Bilanci in casa Cagliari: Cossu il più gettonato

Si è conclusa la stagione e anche per noi di TuttoCagliari.net è tempo di bilanci. A inizio stagione abbiamo proposto ai nostri lettori il concorso “TC Awards 2012”. Abbiamo dato la possibilità ai tifosi di votare il miglior giocatore del Cagliari in ogni singola giornata di campionato per arrivare poi, a fine stagione, a un vincitore assoluto. La risposta dei nostri lettori è sempre stata ottima, con centinaia di voti ogni settimana. Diversi i leader di classifica che si sono avvicendati durante la stagione fino al verdetto finale di pochi minuti fa.

Il vincitore del primo TC Awards è Andrea Cossu. Il folletto sardo ha conquistato 3234 voti. Battuto sul filo di lana il colombiano Ibarbo, fermatosi a 3170. A completare il podio c’è Radja Nainggolan, a lungo in testa durante la stagione, con 2607. La rimonta strepitosa di Mauricio Pinilla si è fermata al quarto posto. Il cileno in pochi mesi ha raggiunto i 2216 punti, complici le grandi prestazioni e i gol in rossoblù. Mica male per un anno arrivato a gennaio.

Ecco di seguito la classifica completa:

1. COSSU 3234
2. IBARBO  3170
3. NAINGGOLAN  2607

 

4. PINILLA 2216 (arrivato a gennaio dal Palermo)
5. CONTI    2004
6. LARRIVEY  1419
7. AGAZZI   1261
8. ASTORI  1064
9. BIONDINI   983 (da gennaio al Genoa)
10. EKDAL  693
11. AGOSTINI    580
12. PISANO    353
13. DESSENA 336
14. CANINI     275
15. ARIAUDO 251
16. THIAGO RIBEIRO  221
17. EL KABIR 190
18. NENE   176
19. AVRAMOV 78
20. PERICO   73
21. CEPPELINI 68
22. RUI SAMPAIO  51
23. MURRU 30
24. GOZZI 28

25. ERIKSSON 27

L’idea di TuttoCagliari era quella di istituire un concorso che durasse nel tempo. Già da agosto avevamo pensato a un premio annuale, con una targa ricordo da consegnare al vincitore e un incontro organizzato per la consegna e magari qualche parola o pensiero da raccogliere e condividerlo con i nostri lettori. Purtroppo però la società rossoblù, anche stavolta, ci ha chiuso le porte. Alle nostre richieste sono sempre arrivati lunghi silenzi e cellulari che squillano a vuoto. Peccato, era l’occasione giusta per dimostrare in qualche maniera di voler ulteriormente avvicinare il Cagliari ai suoi tifosi e anche agli addetti ai lavori. Terremo il premio per noi. E magari, se un giorno capiterà di incontrare Cossu, gli consegneremo la targa come Staffelli fa con i tapiri di Striscia. Speriamo che almeno il numero 7 rossoblù legga TuttoCagliari, così saprà in anticipo il motivo del premio.

[Redazione Tutto Cagliari – Fonte: www.tuttocagliari.net]