Catania – Pescara 2-0: i siciliani conquistano la semifinale di Coppa Italia Serie C

1091

Catania Pescara cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Catania – Pescara di Mercoledì 13 dicembre 2023 in diretta: reti tutte nella ripresa con Castellini al 22′ e Zammarini al 45′

CATANIA –  Mercoledì 13 dicembre 2023, alle ore 20.30, allo Stadio “Angelo Massimino” di Catania, andrà in scena Catania – Pescara, gara valida per i quarti di finale della Coppa Italia di Serie C. Gara secca. In caso di parità dopo i 90 minuti si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore.

Indice

Il Catania ha già avuto la meglio, nell’ordine, su Messina (2-1), Picerno (3-2) e Crotone (4-3). Nei trentaduesimi di finale, invece, il Pescara ha eliminato la Fermana (6-1), ai sedicesimi di finale il Pineto (1-0) e agli ottavi di finale il Latina (2-0). In campionato i siciliani, dopo il’1-0 rimediato sul campo del Catania, sono undicesimi nel Girone C a quota 22. Il loro percorso racconta di sei partite vinte, quattro pareggiate e sette perse, quindici reti realizzate a fronte di tredici incassate. Gli abruzzesi, invece, sono reduci dal 4-0 casalingo contro l’Olbia. Sono  al terzo posto nel Girone B, che occupano con 30 punti, frutto di nove vittorie, tre pareggi e cinque  sconfitte, trentatré gol fatti e diciannove subiti. L’ultimo confronto risale al 22 febbraio 2015 quando il Pescara vinse per 1-0.

Cronaca con tabellino della partita

RISULTATO FINALE: CATANIA-PESCARA 2-0

SECONDO TEMPO

53' è finita! Il Catania batte il Pescara 2-0 e conquista la semifinale di Coppa Italia di Serie C. Per questo live è tutto, appuntamento ai prossimi live

52' girata di Tommasini in area ma rasoterra abbondantemente a lato

47' esce Rocca per Deli e Maffei prende il posto di Rapisarda

45' assegnati 7 minuti di recupero

45' ZAMMARINI!! 2-0 CATANIA! Apertura dal limite dell'area di Zanellato sulla destra dove il compagno dopo un controllo lascia partire un bolide con il destro a incrociare sul palo opposto

43' fallo di Di Pasquale su Dubickas, giallo per lui che era diffidato

38' deve lasciare il campo zoppicando Pellacani e angolo per il Catania, sul primo palo allontana la difesa. Pescara resta in 10 perchè non ha più cambi

36' è il momento di Zanellato che entra al posto di Chiricò

33' in campo De Marco per Tunjov

30' azione personale di Marsura che arriva fino al limite calcia me palla che si alza su una deviazione della difesa

29' conclusione di Tommasini in area, Castellini salva quasi sulla linea a portiere battuto!

28' dentro Cangiano per Merola

23' lascia il campo Bocic entra Marsura, dentro anche Dubickas per Chiarella uscito un pò zoppicando

22' CASTELLINI! IL CATANIA SBLOCCA IL RISULTATO! Corner di Chiricò sulla sinistra verso il secondo palo due torri di testa da Rocca a Lorenzini e colpo di testa decisivo del numero 27 locale

17' cartellino giallo a Chiricò, punito un fallo con il braccio su Di Pasquale. Il giocatore diffidato salterebbe l'eventuale semifinale

15' dentro Squizzato per Aloi mentre Tommasini subentra a Cuppone 

14' dall'altra parte Accornero prova a seminare il panico in area ma cross basso dal fondo intercettato dalla difesa

12' doppia occasione per il Catania: prima Chiarella con un diagonale in area centra il palo interno quindi tiro cross sventato dal portiere sul fondo. Angolo di Chiricò sul secondo palo per il colpo di testa di Rocca ma alza la mira!

