Calciomercato del 17 agosto: la Roma passa a Friedkin, Koulibaly via?

149

Calciomercato del 17 agosto: la Roma passa a Friedkin, Koulibaly via?

Nella giornata dell’ufficialità del passaggio di proprietà i giallorossi provano ad imbastire lo scambio Under-Maksimovic ed a predere Sirigu. In casa Lazio ancora attesa per Silva, la Juventus registra la grana del rinnovo di Dybala

ROMA – Dopo aver trovato l’accordo per il cambio di proprietà, oggi è arrivata l’ufficialità: la Roma passa al Friedkin Group e saluta James Pallotta dopo nove anni. Fienga subito attivo per permettere al nuovo proprietario di presentarsi con almeno un paio di colpi. In queste ore crescono con insistenza le voci sul forte interessamento a Sirigu che vuole lasciare il Torino. Con il Napoli sono avviati i discorsi per lo scambio Under-Maksimovic, con quest’ultimo che non vuole rinnovare con i partenopei. Con il Napoli ci sono altri  nomi in ballo: Veretout e Milik tra tutti ma la situazione relativa a questi due nome rimane in stand-by. Intanto, in attesa dell’ufficialità, Pedro, che arriverà a parametro zero, è arrivato in città. Con il cambio di proprietà si proverà a far tornare Smalling nella capitale, forti della volontà del giocatore. In uscita, sembra fatta per Perotti al Fenerbahçe.

LAZIO – Ancora nulla di fatto per la firma di David Silva sul contratto proposto dai biancocelesti; l’ultimatum, previsto per oggi, è stato prorogato di altre 24 ore da Tare. Dopo l’imminente arrivo dell’attaccante classe ’94 Vedat Muriqi, sembra definita la trattativa che porterà Fares alla corte di Lotito per circa 7 milioni di euro più l’inserimento di Palombi. Per il centrocampo si continua a monitorare la situazione legata a De Paul ma l’affondo verrà tentato solo dopo aver definito la trattativa David Silva. In uscita, Fenerbahce forte su Bastos proponendo 3 milioni di euro; i capitolini ne chiedono 5.

L’Atalanta vuole arricchire la rosa in vista della prossima Champions

ATALANTA – Dopo l’amara eliminazione dalla Champions League, in casa Dea si provano a gettare le basi per la nuova stagione. Registrata la volontà di Hateboer di lasciare Bergamo, il giocatore viene valutato 25 milioni di euro, si lavora per portare in neroazzurro Miranchuk, centrocampista della Lokomotiv Mosca valutato 20 milioni di euro. Per la porta piace Perin della Juventus, pupillo di Gasperini, che si può inserire nell’ambito della trattativa per portare Gosens a Torino. Come dichiarato dallo stesso giocatore, sembra fatta per Mergim Vojvoda dello Standard Liegi. Infine, si valuta Florenzi, in caso di addio ad Hateboer.

NAPOLI – Sembra non avere fine la rivoluzione messa in atto da De Laurentiis e Giuntoli in vista della prossima stagione. In continua evoluzione la situazione legata alle uscite di Koulibaly ed Allan. Per quanto riguarda il primo, nelle prossime ore, è atteso un nuovo assalto, forse decisivo, del Manchester City pronto ad offrire 80 milioni ed un ingaggio da circa 9 milioni di euro più bonus per il difensore senegalese fino al 2024. Il centrocampista, invece, sembra preferire l’Everton ad Atletico Madrid e Borussia Dortmund; per il brasiliano i partenopei chiedono 40 milioni. In entrata, bloccato l’arrivo di Gabriel, seguito dall’Arsenal, in attesa che esca almeno un centrale; l’alternativa resta Cistana del Brescia. Sempre viva la pista per arrivare a Reguilon, per il quale manca l’intesa sulla formula, Giuntoli propone il prestito mentre il Real Madrid considera solo la cessione a titolo definitivo.

Articoli correlati