Catania – Ternana 0-0: umbri in finale contro la Juventus Under 23

4968

Catania Ternana cronaca diretta live risultato in tempo reale

Diretta di Catania – Ternana del 13 Febbraio 2020: ci hanno provato fin dall’inizio gli etnei che hanno avuto alcune chance per riaprire il match dopo il 2-0 subito all’andata ma Tozzo e un’attenta difesa hanno consentito ai rossoverdi di passare il turno

Cronaca e tabellino in diretta minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CATANIA-TERNANA 0-0 [add 0-2]

SECONDO TEMPO

50' si chiude qui la super sfida tra Catania e Ternana. 0-0 il risultato finale che premia la squadra umbra in virtù del 2-0 nell'andata. In finale sfiderà la Juventus Under 23. Vi ringraziamo per averci scelto vi ricordiamo che per gli amanti dei live questa sera c'è Milan - Juventus per la Tim Cup

50' probabilmente provocato il difensore ha avuto un gesto di stizza

49' gomitata di Silvestri a centrocampo e rosso diretto per lui! Si accende un parapiglia con giocatori che discutono animosamente

47' lungo lancio da centrocampo verso l'area ma palla che sfila senza che Beleck e company possano raggiungerla

45' a terra Parodi dopo uno scontro di gioco, non ha fretta la squadra umbra a riprendere

44' 5 minuti di recupero per le speranze del Catania

42' conclusione di Pinto da lontano, la palla a mezz'altezza carambola su Barisic quindi tra i piedi della difesa che può allontanare

40' in campo Partipilo per Vantaggiato

40' Calapai in area per Beleck che prova una conclusione sotto misura, palla di poco a lato!

36' in campo Curcio che batte subito la punizione, palla bassa, tacco di Barisic in area non raccolto da nessuno e qualche istante più tardi Curcio prova a incrociare da posizione defilata e palla alta

35' primo giallo della partita per Vantaggiato, punito un fallo da dietro

32' ci prova da fuoriarea al volo Rizzo ma palla sporcata dalla difesa in angolo. Sugli sviluppi controcross per Manneh che non riesce a far sponda di testa in area

30' in campo Capanni per Di Molfetta e Welbeck per Biagianti

29' cross di Biagianti smanacciato da Tozzo e Manneh non trova la palla con la rovesciata quindi da fuori poteva far meglio Calapai, conclusione troppo centrale

27' ripartenza rapida di Pinto ma Di Molfetta dal limite calcia debole, nessun problema per il portiere

25' cross dal fondo molto interessante di Calapai per Pinto, palla solo sfiorata ma nell'occasione troppo spazio concesso al giocatore in area

24' in campo Ferrante per Torromino

23' intervento al limite dell'area su Beleck, l'arbitro lascia giocare

22' Barisic in area per il tocco sotto misura di Beleck bravo ad anticipare Bergamelli in area, palla di poco fuori! L'occasione nasce da un rinvio corto errato di Tozzo fino a quel momento probabilmente il migliore in campo

21' quinto angolo per la squadra di casa questa volta grazie a Di Molfetta. Lo stesso giocatore batte troppo sul primo palo favorendo l'intervento del portiere

20' insiste la squadra etnea che conquista un nuovo angolo ma né Mbende ne Biagianti riescono ad anticipare Tozzo in area

18' in occasione di quest'altro tiro dalla bandierina colpo di testa debole di Mbende che non spaventa Tozzo

17' corner conquistato dal Catania sulla destra, difesa che devia nuovamente sul fondo. Sul secondo tentativo ci arriva Pinto sul secondo palo a concludere di prima ma Tozzo è reattivo e deviare sul fondo!

16' in campo Sini per Palumbo e Defendi per Furlan: 3-5-2 per gli ospiti

15' 3719 gli spettatori presenti oggi sugli spalti

12' arrivano i primi cambi: Barisic per Mazzarani e Manneh per Biondi, modulo verso il 4-2-4

11' fermato nuovamente in offside Vantaggiato partito leggermente prima

10' contropiede non sfruttato da Celli, Catania costretto a scoprirsi per dare più corpo alle offensive

7' prova a farsi luce in area Pinto che finisce per chiudersi in un imbuto e perde palla

5' palla al limite per Vantaggiato che colpisce in maniera sbilenca, palla in fallo laterale

4' dall'altra parte fermato in offside Torromino

3' cross di Di Molfetta che trova una deviazione di un difensore, palla in area a campanile preda dell'attento Tozzo

si riparte! Nessun cambio nell'intervallo e dopo appena 20 secondi ci prova dalla distanza Calapai ma non inquadra lo specchio della porta

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo sullo 0-0 di partenza. Buona la prima frazione degli etnei scesi in campo con il giusto piglio. Un paio le chance più pericolose per sbloccare un match che resta molto aperto. Appuntamento dunque fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match

