Cagliari – Sassuolo 2-2: doppietta per Pavoletti, Boateng pari al 99′

1285

Cagliari-Sassuolo

La diretta di Cagliari – Sassuolo. Non basta una doppietta di Pavoletti ai sardi due volte rimontati prima da Berardi e allo scadere dall’ex Milan su calcio di rigore

Tabellino in diretta

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Klavan, Padoin; Dessena, Cigarini (dal 26' st Bradaric), Barella, Ionita (dal 39' st Faragò); Pavoletti, Sau (dal 26' st Farias). A disposizione: Andreolli, Lykogiannis, Pisacane, Pajac, Cerri, Daga, Rafael, Aresti. Allenatore: Rolando Maran

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola (dal 34' st Babacar), Marlon, Magnani, Ferrari; Sensi (dal 12' st Rogerio), Locatelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco (dal 24' st Boga). A disposizione: Adjapong, Dell'Orco, Lemos, Sernicola, Magnanelli, Bourabia, Brignola, Matri, Pegolo. Allenatore: Roberto De Zerbi

Reti: 10' pt Pavoletti, al 7' st Berardi, al 28' st Pavoletti, al 54' st Boateng (rigore)

Ammonizioni: Locatelli, Barella, Cigarini, Marlon, Ionita, Boateng, Romagna

Espulso al 47' st Marlon per doppio giallo

Recupero: 1' minuto nel primo tempo, 7 minuti nella ripresa

SINTESI:

2' TEMPO

Si torna a giocare. Ci prova subito Srna ma Di Francesco respinge. Su angolo di Cigarini prova a incornare Pavoletti, palla alta. Al 7' pareggio di Berardi: palla in verticale di Sensi per il giocatore che prende di infilata i centrali e in area conclude con il sinistro a tu per tu con il portiere. Al 18' su punizione di Cigarini colpisce Sau ma Boateng salva sulla linea di porta. Su angolo di Bradaric colpo di testa al 28' di Pavoletti e Cagliari che torna in vantaggio. Alla mezz'ora punizione alta di Berardi che due minuti dopo conclude alto. Al 34' sfortunato Ionita che dopo uno scontro con Locatelli ha la peggio e deve lasciare il campo. In pieno recupero doppio intervento di Consigli prima sulla conclusione di Barella quindi sul tentativo di tap in di Faragò.Al 97' tocco di mano di Romagna che costa il rigore. Dal dischetto Boateng non perdona per il 2-2 finale.

1' TEMPO

Vantaggio della squadra di casa al 10': cross di Padoin per lo stacco sontuoso di Pavoletti che salta più alto di Ferrari e palla che si infila. Al 13' proteste per un presunto tocco con il braccio di Cigarini su tentativo in area di Di Francesco. Un minuto dopo su rilancio di Cragno tentativo di Sau respinto da Marlon. Al 20' termina alto un tentativo di Boateng. Al 29' Cigarini su punizione per Ionita, colpo di testa, blocca Consigli. Al 32' scontro testa a testa tra Srna e Di Francesco per fortuna niente di grave per loro. Al 39' spunto di Barella che prova calciare dopo aver superato un avversario ma buona l'opposizione di Magnani. Un minuto dopo su corner di Cigarini testa di Pavoletti e palla che termina fuori. In pieno recupero contropiede con Barella che serve Dessena, conclusione da dimenticare. Si è chiuso il primo tempo.

Presentazione della partita

CAGLIARI – Questa sera alle ore 20.30, presso la Sardegna Arena, si disputerà il match tra Cagliari e Sassuolo, valevole per la seconda giornata del campionato di Serie A. I sardi sono reduci dalla sconfitta all’esordio per 2-0 contro il neopromosso Empoli, firmato da Krunic e da Caputo, che ha evidenziato qualche lacuna difensiva di troppo nella compagine di Rolando Maran. Dall’altra parte il Sassuolo, che invece ha ottenuto il successo di misura contro l’Inter grazie ad una prestazione impeccabile sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto della difesa composta da Ferrari e dal giovane Magnani, abili ad annullare nientemeno che Mauro Icardi, capocannoniere della passata stagione.

QUI CAGLIARI – Possibili cambi per Maran in vista del match contro i neroverdi. A partire dalla difesa, dove Ceppitelli sarà certamente out per via di un infortunio accusato nella sconfitta di Empoli. Al suo posto ci sarà uno tra Pisacane e il nuovo acquisto Klavan, con il primo favorito; davanti a Cragno, completano il reparto Romagna, Lykogiannis ed uno fra Faragò e Srna sulla corsia di destra. Nessun cambio a centrocampo e sulla trequarti, dove agiranno ancora Ionita e Barella con Cigarini in cabina di regia, mentre Castro occuperà il ruolo di trequartista a supporto di Pavoletti e di uno tra Farias e Sau.

QUI SASSUOLO – Squadra che vince non si cambia, De Zerbi dovrebbe confermare gli undici scesi in campo nella vittoria contro l’Inter nel suo 4-3-3, ad eccezione di Mehdi Bourabia, centrocampista marocchino che potrebbe rifiatare. In porta ci sarà Consigli, mentre la linea difensiva sarà composta da Lirola, Ferrari, Magnani e Rogerio. A centrocampo spazio a capitan Magnanelli, Duncan ed uno fra Bourabia, Sensi e Djuricic, mentre il tridente offensivo verrà affidato a Berardi e Di Francesco sulle fasce, con Boateng a ricoprire ancora il ruolo di falso nueve.

Dove vederla in tv e streaming

Cagliari – Sassuolo sarà trasmessa in tv, in diretta esclusiva, da Sky Sport: in streaming, attraverso Sky Go, la gara sarà disponibile su tablet, pc e smartphone.

Le probabili formazioni del match

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò/Srna, Pisacane/Klavan, Romagna, Lykogiannis; Ionita, Cigarini, Barella; Castro; Farias/Sau, Pavoletti. Allenatore: Maran

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Duncan, Magnanelli, Bourabia/Sensi/Djuricic; Berardi, Boateng, Di Francesco. Allenatore: De Zerbi

Articoli correlati