Crotone, Federico Ricci: “Ci tengo molto alla società e alla città”

316

Il Crotone chiede di sospendere l'inizio dei campionati

CROTONE – Dopo Benali è arrivato a Crotone anche il giorno di Federico Ricci, acquistato a titolo temporaneo dal Genoa Cricket and Football Club, con l’avallo dell’Unione Sportiva Sassuolo Calcio. La voce dell’arrivo dell’attaccante era già nota nell’ambiente e oggi c’è stata la sua presentazione al termine della consueta seduta di allenamento. Per l’esterno d’attacco classe ’94 un ritorno nella città pitagorica dopo Sassuolo e Genoa. Tra i protagonisti della storica promozione in Serie A, ha trascorso a Crotone le stagioni dal 2014 al 2016. Tra le caratteristiche del calciatore brevilineo quella di essere un mancino naturale. É rapido, molto bravo nell’uno contro uno e ha un efficace controllo di palla.

Federico Ricci: “torno a casa!” (video)

Il Dg Raffaele Vrenna presenta alla stampa il neo acquisto con grande soddisfazione per aver riportato un giocatore di qualità: “Volevo fare una sorpresa, non ci siamo riusciti (dice sorridendo). Volevamo arrivare alla partita di Verona con le idee già chiare. Con questi tre arrivi abbiamo acquistato grande qualità in avanti. Mercato terminato ma non di fatto, possiamo aspettarci ancora qualcosa…”.

Ricci saluta la stampa. Grande la voglia di ricominciare la sua avventura qui: “Sto bene anche se ho giocato poco in questi mesi. Spero di trovare continuità nel lavoro. Ho avuto qualche problema fisico ma ora sto bene. Ci tengo molto alla società e alla città che mi ha dato sempre l’opportunità di sfruttare al meglio le potenzialità. La Serie A è un altro mondo rispetto alla Serie B ma con il tempo ho capito che ci potevo stare alla grande. Ci vuole continuità nel giocare. Spero di trovarla qui e di giocare qui”.

Articoli correlati