45' cross di Rizzo in area per Biondi, leggero tocco di Tozzi che concede un angolo. Sugli sviluppi Silvestri colpisce di testa centralmente tra le braccia del portiere

45' 1 minuto di recupero

44' prova dai 25 metri in posizione centrale Torromino ma il suo destro è piuttosto centrale, blocca Martinez

43' segnalata una posizione iniziale di fuorigioco a Mazzarani, si tiene alta la linea difensiva umbra

41' nuova punizione per il Catania dalla sinistra, tante maglie pronte in area. Batte rasoterra Di Molfetta con palla che non viaggia in area intercettata dalla difesa quindi fallo in attacco su Parodi

39' conclusione con il mancino in area di Vantaggiato, palla a lato ma resta grave l'errore di Beleck che ha permesso lo sviluppo del contropiede ospite

38' fallo in attacco di Mazzarani su Bergamelli, intervento un pò fortuito con i giocatori che si incrociano nella corsa ma punizione per la difesa

37' ci prova dalla distanza Di Molfetta che prepara bene la conclusione ma alza la mira

36' prova a rallentare i ritmi la squadra umbra che ha rischiato in un paio di circostanze di andare in svantaggio

34' fallo di Rizzo a centrocampo, maglia trattenuta e solo richiamo verbale per lui

33' ben messo in campo il Catania, sempre corto e pronto ad aggredire palla già dalla trequarti ospite

31' sventolata una posizione di offside per gli ospiti, riparte il Catania

29' cross di Calapai per la conclusione sotto misura sul primo palo di Di  Molfetta, ottima opposizione con i piedi in angolo di Tozzo! Sugli sviluppi del corner colpo di testa alto di un difensore etneo

28' numero sulla destra di Biondi che supera due avversari, il secondo lo sbilancia in area ma l'arbitro lascia giocare considerando non determinante il contatto con il marcatore

26' rischio di Martinez su pressing alto degli ospiti, dribbling a pochi metri della linea di porta

25' corner dalla destra conquistato dal Catania, colpo di testa di Silvestri bravo a sfruttare un blocco in area per colpire indisturbato, palla che supera di un metro la traversa

23' nessun problema per i due giocatori, il gioco riprende

21' gioco fermo, a terra Biondi e Tozzi dopo uno scontro di gioco

19' bello spunto di Biondi che arriva fino al fondo con Belec sul primo palo pronto a colpire ma palla intercettata e scaraventata in angolo. Sugli sviluppi dello stesso prima delle timide proteste dei padroni di casa per una possibile trattenuta in area quindi Belec spalle alla porta prova in acrobazia ma Tozzo gli fa muro

18' affondo tentato da Pinto che si porta il pallone sul destro per crossare ma palla troppo molle preda del portiere

16' Pinto, Mazzarani e filtrante per Biondi in area ma non c'è stata intesa tra questi ultimi due e rimessa dal fondo battuta da Tozzo

15' punizione conquistata all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore da parte degli ospiti. Palla in area di Salzano non toccata da nessuno quindi Calapai anticipa Verna

14' tiro cross fallito da Mazzarani, palla sul fondo

12' prova l'azione ragionata la Ternana che non ha fretta forte del punteggio dell'andata

10' lancio lungo per Belec anticipato di testa al limite dell'area, pressing alto del Catania ma è bravo Vantaggiato a coprire palla e conquistare una punizione in difesa

8' break di Vantaggiato che fa viaggiare a destra Furlan, intercettato il passaggio al limite. Qualche istante più tardi cross basso di Celli ma interviene Pinto a spazzare senza troppi complimenti

7' cross basso di Di Molfetta sul primo palo per Belec che trova il muro di un difensore e angolo conquistato. Sugli sviluppi interviene Tozzo di pugni ad allontanare

5' conclusione in corsa dal limite di Rizzo che calcia frettolosamente, palla molto alta sopra la traversa

4' cross teso dalla destra di Calapai, difesa attenta ma buon avvio della squadra di Lucarelli

3' punizione conquistata sulla sinistra d'attacco per gli etnei che dovranno cercare di ribaltare il 2-0 dell'andata. Palla scodellata in area con Torromino che allontana

2' cross di Calapai anticipato Di Molfetta, palla in fallo laterale

partiti! Calcio d'avvio per gli ospiti

In campo Catania e Ternana, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Catania - Ternana, gara valida per il ritorno di Coppa Italia Serie C. In palio l'accesso alla finale. In attesa dell'ingresso in campo delle due squadre andiamo a vedere le formazioni scelte dai due tecnici.

