Torino – Milan 2-1: seconda vittoria di fila per i granata

2250

Torino Milan cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Torino – Milan di Domenica 30 ottobre 2022 in diretta. Due gol nel giro di due minuti, di Dest e Miranchuk, regalano tre punti alla squadra di Juric; inutile la reti di Messias

TORINO – Domenica 30 ottobre 2022, allo Stadio Comunale Grande Torino, il Torino di Ivan Juric affronterà il Milan di Stefano Pioli nel posticipo serale della dodicesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45.

Indice

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: TORINO - MILAN 2-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buonanotte a tutti

SECONDO TEMPO

53' finisce qui. Il Toro vince grazie a due reti nel giro di due minuti di Dijdij e Miranchuk

51' Dest pressato da Lazaro trascina con se il pallone sul fondo

50' un minuto extra di recupero

49' fallo di Pobega su Vlasic

49' lancio lungo di Linetty per Karamoh. Esce di testa Tatarusanu. Fischiato il fuorigioco

47' calcio d'angolo per il Torino causato da Bennacer

46' la punizione di Bennacer viene deviata in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo la conclusione di Giroud manda la palla lontanissima dalla porta

44' intervento di Lukic col braccio destro. Punizione per il Milan

44' saranno cinque i minuti di recupero

43' fallo di Dest

43' ammonito Linetti per intervento falloso

41' intervento falloso di Rebic

40' colpo di testa di De Keteleare! Comoda presa di Milikovic Savic

39' nel Torino entro Linetty per Ricci e dentro Adopo per Miranchuk

38' trattenuta di Lazaro su Dest

38' Miranchuk non si intende con Vlasic e non riesce a tenere in campo la palla

37' rimpallo favorevole a Giroud che prova il tiro ma spedisce la palla sul fondo!

36' intervento falloso di Pobega ai danni di Lukic

34' conclusione di Bennacer! Palla alta sopra la traversa!

33' cambio nel Milan: dentro Giroud al posto di Messias

32' ammonito Pobega per un brutto fallo su Vlasic

30' cambio nel Toro: dentro Zima per Schuurs

30' fischiata la posizione di fuorigioco di Karamoh

27' doppio cambio per il Torino: dentro Rodriguez per Buongiorno e Karamoh per Pellegri

26' cartellino giallo per proteste per Pellegri

25' cambio nel Milan: dentro Bennacer al posto di Tonali

23' Espulso Juric per proteste

23' i giocatori del Torino protestano per un sospetto fallo di Messias su Buongiorno

22' GOL MILAN!!! Lancio in profonditò di Tonali, Milinkovic Savic e Buongiorno, Messias ne approfitta e mette la palla in rete!!

19' intervento falloso di Singo su Theo Hernandez

18' palla troppo lunga per De Keteleare. Nessun problema per Milinkovic Savic

17' fallo di Tonali su Pellegri

17' raddoppio di marcatura assolutamente perfetto su DeKeteleare

15' corner per il Toro causato da Dest che si conclude con un nulla di fatto

13' sugli sviluppi del calcio piazzato il colpo di testa di Lazaro fnisce sul fondo!

12' fallo di Dest su Ricci

10' tentativo di Lazaro di servire Buongiorno ma la palla finisce in fallo laterale

9' palla sul fondo, l'utimo a toccarla é stato Vlasic. Si riparte con una rimessa del Milan

8' conclusione di Dest! Palla alta sopra la traversa!

7' Dest mette la palla in mezzo con tocco morbido, ma questa viene allontanata

7' cross col mancino di De Keteleare, Singo allontana la palla

5' conclusione di Lukic deviata in angolo da Gabbia. Sugli sviluppi del corner Rebic allontana la palla ma non risolve, Tho Hernandez la allontana definitivamente

4' cross di Rebic a cercare Origi o De Ketelare. Nessuno dei due arriva in tempo sulla palla!

2' fallo di Lazaro su De Keteleare

1' si riparte!

nel Milan dentro De Keteleare per Diaz, Dest per Kalulu e Rebic per Leao

PRIMO TEMPO

46' finisce il primo tempo.2-0 per il Toro

44' intervento falloso di Messias ai danni di Buongiorno

44' ci sarà un minuto di recupero

42' lancio lungo di Milinkovic-Savic per Pellegri che non arriva in tempo sulla palla

40' lancio lungo di Buongiorno ma Vlasic é colto in fuorigioco

38' intervento fallosos di Messias

36' RADDOPPIO TORO!!!lango lungo di Milinkovic-Savic per Pellegri che appoggia la palla a Miranchuk il quale mette la palla alle spalle di un Tatarusanu, in questa occasione non perfetto!

