Chievo, Cesar: “Eto’o si è scusato personalmente”

Domenica sarà una giornata che Cesar si ricorderà a lungo. Oltre al fatto che il suo Chievo ha battuto meritatamente l’Inter e già questo non è una cosa da poco, il difensore è stato il protagonista del fallo che ha fatto diventare Eto’o il nuovo “Zidane”. Questa mattina La Gazzetta dello Sport riporta le parole del difensore del Chievo che, alla Rosea, spiega come l’attaccante dell’Inter lo abbia contattato personalmente per scusarsi: “Mi ha telefonato e mi ha detto che era veramente pentito per quello che aveva fatto. Si è scusato come me e la mia famiglia: la testata è stato un gesto dettato dal nervosismo.

Io ho accettato subito le sue scuse. Un vero campione lo si vede da questo. Chiaro che nei momenti di trance agonistica può capitare, ma capire di aver sbagliato significa essere intelligenti. Il professionista lo vedi da questi gesti”. Nessun rancore quindi tra i due quindi : “Certamente. Doveva essere una questione che dovevamo chiarire personalmente. Era una cosa che si doveva risolvere a mente fredda e ho capito che Samuel e l’Inter vivono un periodo particolare, in cui la tensione porta a fare brutti scherzi. Eto’o si è dimostrato un campione. Io ho già dimenticato”.

[Giulia Borletto – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]