Bologna – Torino 2-1: successo in rimonta per i rossoblù

1098

Bologna Torino cronaca diretta risultato tempo reale

La partita Bologna – Torino di Domenica 6 novembre 2022 in diretta: sotto del gol di Lukic su rigore, trova il pari con Orsolini quindi il punto decisivo di Posch

BOLOGNA –  Domenica 6 novembre, allo Stadio “Renato Dall’Ara”, il Bologna di Thiago Motta affronterà il Torino di Ivan Juric nel lunch della tredicesima giornata dal campionato di calcio di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 12.30.

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: BOLOGNA 2-1 TORINO

Grazie ai lettori di Calciomagazine per aver seguito il match con noi, al prossimo live!

SECONDO TEMPO

52': fischio finale! Il Bologna rimonta il rigore segnato da Lukic e si regala la vittoria in casa grazie a Orsolini e Posch. Finisce 2-1 al Dall'Ara!

51': occasione Bologna! Arnautovic incanta con una giocata al limite dell'area e Orsolini si divora la rete del 3-1

47': il Bologna vuole conservare il suo vantaggio e conquista ancora e ancora la bandierina

45': sei minuti di recupero nel secondo tempo!

40': ultimo cambio per il Bologna: esce Dominguez, entra Schouten

36': anche il Torino opta per il doppio cambio: escono Buongiorno e Singo, entrano Rodriguez e Seck 

32': ci prova Karamoh, ma il calciatore del Toro perde il tempo giusto proprio nell'area piccola

30': il Var convalida la rete, dopo un check durato qualche minuto

27': GOL DEL BOLOGNA! Milinkovic Savic trova la rete del vantaggio e supera il Toro grazie alla rete di Posch. E' 2-1 allo stadio Dall'Ara

20': il Toro risponde con un doppio cambio: entrano Vojvoda e Radonjic, escono Lazaro e Vlasic

18': GOL DEL BOLOGNA! Orsolini trova un colpo di testa perfetto e segna la rete del pareggio della squadra di casa. E' 1-1 a Bologna 

13': altro doppio cambio per il Bologna: entrano Orsolini e Soriano, escono Aebischer e Ferguson

10': quanta confusione in mezzo al campo, con le due squadre che non riescono a tenere bene il pallone

5': il Toro invece non cambia nulla e conferma l'undici titolare, fatta eccezione per Pellegri

1': doppio cambio all'intervallo per il Bologna: escono Cambiaso e Barrow, entrano Lykogiannis e Vignato

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al secondo tempo di Bologna-Torino

PRIMO TEMPO

49': fischio di fine primo tempo! Il Toro è in vantaggio di 1-0 con la rete segnata da Lukic dal dischetto; il Bologna non ha trovato soluzioni per rispondere in questi 45 minuti

46': spreca il calcio di punizione il Bologna con un tiro sbagliato di Barrow

45': quattro minuti di recupero nel primo tempo!

40': hanno prodotto poco entrambe le squadre in questi minuti finali, che sembrano aver accettato il punteggio di questo prima tempo

32': il Toro si è spaccato e lascia spazi enormi al Bologna, che non li sfrutta

27': per il fallo di rigore, ammonito Lucumi per aver abbattuto il giocatore del Toro

25': GOL DEL TORINO! Lukic non sbaglia dal dischetto e sigla la seconda rete della stagione: è 1-0 al Dall'Ara

23': CALCIO DI RIGORE PER IL TORINO! Abbattuto Schuur in area di rigore, l'arbitro non ha dubbi sull'assgnare il penalty!

20': Medel prova l'imbucata in area di rigore, ma il passaggio è sbagliato nella misura; è rimessa dal fondo per i granata

15': la partenza forte del Bologna non ha avuto un forte seguito per ora

10': il Toro prova a rispondere al possesso palla del Bologna, ma senza creare molto

5': nessun cambio tattico dopo il cambio forzato di Juric per il Toro

3': subito cambio per il Toro: esce l'infortunato Pellegri, entra Karamoh

1': super occasione! a pochi secondi dal via, il Bologna prova subito a sorprendere con Arnautovic, ma Milinkovic Savic devia subito

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Bologna e Torino

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuto nel live di Bologna-Torino!