34'VANTAGGIO TORINO!!! Sugli sviluppi del calcio di punizione mette Dijdij palla nell'angolino in basso a destra dove Tatarusanu non può fare nulla

33' ammonito Kalulu per intervento falloso

33' Leao si accentra, si gira e prova la conclusione di sinistro! Palla sul fondo

31' conclusione col mancino di Kalulu! Palla alta sopra la traversa!

29' Theo Hernandez cerca Tonali, Singo spazza via la palla

28' ammonito Buongiorno per un intervento falloso su Messias

28' Miranchuk prova ad avanzare ma viene fermato da Gabbia prima che possa entrare in area

26' fallo di Miranchuk su Pobega

25' calcio d'angolo in favore del Torino per una deviazione di Kalulu. Sugli sviluppi del cornr Buongiono viene anticipato

24' Messias mette la palla in fallo laterale

23' ammonito Schuurs per intervento falloso

22' fallo di Ricci su Leao

19' sugli sviluppi del calio d'angolo, Schuurs prova la conclusione! Nessun problema per Tatarusanu

18' OCCASIONE TORINO! suggerimento verticale per Pellegri che prova a calciare forte sul primo palo! Tatarusanu é attento e reattivo e respinge la palla in corner!

18' Brahim Diaz non riesce a tenere in campo il pallone, Rimessa laterale per il Torino

16' palla troppo lunga per Origi, interviene Dijdij che la passa a Milinkovic-Savic

15' i granata lamentano un tocco i braccio in area di Pobega ma per l'arbitro é tutto regolare

14' intervento falloso di Pobega su Singo

12' Milinjovic interviene di testa su Theo Hernandez rischiando qualcosa di troppo

11' rimessa rossonera perché Lukic non é riuscito a tenere la palla in campo

10' ottima copertura di Origi su Buongiorno

8' Vlasic mette la palla in mezzo, arriva Gabbia e la allontana

8' Pellegri non riesce a tenere la palla in campo. Rimessa laterale per il Milan

7' retropassaggio insidioso di Dijdij poi Ricci sbroglia la situazone

6' Messias mette la palla in fallo laterale

5' OCCASIONE MILAN! Brahim Diaz serve Leao, che di destro prova la conclusione ma sbaglia il tesmpo e manda la palla sul fondo!

4' cross di Messias, palla allontanata di testa da Lazaro

3'OCCASIONE MILAN! Blitc di Pobega a metà campo, che serve Leao. Il portoghese esita troppo a calciare, poi colpisce male la palla che finisce larga!

2' Messias cerca di mettere in movimento Origi, Palla deviata in fallo laterale

2' ancora Gabbia in copertura su Pellegri. Palla in fallo laterale

1' tentativo di verticalizzazione profonda per Pellegri, chiusura di Gabbia

1' il Milan prova subito a salire con Theo Hernandez ma la palla viene deviata. Fallo laterale

1' partiti! primo pallone battuto dal Milan

dirige Rosario Abisso

squadre in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Torino-Milan

Tabellino

TORINO (3-4-2-1): Milinković-Savić; Djidji, Schuurs (dal 30' st Zima), Buongiorno (dal 27' st Rodriguez); Singo, Lukić, Ricci (dal 39' st Linetty(, Lazaro; Vlašić, Mirančuk (dal 39' st Adopo); Pellegri (dal 27' st Karamoh). A disposizione: Fiorenza, Gemello; Bayeye, Vojvoda,  Garbett; Seck, Radonjić. Allenatore: Jurić.

MILAN (4-2-3-1): Tătăruşanu; Kalulu, (dal 1' st Dest) Gabbia, Tomori, Hernández; Tonali (dal 25' st Bennacer), Pobega; Messias (dal 34' st Giroud), Díaz (dal 1' st De Keteleare). Leao (dal 1' st Rebic); Origi. A disposizione.: Jungdal, Mirante; Ballo-Touré, Kjær, Thiaw; Adli, Bakayoko,  Krunić, Vranckx. Allenatore: Pioli.