9' gioco fermo, a terra Merola dopo aver appoggiato male la caviglia e staff medico in campo

7' giallo a Cuppone e Lorenzini, il primo perchè ha ritardato la ripresa di gioco il secondo per aver cercato di riprendersi il pallone con molta irruenza

6' punizione sulla trequarti conquistata da Rocca, palla scodellata in area verso il secondo palo e Plizzari esce di pugni

1' calcio d'avvio per il Catania che mette subito una palla in area per Chiricò ma esce con i giusti tempi Plizzari

Catania e Pescara fanno nuovamente il loro ingresso in campo. Un cambio tra gli ospiti con Pierno per Milani

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Catania e Pescara, 0-0 all'intervallo ma partita molto godibile con diverse occasioni gol create. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

44' assegnato un minuto di recupero

43' prova a spingere il Catania che con Castellini conquista un angolo ma sugli sviluppi Rapisarda perde palla

40' destro di Tunjov di semi volée dal limite con palla che batte sul terreno e viene bloccata dal portiere

39' su cross dalla sinistra di Milani, girata di Merola a centroarea ma con il petto Lorenzini fa scudo

35' show di Chiricò che dalla sua metà campo disorienta due avversari e lancia lungo a sinistra per Chiarella ma è attenta la difesa pescarese in copertura

33' su palla dentro di Chiricò a centroarea ottimo colpo di testa di Castellini e altrettanto importante la respinta a mano aperta di Plizzari!

32' ripiegamento difensivo di Accornero, trattanuta su Chiarella punita con il giallo

31' angolo di Chiricò che ha tentato direttamente la porta senza successo, qualche istante prima ottima opposizione in scivolata di Di Pasquale sull'attaccante etneo

29' Di Pasquale intercetta un interessante filtrante di Rocca per Chiricò

27' punizione sulla trequarti conquistata dagli abruzzesi, nell'occasione toccato duro Aloi che dopo le cure mediche rientra in campo e nessun sviluppo per l'azione

24' conclusione di Accornero dal limite dell'area con il destro sulla traversa! Strana traiettoria che aveva ingannato anche il portiere salvato dal legno

17' conclusione di Merola, sfiora Cuppone e tuffo di Bethers sulla sua destra e deviare con una mano in angolo! I biancazzurri non sfruttano il tentativo dalla bandierina

16' fermato in posizione di fuorigioco Quaini

14' ci prova da posizione defilata quasi al limite Chiricò con il mancino a giro ma pallone di poco sopra la traversa

13' nuovo corner per il Delfino ma la difesa ha la meglio

10' ottima chiusura in area di Castellini su Merola che aveva ricevuto un bel cross dalla sinistra. Nell'occasione il giocatore biancazzurro ha preso un colpo alla caviglia ma nessun problema per lui. Sull'angolo palla direttamente tra la braccia del portiere

5' Cuppone apre per Merola, sponda per Tunjov che arriva in gran carriera al limite dell'area ma alza la mira

2' subito palla gol sui piedi di Cuppone su bella verticalizzazione ma in area è stato bravo Bethers a chiudere lo specchio della porta! Nulla di fatto sull'angolo successivo

Si parte! Calcio d'avvio battuto dal Pescara in maglia gialla, Catania in quella rossoazzurra

Le squadre fanno il loro ingresso in campo, siamo pronti al fischio d'inizio

Diverse defezioni in casa Catania che questa sera in campo con il 4-2-3-1, una sola novità nel Pescara con Di Pasquale preferito a Mesik

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e agli amici di Abruzzonews, benvenuti alla diretta di Catania-Pescara. Dalle ore 20.30 si gioca il quarto di finale della Coppa Italia di Serie C. Ricordiamo che la vincente affronterà in semifinale quella tra Avellino e Lucchese

TABELLINO

CATANIA (4-2-3-1): Bethers; Rapisarda (dal 47' st Maffei), Curado, Lorenzini, Castellini; Quaini, Zammarini; Chiricò (dal 36' st Zanellato), Rocca (dal 47' st Deli), Bocic (dal 23' st Marsura); Dubickas (dal 23' st Chiarella). A disposizione: Livieri, Albertoni, Privitera, Mazzotta, Maffei, Deli, Zanellato, Chiarella, Marsura, Popovic. Allenatore: Lucarelli.

PESCARA (4-3-3): Plizzari; Floriani, Pellacani, Di Pasquale, Milani (dal 1' st Pierno); Tunjov (dal 33' st De Marco), Dagasso, Aloi (dal 15' st Squizzato); Merola (dal 28' st Cangiano), Cuppone (dal 15' st Tommasini), Accornero. A disposizione: Ciocci, Barretta, Pierno, Staver, Mesik, Moruzzi, Mora, Manu, De Marco, Squizzato, Masala, Tommasini, Vergani, Cangiano. Allenatore: Bucaro.

