Cagliari – Genoa 2-3: il tabellino del match

39

Cagliari Genoa cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il tabellino di Cagliari – Genoa 2-3 partita valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2021/2022

CAGLIARI – Era dal 13 marzo del 2016, che il Genoa non vinceva una partita rimontando con due gol di svantaggio. Oggi, domenica 12 settembre, il miracolo si è ripetuto. E il match Cagliari – Genoa, gara valida per la terza giornata di Serie A 2021/2022, ha regalato ai tifosi genoani delle grandi emozioni. Primo tempo a senso unico: il Cagliari spinge molto in avanti, con Joao Pedro aggressivo sin dal 1′. Ed è proprio il brasiliano che, al 12′, impensierisce la difesa avversaria scavalcando Sirigu: ma era in posizione irregolare. Il gol arriva al 14′, dopo un fallo di Sabelli proprio su Joao Pedro: Sabelli prova a fermare una sua azione a tu per tu con Sirigu, ma lo butta giù con un’ancata. Calcio di rigore: dal dischetto il brasiliano non sbaglia.

Il raddoppio arriva però solo al 56′, con Ceppitelli che svetta in area su corner di Marin: un gol che sembra ipotecare la partita. Ci pensa però Destro, che ha letteralmente trascinato i suoi per quasi tutta la durata della partita, a riaprire il match: al 60′, con un gran colpo di testa segna il gol del 2-1. A pareggiare ci pensa però Fares, entrato al 1′ della ripresa: calcio d’angolo e palla in mezzo; l’algerino si fa trovare in traiettoria e spiazza Cragno mandando la palla nell’angolino basso di sinistra, con un gran colpo di testa. Ed è proprio Fares che, al 78′, segna l’ultimo gol della partita: stavolta è il cross di Cambiaso a dargli lo spunto per il colpo di testa. Partita che finisce con un Cagliari sempre all’attacco, che però non riesce a pareggiare nonostante i numerosi tentativi. Genoa che si porta a casa i primi 3 punti in classifica, e che conquista la 13a posizione in campionato.

CRONACA DELLA PARTITA

Il tabellino di Cagliari – Genoa 2-3

CAGLIARI (3-5-2): Cragno, Walukiewicz (1′ st Caceres), Ceppitelli, Carboni (37′ st Pereiro); Zappa (20′ st Bellanova), Marin, Deiola, Grassi (9′ st Nandez), Dalbert, Joao Pedro, Keita Baldé (19′ st Farias). A disposizione: Semper, Marchetti, Vanheusden, Melegoni, Behrami, Vasquez, Ghiglione, Ekuban, Azevedo, Portanova, Kallon, Fares. Allenatore: Leonardo Semplici

GENOA (3-5-2): Sirigu, Biraschi (1′ st Vanheusden), Maksimovic, Criscito, Sabelli (1′ st Kallon), Sturaro (1′ st Fares), Rovella, Toure, Cambiaso, Pandev (16′ st Ekuban), Destro (39′ st Behrami). A disposizione: Aresti, Radunovic, Caceres, Bellanova, Altare, Farias, Nandez, Pereiro, Oliva, Lykogiannis, Cavuoti, Pavoletti. Allenatore: Davide Ballardini

RETI: pt 16′ Joao Pedro (C), st 11′ Ceppitelli (C), 15′ Destro (G), 23′ Fares (G), 33′ Fares (G)

AMMONIZIONI: pt. 11′ Biraschi (G), 15′ Sabelli (G), 35′ Ceppitelli (C), st 14′ Kallon (G), 16′ Joao Pedro (C)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo

STADIO: Unipol Domus

 

Articoli correlati