Crotone – Roma 0-2, il tabellino. Reti di El Sharaawy e Nainggolan

Crotone - Roma: tabellino e risultato in tempo reale

Tabellino di Crotone-Roma- 0-2 il risultato finale. le reti sono state messe a segno da El Sharaawy e Nainggolan. Pitagorici terzultimi

CROTONE – Finisce 0-2 allo Scida tra Crotone e Roma. 0-2 il risultato finale grazie ai gol realizzati da El Sharaawy e Nainggolan. Per la squadra di Di Francesco vittoria importantissima per classifica e morale, per quella di Zenga risultato pesantissimo che la fa precipitare nella zona calda. Primo tempo amministrato dai giallorossi che, però, riescono a sbloccare il risultato soltanto al 39′. Nella ripresa la Roma amministra il vantaggio e sul finale Nainggolan suggella il risultato.

Crotone – Roma, il tabellino

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian (dal 26’st Simy), Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini (dal 22′ Barberis; dal 32′ st Crociata). A disposizione: Festa, Viscovo, Barberis, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Sampirisi, Crociata, Ajeti, Simy. Allenatore: Zenga.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini (dal 21′ st Strootman); Gerson (dal 26’st Florenzi), Dzeko, El Shaarawy (dal 38’st Under). A disposizione: Lobont, Skorupski, Strootman, Capradossi, Schick, Ünder, Florenzi, Silva, Valeau, Manolas, Antonucci. Allenatore: Di Francesco.

Reti: al 39′ El Sharaawy, al 30′ st Nainggolan

Ammonizioni:

Recupero: 2′ nel primo tempo e 3′ nella ripresa

La presentazione della partita

CROTONE – Oggi alle ore 15 si giocherà Crotone – Roma, incontro valido per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A. Le due squadre lottano per obiettivi diametralmente opposti ma stanno vivendo un buon periodo di forma. Da una parte ci sono i pitagorici che sono reduci dalla vittoria casalinga contro la Sampdoria e in classifica occupano la quartultima posizione con 24 punti. Dall’altra c’è la squadra di Di Francesco che viene dal passaggio del turno in Champions League mentre in classifica occupa la terza posizione con 56 punti dopo i successi con Napoli e Torino. Sarà Banti a dirigere la partita coadiuvato dai guadalinee Di Vuolo e Tolfo, quarto uomo Illuzzi mentre al VAR ci saranno Calvarese e Longo.

QUI CROTONE – Zenga non dovrebbe cambiare molto rispetto alla sfida vinta contro la Sampdoria quindi 4-3-3 con Cordaz tra i pali, pacchetto arretrato composto da Faraoni e Martella sulle fasce mentre al centro Ceccherini e Capuano. A centrocampo Mandragora in regia con Benali e Stoian mezze ali mentre in attacco Ricci e Nalini a supporto di Trotta.

QUI ROMA – Modulo speculare per Di Francesco che dovrebbe schierare i suoi con Alisson tra i pali, pacchetto arretrato composto da Peres e Kolarov sulle fasce mentre al centro Fazio e Manolas. A centrocampo Strootman in regia con Pellegrini e Nainggolan mezze ali mentre in attacco El Shaarawy e Perotti in appoggio a Dzeko.

Le probabili formazioni

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Mandragora, Stoian; Ricci, Trotta, Nalini. Allenatore: Zenga

ROMA (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco

Arbitro: Banti

Guardalinee: Di Vuolo e Tolfo

Quarto uomo: Illuzzi

Var: Calvarese

Assistente Var: Longo

Stadio: Ezio Scida