Reti: al 22' st Castellini, al 45' st Zammarini

Ammonizioni: Accornero, Lorenzini, Cuppone, Chiricò, Di Pasquale

Recupero: 1' pt, 7' st

Le formazioni ufficiali di Catania – Pescara

CATANIA (4-2-3-1): Bethers; Rapisarda, Curado, Lorenzini, Castellini; Quaini, Zammarini; Chiricò, Rocca, Bocic; Dubickas. A disposizione: Livieri, Albertoni, Privitera, Mazzotta, Maffei, Deli, Zanellato, Chiarella, Marsura, Popovic. Allenatore: Lucarelli.

PESCARA (4-3-3): Plizzari; Floriani, Pellacani, Di Pasquale, Milani; Tunjov, Dagasso, Aloi; Merola, Cuppone, Accornero. A disposizione: Ciocci, Barretta, Pierno, Staver, Mesik, Moruzzi, Mora, Manu, De Marco, Squizzato, Masala, Tommasini, Vergani, Cangiano. Allenatore: Bucaro.

I convocati del Catania

1 Bethers, 2 Curado, 3 Maffei 5 Rapisarda, 6 Zanellato  8 Rocca, 11 Mazzotta, 15 Privitera, 16 Quaini, 17 Dubickas
19 Deli, 20 Popovic, 22 Livieri, 24 Bočić, 26 Lorenzini, 27 Castellini, 31 Chiarella, 32 Chiricò, 33 Zammarini, 77 Marsura, 95 Albertoni

I convocati del Pescara

Portieri: 22 Plizzari Alessandro, 1 Ciocci Giuseppe, 12 Barretta Mattia

Difensori: 5 Di Pasquale Davide, 15 Floriani Mussolini Romano, 24 Mesik Ivan, 2 Milani Lorenzo, 27 Moruzzi Brando, 23 Pellacani Filippo, 18 Pierno Roberto, 25 Staver Cornelius

Centrocampisti: 8 Aloi Salvatore, 30 Dagasso Matteo, 28 De Marco Antonio, 19 Mora Luca, 20 Manu Denis, 6 Squizzato Niccolò, 17 Tunjov Georgi,

Attaccanti: 11 Accornero Federico, 32 Cangiano Gianmarco, 29 Cuppone Luigi, 7 Masala Michele, 10 Merola Davide, 31 Tommasini Christian, 9 Vergani Edoardo

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Valerio Crezzini della sezione di Siena, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Antonio Boggiani della sezione di Monza e Davide Merciari della sezione di Rimini. Quarto uomo Giuseppe Rispoli della sezione di Locri.

Presentazione del match

QUI CATANIA –  Cristiano Lucarelli dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-2 con Livieri  in porta e con Mazzotta, Silvestri, Curado e Castellini pronti a formare il blocco difensivo. In mediana Zanellato e Quaini. Unica punta Dubickas, supportata da Chiricò, Deli e Marsura.

QUI PESCARA – Per Zeman consueto modulo 4-3-3. Tra i pali ci sarà Plizzari tra i pali e una difesa a quattro formata sulle fasce da Floriani e Milani e al centro da Pellacani e Mesik. A centrocampo Aloi, Dagasso e Tunjov. Tridente offensivo composto da Merola, Cuppone e Accornero.

Probabili formazioni di Catania – Pescara

CATANIA (4-2-3-1): Livieri, Mazzotta, Silvestri, Curado, Castellini; Zanellato, Quaini; Chiricò, Deli, Marsura; Dubickas. Allenatore: Cristiano Lucarelli.

PESCARA (4-3-3): Plizzari; Floriani, Pellacani, Mesik, Milani; Aloi, Dagasso, Tunjov; Merola, Cuppone, Accornero. Allenatore: Znedek Zeman.

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta

  • in chiaro su RAI Sport  (canale 58 digitale terrestre)
  • su Sky Sport Calcio (Canale 202 e Canale 473) e su Sky Sport (Canale 258)
  • in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riervata ai titolari di abbonamento. Disponibile anche su Now.