Cyril Théréau: “Giocare punta centrale mi aiuta, trovo più spazio”

Grande inizio di stagione per Cyril Théréau, che a Cagliari ha messo a segno un bellissimo gol, a detta sua, il migliore da quando ha intrapreso l’avventura italiana.

Due vittorie in trasferta ed un successo in casa contro la Roma… Questo Chievo sembra non volersi più fermare: “Sì, adesso abbiamo l’ultima partita prima delle vacanze di Natale e vogliamo chiudere al meglio il 2012”. Una vera e propria trasformazione in tre settimane, se si guarda ora la classifica: ”É vero. E questo deve farci riflettere. Ogni giornata può cambiare tutto, dobbiamo stare molto attenti, ogni domenica giocare al massimo. Dobbiamo essere molto contenti di quanto abbiamo fatto in queste ultime tre gare, ma con la consapevolezza che la strada è ancora molto lunga”. Chievo anche più spietato e cinico in attacco: “E’ vero! Giochiamo con un 4-3-3 che permette di esprimerci meglio e creare maggiormente là davanti. Abbiamo trovato un buon equilibrio a livello di squadra: concediamo poco e riusciamo ad essere concreti negli sviluppi delle azioni offensive”. Una svolta importante anche nella tua maturazione: “Questo sistema di gioco, giocare punta centrale, mi aiuta, trovo più spazio e mi diverto. Meglio di così…”.

[Sito Ufficiale Chievo Verona – Fonte: www.chievoverona.it]