Catania-Cesena: Numeri a Confronto

221

I PRECEDENTI

La storia recente, senza voler andare troppo lontano, ci parla di soli quattro precedenti tra Catania e Cesena, tutti in serie B. Sarà dunque la prima al Massimino in serie A per la squadra di Ficcadenti, ad oggi capolista.

Primo precedente nella stagione 2004/2005 quando, ventunesima giornata, in campo amico è il Cesena a spuntarla sui rossazzurri allenati da Nedo Sonetti. Finisce 1-0 con il goal nella ripresa di Rinaudo Leandro. Partita dura, condizionata però dall’errore dal dischetto di Marco Ferrante che, sul punteggio di 0-0, calcio fuori un penalty assegnato dall’arbitro Banti che, nel finale, lascia i rossazzurri in inferiorità numerica con l’espulsione di Cardinale.

Nel girone di ritorno è tutt’altra storia. Al Massimino è il Catania ad imporsi in modo netto per 2-0. Un goal per tempo: prima è Jeda, in apertura, a far esultare i tifosi; nella ripresa è Silvestri a chiudere i conti.

Stagione 2005/2006, si gioca alla terza di campionato. A Cesena sono ancora una volta i padroni di casa ad imporsi, sempre per 1-0. Il Catania di Pasquale Marino gioca una gara di sofferenza contro una squadra ben messa in campo. Proprio nel momento in cui sembra possibile portare un punto a casa, è Prestin con un eurogoal dai trenta metri a mettere dentro alle spalle dell’incolpevole Pantanelli.

Ma la “vendetta” non tarda ad arrivare: stesso punteggio ma a parti invertite. Il Catania vince, scalando così la classifica in quella che sarà l’ultima stagione dei rossazzurri in B grazie alla promozione in massima serie A. La rete decisiva, a fine primo tempo, è quella di Roberto De Zerbi.

Il bilancio parla di due vittorie a testa, mai un pareggio.

I NUMERI DEL CATANIA

Il Catania ha giocato in serie A un totale di 453 gare nella sua storia collezionando centodiciassette vittorie (26%), centotrentotto pareggi (30%) e centonovantotto sconfitte (44%).

In questo campionato i rossazzurri hanno ottenuto quattro punti in tre partite con una media di 1,33 punti a partita. La vittoria è arrivata in casa contro il Parma, la sconfitta a Verona contro il Chievo mentre il pareggio a San Siro contro il Milan.

Gli etnei hanno realizzato quattro goal e subiti altrettanto per una differenza reti pari a 0.

La squadra di Giampaolo ha ricevuto finora cinque cartellini gialli: tre alla prima giornata, due alla seconda.

I NUMERI DEL CESENA

Il Cesena ha giocato in serie A un totale di 315 gare nella sua storia collezionando sessantatre vittorie (20%), centoventotto pareggi (40%) e centoventiquattro sconfitte (41%).

In questo campionato i bianconeri hanno ottenuto sette punti in tre partite con una media di 2,33 punti a partita. Le vittorie sono arrivate contro Milan e Brescia, il pareggio contro la Roma

Il Cesena ha realizzato tre goal e subiti zero per una differenza reti pari a 3.

La squadra di Ficcadenti ha ricevuto finora quattro cartellini gialli.

[Fabio Alibrio – Fonte: www.mondocatania.com]

Articoli correlati