Empoli – Monza 1-0: la decide Haas nel primo tempo

904

Empoli Monza cronaca diretta live risultato in tempo reale

Al Castellani l’Empoli batte il Monza per 1-0 grazie alla rete di Haas siglata nel primo tempo. Nella ripresa Vicario blinda il risultato e regala tre punti agli azzurri.

EMPOLI – L’Empoli trova la prima vittoria stagionale davanti al suo pubblico battendo per una rete a zero il Monza. Il gol vittoria è stato siglato da Haas che ha depositato agevolmente, dopo due grandi interventi di Di Gregorio, la palla in rete portando in vantaggio gli azzurri. Nella ripresa il Monza ha sfiorato più volte il gol del pareggio, ma un grande Vicario ha salvato l’Empoli con dei super interventi. Grazie a questa seconda vittoria stagionale l’Empoli si porta ad 11 punti in classifica, mentre il Monza resta fermo a 10 dopo tre vittorie consecutive.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: EMPOLI – MONZA 1-0

95′ Finisce qui!

94′ Rissa nel finale, rosso per Rovella

90′ 5 di recupero

89′ Miracolo di Vicario su D’Alessandro! L’Empoli resta davanti!

80′ Dentro Fazzini e Marin per Bandinelli e Henderson

74′ Grande salvataggio di Luperto che sventa l’1-1 sulla conclusione a botta sicura di Rovella

69′ Dentro Birindelli per Ciurria

65′ Ci prova con il destro Bajrami, palla larga non di molto.

61′ Dentro Bajrami e Ebuehi per Baldanzi e Stojanovic

60′ Giallo per De Winter

59′ Dentro D’Alessandro e Colpani fuori Pessina e Caprari

56′ Salvataggio sulla linea con la testa di Donati che toglie dalla porta il tiro di Baldanzi.

55′ Giallo per Pablo Mari

53′ Mancino pericolossisimo di Carlos Augusto dalla distanza, la palla termina di poco a lato.

52′ L’Empoli aveva trovato il raddoppio, ma è stato annullato per fuorigioco di Destro

48′ Ci prova Ciurria dalla distanza, attento Vicario che blocca la sfera.

46′ Ricomincia la sfida, dentro Donati fuori Marlon

INIZIO SECONDO TEMPO

46′ Finisce qui il primo tempo!

45′ Un minuto di recupero

39′ Prova il mancino Carlos Augusto dopo 1-2 con Caprari, palla larga rispetto alla porta di Vicario

36′ Punizione potentissima di Gytkjaer dai 30 metri, palla fuori di poco.

30′ Passata la mezz’ora, l’Empoli conduce 1-0 grazie al gol di Haas

27′ Giallo per Henderson

25′ Palo clamoroso di Destro che colpisce al volo indirizzando verso la porta, il montate salva Di Gregorio.

24′ Giallo per Sensi

23′ Meglio il Monza dopo il gol subito, i lombardi stanno creando gioco cercando il gol del pareggio.

18′ Giallo per Destro

17′ Giallo per Stojanovic

14′ Intervento clamoroso di De Winter che in estirada volante anticipa Gytkjaer sul bellissimo cross di Rovella proveniente dalla destra

11′ HAAAAAS!!!! EMPOLI IN VANTAGGIO!!! DOPO IL DOPPIO MIRACOLO DI DI GREGORIO HAAS METTE LA SFERA IN PORTA E PORTA IN VANTAGGIO L’EMPOLI!

9′ Miracolo di Di Gregorio che salva con il piede a tu per tu con Satriano che era scattato sulla linea del fuorigioco.

7′ Trama prolungata del Monza che ha portato Sensi al tiro dal limite, ottima chiusura di Luperto che respinge la sfera.

6′ Tiro cross di Haas dal vertice destro dell’area di rigore, attento Di Gregorio che blocca la sfera in uscita alta.

5′ Sono passati i primi 5 minuti di gara, buon ritmo, ma ancora nessuna azione pericolosa da segnalare.

1′ Dribbling rischioso di Di Gregorio su Satriano davanti alla linea di porta, brivido per il Monza.

0′ Si parte!

INIZIO PARTITA

Ore 14 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio benvenuti nella diretta di Empoli – Monza

TABELLINO

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (16’st Ebuehi), De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Henderson(35’st Marin) , Bandinelli (35’st Fazzini); Baldanzi (16’st Bajrami); Destro (25’st Lammers), Satriano. A disposizione: Cacace, Cambiaghi, Degli Inncenti, Ekong, Fazzini, Guarino, Pjaca, Seghetti, Ujkani, Walukiewicz. Allenatore: Zanetti

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Marlon (1’st Donati), Pablo Marì (35’st Barberis), Caldirola; Ciurria (24’st Birindelli), Rovella, Sensi, Pessina (14’st Colpani), Carlos Augusto; Gytkjaer, Caprari (14’st D’Alessandro). A disposizione:  Antov, Bondo, Carboni, Cragno, Dany Mota, Machin, Petagna, Ranocchia, Sorrentino, Valoti. Allenatore: Palladino

Reti: 11’pt Haas

Ammoniti: Stojanovic (E), Destro (E), Sensi (M), Henderson (E), Pablo Mari (M), De Winter (E), Caldirola (M), Marin (E)

Espulsi: 45′ 5’st Rovella

Recupero: 1’pt, 5’st

I convocati del Monza

2 Donati, 3 Pablo Marí, 4 Marlon, 5 Caldirola, 6 Rovella, 7 Machin, 8 Barberis, 9 Gytkjaer, 10 Valoti, 12 Sensi, 16 Di Gregorio, 17 Caprari, 19 Birindelli, 22 Ranocchia, 26 Antov, 28 Colpani, 30 Carlos Augusto, 32 Pessina, 37 Petagna, 38 Bondo, 44 Carboni, 47 Mota Carvalho, 55 Izzo, 77 D’Alessandro, 80 Vignato, 84 Ciurria, 89 Cragno, 91 Sorrentino.