TABELLINO

CATANIA (4-2-3-1): Martinez; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Rizzo, Biagianti (dal 30' st Welbeck); Biondi (dal 12' st Manneh), Mazzarani (dal 12' st Barisic), Di Molfetta (dal 30' st Capanni); Beleck. A disposizione: Furlan, Esposito, Marchese, Di Grazia, Vicente, Salandria, Curcio. Allenatore: Lucarelli

TERNANA (4-3-1-2): Tozzo, Parodi, Russo, Bergamelli, Celli; Verna, Palumbo (dal 16' st Sini), Salzano; Furlan (dal 16' st Defendi); Torromino (dal 24' st Ferrante), Vantaggiato (dal 40' st Partipilo). A disposizione: Pernini, Nesta, Mucciante, Mammarella, Proietti, Niosi, Onesti, Marilungo. Allenatore: Gallo

Arbitro: Natilla di Molfetta

Reti: -

Ammonizioni: Vantaggiato

Espulso al 49' Silvestri per rosso diretto

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

La presentazione del match

CATANIA – Oggi pomeriggio, giovedì 13 Febbraio, alle ore 15:00 si disputerà il match Catania – Ternana, valevole per la semifinale di ritorno della Coppa Italia di Serie C. Uno scontro tra due compagini che hanno fornito prestazioni di buon livello nel corso della stagione. Le due formazioni occupano posizioni di medio-alta classifica nel torneo. Gli etnei arrivano a questa sfida dopo la vittoria esterna rimediata nella partita contro la Cavese, undicesima in classifica, con il risultato di 0-1 nell’ultima giornata disputata. La formazione umbra impegnata ha perso lontano dalle mura amiche contro la Reggina con il risultato di 1-0 e vorrà ottenere punti per mantenersi nella parte alta della classifica. Si preannuncia, quindi, una gara di difficile lettura, dato che, nessuna delle due compagini è particolarmente favorita sulla carta. La squadra di casa, che attualmente occupa l’ottava piazza nel terneo di riferimento, ha superato il precedente turno eliminatorio della Coppa Italia grazie alla vittoria fuori casa contro il Catanzaro maturata con il risultato di 0-1 in virtù della rete realizzata da Biagianti. La squadra rossoverde, invece, arriva a questa sfida dopo aver superato il Siena nel precedente turno eliminatorio con il risultato di 1-0. Ricordiamo che la sfida di andata si è conclusa con un secco 2-0 in favore della Ternana. Gli uomini di Lucarelli sono chiamati all’impresa nella speranza di poter ribaltare il risultato.

Di seguito riportiamo le parole del tecnico rossoazzurro Lucarelli che ha parlato in vista della gara di Coppa Italia: “Mi auguro che la gente torni allo stadio perché questi ragazzi stanno dando il massimo di quello che possono dare in questa situazione. Credo che i tifosi lo abbiano capito. Ultimamente vedo un pò più di solidarietà, io mi auguro che giovedì ci accompagnino in un’impresa che proveremo a centrare. Non è facile ma possibile, io ci credo. Speriamo di avere i tifosi al nostro fianco“. L’allenatore toscano ha concluso chiedendo il supporto ed il sostegno della tifoseria: “Incontreremo la Ternana giovedì, la Reggina 48 ore dopo in casa, poi di nuovo la Ternana tra le mura amiche. Tre gare veramente toste. Se ci fossero i tifosi al nostro fianco la fatica la sentiremmo un pò meno“.

Le probabili formazioni delle due squadre

Di seguito, riportiamo i due schieramenti che potrebbero scendere in campo, allo stadio Angelo Massimino di Catania nel pomeriggio di giovedì 13 Febbraio alle ore 15:00. Due moduli differenti, quelli proposti, che mostrano comunque una buona propensione offensiva e potrebbero, dunque, regalare molte emozioni. Nell’ultimo periodo la squadra di casa ha mostrato uno stato di forma non eccezionale. Sono, infatti, sette i punti raccolti dal Catania nelle ultime cinque uscite stagionali. Gli ospiti, al contrario degli avversari, hanno ottenuto otto punti nello stesso numero di partite. La Ternana sta dimostrando di essere in uno stato di forma piuttosto buono.

Infine, per ciò che concerne i due schieramenti iniziali, se non dovessero verificarsi sorprese dell’ultimo momento, il Catania del tecnico Cristiano Lucarelli dovrebbe invece proporre il trio composto da Mazzarani, Curcio, Biondi dietro a Barisic, unico terminale offensivo. Non ci sarà Silvestri, assente per squalifica. La Ternana di Fabio Gallo, invece, dovrebbe proporre .

Catania (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Marchese, Pinto; Salandria, Vicente; Mazzarani, Curcio, Biondi; Barisic. Allenatore: Lucarelli.

Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Celli, Bergamelli, Mammarella; Palumbo, Paghera, Salzano; Partipilo; Ferrante, Vantaggiato. Allenatore: Gallo.

Dove vedere la partita in streaming

Inoltre, la visione del match Catania – Ternana è disponibile, alle ore 15:00, in esclusiva attraverso l’emittente Eleven Sport. Sarà possibile seguire la gara anche in streaming attraverso i siti di alcune agenzie di scommesse, che trasmettono la Serie C.

Articoli correlati