Benitez: “Abbiamo dimostrato che siamo forti su un campo difficile”

logo-napoliIntervistato da Sky Sport, Rafa Benitez ha commentato con soddisfazione la vittoria per 3-0 sul campo del Verona: “Era una partita difficile, loro avevano vinto otto partite su nove ed oggi abbiamo dimostrato che siamo forti. Obiettivi? Noi guardiamo alla prossima partita. La squadra più vicina è la Roma, vediamo dove arriviamo proseguendo su questa strada”.

Con due rinforzi Napoli da scudetto? “Se ci fanno giocare in 13 con due in più allora può essere (ride, ndr)”.

Vai avanti per la tua strada, con quattro attaccanti e valorizzando tutta la rosa “É importante il messaggio per tutta la rosa. Chi fa bene allora gioca. Stiamo vincendo con tanti giocatori fuori e si vince anche con la rosa. Se quelli che sono fuori rientrano sarà ancora meglio”.

Jorginho, si parla molto di lui. Arriverà anche un altro centrocampista? “Ho visto poco di lui, io pensavo alla mia squadra. Pandev ha fatto un buon lavoro per limitarlo. Il primo mercato sarà Hamsik, Zuniga e Mesto”

Sul mercato: “Guardiamo fuori anche perchè in Italia servono molti soldi e ci sono squadre che hanno più fatturato da spendere e per questo guardiamo all’estero”.

20mila all’allenamento del giovedi, non si può usare il basso profilo. La passione è simile al Liverpool. É qualcosa di speciale. Gli italiani lo dicevano agli stranieri che non ci credevano su 10-20mila persone. La società cresce ed è giusto che i tifosi siano dietro la squadra”.

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttonapoli.net]