Cesena-Inter. Ficcadenti: “Vittoria regalata”

Dopo la sconfitta subita in rimonta da parte dell’Inter, l’ allenatore del Cesena Massimo Ficcadenti ha incontrato i giornalisti in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sono dispiaciuto perchè per novanta minuti la squadra è stata concentrata, avevamo un giocatore in più in difesa ma purtroppo non è bastato: siamo stati poco attenti sopratutto in occasione del primo gol nel quale la dinamica dell’azione era di facile lettura, sicuramente era un gol evitabile. Dopo una prestazione del genere ritrovarsi senza neanche un punto dispiace ma il calcio è questo.

Domani tutti parleranno della prestazione dell’Inter, ma chi ha visto la partita sa che la vittoria è stato un regalo del Cesena. Purtroppo dopo le gare di domani il Cesena potrebbe avere una classifica difficile ma dobbiamo ripartire dalla nostra prestazione: sappiamo di essere una squadra forte in grado di giocare alla pari con l’Inter ma non possiamo permetterci di commettere gli errori che abbiamo fatto questa sera.

Ho scelto di mandare in campo Budan perchè è bravo ad attaccare lo spazio ma anche a coprire e a difendere quando è necessario, sono contento perchè abbiamo recuperato un giocatore importante che potrà essere molto utile nel finale di campionato. Ho sostituito Giaccherini perchè loro giocavano con quattro attaccanti ed io mi dovevo coprire come è successo a Bologna, quindi ho dovuto scegliere fra Emanuele e Jimenez, uno dei due doveva uscire.

Rimane comunque la consapevolezza di aver fornito una grande prestazione di squadra ma anche il rammarico di aver regalato la partita, non dobbiamo più commettere gli errori che questa sera ci sono costati cari.”

[Cesare Rubboli – Fonte: www.tuttocesena.it]