Champion’s League, Milan-PSV: la presentazione

logo-milanL’attesa sta per finire: mancano meno di 24 ore a Milan-PSV Eindhoven, match di ritorno dei playoff per accedere alla fase a gironi della Champions League, gara fondamentale per il prosieguo di tutta la stagione milanista.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da Milanello, confermate anche dalle parole rilasciate da Massimiliano Allegri in conferenza stampa, non ci saranno stravolgimenti nell’undici titolare del Milan, con il tecnico livornese che sembra orientato a riproporre gran parte della formazione scesa in campo nella gara di andata. L’unico cambiamento praticamente certo sarà l’inserimento di Mattia De Sciglio, all’esordio stagionale, pronto a rilevare Emanuelson nel ruolo di terzino sinistro, mentre è confermato il resto della difesa, con Abbiati tra i pali e Abate, Zapata e Mexes a completare il reparto arretrato. Confermata anche la mediana di Eindhoven, con de Jong che riprenderà posto davanti alla difesa, coadiuvato da Montolivo e Muntari (in netto vantaggio su Poli per il ruolo di mezzala sinistra), mentre davanti è ballottaggio tra Robinho ed El Shaarawy, con il Faraone al momento leggermente avanti sul brasiliano per completare l’attacco rossonero insieme a Balotelli e al rientrante Boateng.

Ecco dunque il probabile undici del Milan in vista del delicato match contro il PSV Eindhoven:

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio; Montolivo, de Jong, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy.

Ballottaggi: Muntari-Poli 90-10%, El Shaarawy-Robinho 60-40%.

[Nicolò Esposito – Fonte: www.ilveromilanista.it]