TABELLINO

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posh, Soumaoro, Lucumi, Cambiaso (1' st Lykogiannis); Medel, Ferguson (13' st Orsolini); Aebischer (13' st Soriano), Dominguez (40' st Schouten), Barrow (1' st Vignato); Arnautovic. A disposizione: Bardi, Bagnolini, Lykogiannis, Sosa, De Silvestri, Kasius, Soriano, Schouten, Orsolini, Moro, Sansone, Zirkzee. Allenatore: Thiago Motta

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno (36' st Rodriguez); Singo (36' st Seck), Lukic, Ricci, Lazaro (20' st Vojvoda); Miranchuk, Vlasic (20' st Radonjic); Pellegri (3' pt Karamoh). A disposizione:  Berisha, Gemello, Rodriguez, Zima, Bayeye, Vojvoda, Adopo, Ilkhan, Garbett, Karamoh, Radonjic, Seck. Allenatore: Juric

Reti: 25' pt Lukic rig. (T); 18' st Orsolini (B); 27' st Posch (B)
Ammonizioni: 23' pt Lucumi (B); 27' st Milinkovic Savic (T), 32' st Vignato (B); 40' st Ricci (T), 48' st Vojvoda (T), 50' Skorupski (B), 48' st Vojvoda (T), 50' Skorupski (B)
Recupero: quattro minuti nel primo tempo; sei minuti nel secondo tempo

Formazioni ufficiali di Bologna – Torino

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Cambiaso; Medel, Dominguez; Aebischer, Ferguson, Barrow; Arnautovic. A disposizione: Bardi, Bagnolini, Sosa, Moro, Orsolini, Sansone, Zirkzee, Soriano, Lykogiannis, De Silvestri, Schouten, Vignato. Allenatore: Motta.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Lukic, Ricci, Lazaro; Miranchuk, Vlasic; Pellegri. A disposizione: Berisha, Fiorenza, Bayeye, Zima, Karamoh, Rodriguez, Ilkhan, Adopo, Seck, Vojvoda, Garbett, Radonjic. Allenatore: Juric

Convocati Bologna

Portieri: Bagnolini, Bardi, Skorupski.
Difensori: Cambiaso, De Silvestri, Lucumi, Lykogiannis, Posch, Sosa, Soumaoro.
Centrocampisti: Aebischer, Dominguez, Ferguson, Medel, Moro, Schouten, Soriano.
Attaccanti: Arnautovic, Barrow, Orsolini, Sansone, Vignato, Zirkzee.

L’arbitro

Sarà Giua della sezione di Sassari, coadiuvato dagli assistenti Dei Giudici e Garzelli e dal quarto uomo Chiffi. Al Var Nasca, assistito da Banti. Quattro i precedenti del Bologna con il fischietto sardo con un bilancio di una vittoria, due pareggi e una sconfitta. Due soli precedenti con il Torino, tutte sconfitte, che con Giua ha sempre perso.

Presentazione del match

Di fronte due formazioni che, dopo un periodo poco brillante, stanno risalendo la china. Di fronte due allenatori che hanno un passato, insieme, al Genoa al tempo i cui il tecnico rossoblù era Gasperini. I felsinei vengono da tre successi di fila, ultimo dei quali quello per 1-2 contro il Monza; sono dodicesimi a quota 13 grazie a un percorso di tre partite vinte, quattro pareggiate e cinque perse, quattordici reti realizzate e diciotto incassate. I granata, dopo un periodo negativo in cui avevano raccolto un solo punto all’attivo in cinque partite, hanno espugnato il campo dell’ Udinese  e battuto il Milan. Ora sono noni con 17 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e cinque partite perse, dodici reti realizzate e quattordici incassate. Sono centocinquantaquattro i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di quarantanove vittorie per il Bologna, quarantasei pareggi e cinquantotto affermazioni per il Torino. Nella passata stagione a Bologna finì 0-0 mentre all’andata vinse per 2-1 la squadra di Juric.

QUI BOLOGNA – Out il solo Bonifazi. Thiago Motta dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Skorupski tra i pali e con De Silvestri, Soumaoro, Lucumi e Cambiaso pronti a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Medel e Barrow. Unica punta Arnautovic, supportato dai trequartisti Barrow, Soriano e Orsolini.

QUI TORINO – Juric dovrebbe confermare la formazione che ha battuto il Milan, con il solo inserimento di Buongiorno al posto di Rodriguez. Quindi modulo tradizionale 3-4-2-1 con Milinkovic in porta e difesa a tre formata da Dijdij, Schuurs e Buongiorno. In mezzo al campo Lukic e Ricci con Lazaro e Singo pronti a ultimare la linea di centrocampo. Unica punta Pellegri, supportato dai trequartisti Vlasic e Miranchuk.

Le probabili formazioni di Bologna – Torino

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Lucumi, Cambiaso; Schouten, Medel, Barrow, Soriano, Orsolini; Arnautovic. Allenatore: Thiago Motta.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Lazaro, Lukic, Ricci, Singo, Vlasic, Miranchuk; Pellegri. Allenatore: Juric.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre), Sky Sport (numero 251 satellite) e Sky Sport 4K (numero 213 satellite); in streaming, per i soli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.