Calciomercato Serie A, Ronaldo via dalla Juve? Tutte le trattative dei club

44

Serie A 2021/2022

Calciomercato Serie A, si intensificano le voci secondo cui il bomber portoghese vorrebbe lasciare Torino: ma il suo futuro potrebbe essere legato a quello di Mbappé. Offerta record del Chelsea per Lukaku

MILANO – Continua la sessione estiva del calciomercato Serie A 2021-2022. Che – secondo le direttive della Figc – si chiuderà martedì 31 agosto 2021. Tra la necessità di risistemare i bilanci dopo un 2020 segnato dalla pandemia da Covid, i club cercano comunque di aggiudicarsi i migliori giocatori disponibili per disputare un campionato competitivo: di seguito la situazione del mercato al 1° agosto 2021.

Inter

Assalto del Chelsea per il cartellino di Romelu Lukaku: il belga resterà – a meno che non sia lui stesso a comunicare alla società il contrario – all’Inter. Per lui il club londinese ha presentato ai nerazzurri una vera e propria offerta record: 100 milioni di euro, più il cartellino dello spagnolo Marcos Alonso. Che da tempo rimane uno degli obiettivi più quotati di questa sessione estiva del calciomercato. L’Inter di Conte, che vede in Big Rom una delle colonne portanti della rosa, al momento ha rispedito al mittente la proposta. Ancora ferma, invece, la trattativa per Nahitan Nández: stando alle dichiarazioni dei principali media sportivi, infatti, Inter e Cagliari potrebbero verosimilmente trovare un incontro. In particolare, l’Inter propone un ingaggio da 3 milioni, più 23 in caso di acquisto (l’uruguaiano verrebbe preso inizialmente in prestito), mentre i sardi chiedono 5 milioni con diritto di riscatto fissato a 21 milioni. Va considerato, infine, anche il nodo Radja Nainggolan, che dovrebbe restare – nonostante le trattative rallentate – a Cagliari, con la formula del prestito.

Milan

Occhi puntati sull’esterno norvegese Jens Petter Hauge: il giocatore classe 1999, già nel mirino di altri club, potrebbe presto partire per la Germania, dove militerebbe nell’Eintracht Francoforte. Al momento i rossoneri hanno rifiutato già l’offerta dei tedeschi – di 8 milioni più i bonus – ritenuta troppo bassa. Il Milan ne chiede 12, e secondo alcuni presto potrebbe arrivare il rilancio da parte dell’Eintracht, che dovrebbe toccare quota 10 milioni più due di bonus. Un’offerta, quindi, sensibilmente più vicina alle richieste del club milanese. Per quanto riguarda i nuovi arrivi, il Milan è interessato a James Rodriguez dell’Everton: stando ad alcune indiscrezioni, il giocatore colombiano sarebbe il trequartista perfetto per il ct Pioli.

Juventus

Terremoto in casa Juventus: Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare presto il club torinese, per partire alla volta del Paris Saint-Germain. L’indiscrezione, che è stata alimentata da alcuni media spagnoli, e ripresa da quelli italiani, sostiene inoltre che il futuro di CR7 è legato a quello di Kylian Mbappé, che libererebbe per lui un posto a Parigi, in caso di cessione al Real Madrid. Nel frattempo, comunque, il bomber lusitano si allena alla Continassa con  il resto della squadra, a disposizione del ct Max Allegri. In caso di cessione, ad ogni modo, il cartellino ambito dai bianconeri potrebbe essere quello di Mauro Icardi, il cui futuro in caso di divorzio – secondo alcuni – è certamente in Serie A. Sul capitolo cessioni, sembra si sia aperto uno spiraglio importante per mandare Merih Demiral in prestito all’Atalanta. Ancora arenata, invece, la trattativa tra Juventus e Sassuolo per il cartellino dell’azzurro campione d’Europa Manuel Locatelli.

Lazio

Si lavora molto a Formello, in attesa di concludere le ultime quattro settimane di calciomercato estivo. Il club capitolino, al momento, sarebbe sulle tracce degli esterni offensivi Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte, Riccardo Orsolini del Bologna e Hudson-Odoi dal Chelsea. E non è tutto: proprio dal club londinese potrebbe arrivare anche Loftus Cheek, con la formula del prestito. I biancocelesti attualmente sarebbero interessati anche al centrocampista croato Toma Basic, attualmente in forza all’Fc Girondins Bordeaux. Intanto, si apprende che al ritiro di Marienfeld – in Germania – Sarri ha portato anche Joaquín Correa, il cui futuro in biancoceleste sembrerebbe per il momento confermato. Ma solo finché non arrivano proposte ritenute accettabili dalla società. Esclusi da Maurizio Sarri dalla convocazione, invece, Bobby Adekanye, il danese Riza Durmisi e il franco-algerino Mohamed Fares, che non hanno convinto il tecnico.

Articoli correlati