista del Siena si affida alla regia di Bacinovic, e ad un attacco frizzante capitanato da Ferrari.

Lanciano (4-3-3): Aridità; Pucino, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Ze Eduardo, Bacinovic, Crecco; Di Matteo, Ferrari, Di Francesco.

[Redazione Tutto Bari – Fonte: www.tuttobari.com]

Articoli correlati