Calciomercato 20/21: da Mandzukic a Lammers, cosa si muove in Serie A

37

Serie A

Prosegue la sessione di calciomercato invernale della stagione 2020/2021: arrivati oltre il giro di boa, vediamo gli ultimi acquisti delle squadre di Serie A e alcune delle trattative in corso

MILANO – Da lunedì 4 gennaio si è aperta la finestra di calciomercato invernale per le squadre della Serie A 2020/2021. Abbiamo visto già alcuni colpi andare a segno, tra questi Alfred Duncan è arrivato al Cagliari dalla Fiorentina in prestito con diritto di riscatto, scendendo già in campo nel posticipo del lunedì sera contro il Milan. Ora vediamo il punto della situazione citando gli ultimi acquisti e affari concretizzati dai club che fanno parte della massima serie italiana. Ricordiamo che le società avranno a disposizione fino al 1° febbraio.

Il Milan dei giovani ha deciso di aggiungere esperienza e carattere alla sua rosa, così si spiega l’acquisto di Mario Mandzukic, ufficializzato oggi dalla società rossonera. L’attaccante croato dopo aver rescisso con la Juventus a fine 2019 è andato a giocare in Qatar nell’Al-Duhail. L’esperienza non è stata però positiva, decidendo di lasciare la squadra dopo soli sei mesi. Attualmente era svincolato e i rossoneri hanno deciso di puntare su di lui. Sarà il vice Ibra? Troverà posto insieme allo svedese? Anche lui farà ricredere i più scettici dimostrando di poter ancora fare la differenza in Serie A? A queste domande risponderà in campo nei prossimi sei mesi, ovvero la durata del contratto su cui vi è l’opzione per rinnovare il rapporto per un’ulteriore stagione. Intanto i rossoneri provano anche a far loro Fikayo Tomori, difensore canadese naturalizzato inglese del Chelsea. L’operazione potrebbe concludersi con un prestito con obbligo di riscatto fissato a circa 30 milioni di euro.

Chi sembra finalmente in procinto di trovare una nuova squadra è Arcadius Milik. Si è parlato tanto di una soluzione italiana per lui, in particolare della Juventus. La società che però ora è più vicina al suo acquisto è il Marsiglia, che lo preleverebbe in prestito con obbligo di riscatto fissato a circa 13 milioni di euro complessivi tra parte fissa e bonus. Nel contratto il Napoli vuole anche inserire una clausola che permetta alla società partenopea di ottenere una percentuale sull’eventuale rivendita dell’attaccante polacco. Per i partenopei sarebbe così scongiurato il pericolo di vederlo partire gratis a fine stagione vedendolo poi vestire la maglia dei rivali bianconeri.

L’attivissimo Genoa dopo Strootman e Onguené sta invece cercando di fare un altro colpo. L’obiettivo è Sam Lammers, attaccante dell’Atalanta. Arriverebbe a Genoa in prestito liberando un altro giocatore: l’olandese libererebbe Gianluca Scamacca, che farebbe ritorno al Sassuolo, club proprietario del suo cartellino, che gli cercherebbe una nuova destinazione. Sul giovane ha messo gli occhi la Juventus, ma non è da escludere che vada a fare esperienza in una squadra dove troverebbe più spazio. Su di lui infatti hanno sondato il terreno Udinese, Parma e Bologna.

Il Parma sta tentando di far suo un difensore ex Juventus e Roma: si tratta di Medhi Benatia, che attualmente gioca per l’Al-Duhail. I problemi sorgono per la volontà del club di mantenere il giocatore fino al termine del Mondiale per Club. Viste le difficoltà, gli emiliani potrebbero virare su un altro difensore di esperienza. In nomi in ballo sono quelli di Mateo Musacchio del Milan e Federico Fazio della Roma.

Articoli correlati