Reti: al 34' Dijdij, al 36' Miranchuk, al 22' st Messias

Ammonizioni: Schuurs, Buongiorno, Kalulu, Pellegri, Pobega, Linetty

Espulsioni: Juric (A)

Recupero: 1' nel primo tempo

Le parole di Pioli alla vigilia

“Siamo partiti a inizio stagione con due obiettivi: essere il più avanti possibile in campionato al 13 novembre e superare il girone in Champions. Abbiamo tante partite importanti in pochi giorni ma la squadra sta bene. Ho giocatori disponibili e forti da far giocare, schiererò quelli che riterrò opportuni per vincere queste sfide. Quella di domani è la più importante, ci siamo preparati per affrontarla al meglio. Per cercare di confermarci dobbiamo fare più punti possibili, non sarà determinante essere primi al 13 novembre, ma sopra gli 85 punti bisogna arrivarci. Più partite si vincono ora e meglio è. La partita presenta molte difficoltà, il Torino ha tematiche tattiche differenti anche se Verona e Monza, che abbiamo appena affrontato, sono simili come posizioni in campo. Affrontare le squadre di Jurić è sempre molto stimolante, perché è un allenatore che ti obbliga a trovare soluzioni diverse. Dovremo giocare con qualità e personalità perché l’avversario porterà molta pressione, sappiamo gestire queste situazioni e mi aspetto una prova convincente. Ma vogliamo dare continuità cercando una striscia di risultati più lunga possibile, il Napoli sta facendo benissimo e vincere domani sarebbe importante. Dest e Brahim sono recuperati e disponibili per la convocazione, metterò in campo la formazione migliore in base alle condizioni dei giocatori. Una squadra titolare c’è ed è quella che comincerà la partita domani, abbiamo caratteristiche e qualità diverse da schierare, che sia dall’inizio o a partita in corso. La squadra che scenderà in campo sarà la migliore possibile, i giocatori sanno da questa mattina chi giocherà. Prepariamo ogni partita come la più importante e la più difficile”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Rosario Abisso della sezione di Palermo, coadiuvato dagli assistenti Di Vuolo e Yoshikawa, Maresca quarto uomo. Al Var Aureliano, assistito da Muto. Il fischietto siciliano ha arbitrato otto volte il Milan per un bilancio di sei vittorie rossonere, un pareggio e una sconfitta; tredici i precedenti con il Torino per un bilancio di cinque successi granata, quattro pareggi e quattro sconfitte.

Presentazione del match

I granata, dopo un periodo negativo in cui avevano raccolto un solo punto all’attivo in cinque partite, hanno espugnato il campo della sorprendente Udinese grazie alle reti di Aina e Pellegri. Ora sono decimi con 14 punti, frutto di quattro vittorie, due pareggi e cinque partite perse, dieci reti realizzate e tredici incassate. I rossoneri, che in settimana hanno battuto 4-0 la Dinamo Zagabria in Champions League riaprendo la possibilità di qualificarsi al turno successivo, sono reduci dal successo agile per 4-1 contro il Monza e in classifica sono secondi, a tre lunghezze dalla capolista Napoli, con 26 punti, frutto di otto vittorie, due pareggi, una sconfitte, ventiquattro gol subiti e undici realizzati. Sono settantasei precedenti tra le due compagini, in terra piemontese, con un bilancio di ventidue successi per il Torino, trentasei pareggi e diciotto affermazioni del Milan. L’ultima volta risale allo scorso 10 aprile quando finì a reti inviolate.

QUI TORINO – Juric, che dovrà fare a meno di Sanabria  Aina, dovrebbe affidarsi al modulo tradizionale 3-4-2-1 con Milinkovic in porta e con Dijdij, Schuurs e Rodriguez pronti a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo ci saranno Lukic e Ricci mentre sulle corsie esterne dovrebbero esserci Lazaro e Vojvoda. Unica punta Pellegri, supportato dai trequartisti Vlasic e Miranchuk.

QUI MILAN – Pioli dovrà rinunciare anche agli infortunati Ibrahimovic, Florenzi, Maignan, Calabria e Saelemaekers; recuperati, invece, Dest e Brahim Diaz.  Il tecnico emiliano dovrebbe affidarsi al consolidato modulo 4-2-3-1 con Tatarusanu in porta e con la difesa a quattro composta al centro da Tomori e Gabbia e sulle fasce da Kalulu e Theo Hernandez. In mediana spazio a Tonali e a Pobeda. Sulla trequarti Messias, Diaz e Leao, di supporto all’unica punta Origi, preferito a Giroud.

Le probabili formazioni di  Torino – Milan

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Ricci, Vojvoda; Vlasic, Miranchuk; Pellegri. Allenatore: Juric.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Pobega, Messias Diaz, Leão; Origi. Allenatore: Pioli

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.