Le dichiarazioni di Zanetti alla vigilia

Abbiamo l’opportunità di valorizzare il punto di Torino – ha affermato l’allenatore azzurro – domani abbiamo una partita in casa davanti al nostro pubblico dove dobbiamo ritrovare la nostra identità e il nostro modo di proporre calcio. Anche se essere pronti alla battaglia e a soffrire quando le cose non girano come si vorrebbe la ritengo una dote che una squadra che deve salvarsi deve avere. Che Monza mi aspetto? Una partita difficile, i numeri del Monza sono al top in questo momento quindi incontreremo una squadra che sta viaggiando su ritmi di alta classifica. Una squadra forte che ha un potenziale molto alto con dei singoli molto forti. Ci attende una gara difficile contro una squadra che in questo momento ha anche l’entusiasmo alle stelle. Noi invece siamo alla ricerca di una vittoria che desideriamo veramente tanto. Come abbiamo analizzato la gara con il Torino? Non siamo stati i soliti, nel calcio ci sta anche questo, per la prima volta abbiamo subito l’avversario. Abbiamo analizzato in maniera lucida la partita, ci sono anche delle cose che hanno valore: il punto portato a casa in una giornata storta è un segnale importante, alla fine i punti sono quelli che contano. Potevamo per una volta portare via il massimo della posta in una partita sporca ma non siamo stati abbastanza maliziosi per farlo, anche se probabilmente non sarebbe stato meritato. Se c’è la possibilità di vedere qualche novità? L’ultima gara ha dato delle indicazioni sullo stato di qualche calciatore sia fisico che psicologico: in questo momento deve andare in campo chi sta meglio e chi mentalmente è al cento per cento. Se nel Monza è scattato qualcosa mentre in noi ancora non è successo? Scatterà con il lavoro e con gli episodi, che qualche volta devono andare anche dalla tua parte. Non è accaduto anche per colpe nostre, siamo noi che decidiamo quello che vogliamo fare: l’importate che è tutti giorni crediamo in quello che facciamo al di là del momento. Il bello del calcio è che si ha sempre l’opportunità di innescare questa miccia, iniziamo già da domani a lavorare mentalmente perché accada”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Antonio Rapuano di Rimini a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Matteo Bottegoni di Terni e Marco Scatragli di Arezzo; quarto ufficiale Ivano Pezzuto di Lecce. Al VAR Daniele Orsato di Schio; AVAR Valerio Marini di Roma 1.

Presentazione del match

EMPOLI – Sabato 15 ottobre, allo Stadio “Carlo Castellani” di Empoli, andrà in scena Empoli – Monza, gara di apertura della decima giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 15. La formazione di Zanetti, reduce dal pareggio esterno per 1-1 contro il Torino, e ora é quattordicesima in classifica con 8 punti, frutto di una vittoria, cinque pareggi e tre sconfitte, sette gol fatti e altrettanti subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato due e perso due. Il Monza é tra le squadre più in forma del momento. Dopo una falsa partenza, con Raffaele Palladino in panchina al posto di Giovanni Stroppa ha ottenuto tre successi di fila, ultimo dei quali quello casalingo per 2-0 contro lo Spezia, siglando sei gol senza subirne; una striscia di risultati utili che gli ha consentito di risalire in dodicesima posizione, occupata con 10 punti. Sono ventotto i precedenti ufficiali tra le due compagini, non in Serie A essendo il Monza una novità assoluta nella massima categoria: il bilancio é di dodici successi dei toscani, nove pareggi e sette affermazioni dei brianzoli. L‘ultima volta risale allo scorso 6 febbraio quando in Serie B, all’U-Power Stadium, finì 1-1 con reti di Boateng su rigore e Mancuso .

QUI EMPOLI – Zanetti dovrà ancora rinunciare agli infortunati Tonelli, Ismailj, Grassi e Akpa Apro. Dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-1-2. Tra i pali ci sarà Vicario; davanti a lui sulle corsie laterali Ebuehi e Parisi mentre al centro della difesa troveremo De Winter e Luperto. A centrocampo Haas, Marin e Bandinelli mentre in avanti a supporto di Destro e Lammers, in vantaggio su Satriano, spazio a Bajrami, al momento preferito a Pjaca.

QUI MONZA – Palladino recupera Marrone e Petagna, che potrebbero essere convocati. In vista dell’imminente impegno di Coppa Italia é possibile che il tecnico brianzolo apporti qualche modifica di formazione. Il modulo dovrebbe essere il tradizionale 3-5-2 con Di Gregorio tra i pali e con una linea difensiva a tre formata da Izzo, Pablo Marì e Marlon. In cabina di regia Rovella, affiancato da Pessina e Sensi mentre sulle corsie esterne agiranno Ciurria e Carlos Augusto. Davanti Caprari e Mota, in vantaggio su Gytkjaer.

Formazioni ufficiali

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Henderson, Bandinelli; Baldanzi; Destro, Satriano. Allenatore: Zanetti

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Rovella, Sensi, Pessina, Carlos Augusto; Gytkjaer, Caprari. Allenatore: Palladino

Le probabili formazioni di Torino – Empoli

EMPOLI (4-3-3): Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Destro, Lammers. Allenatore: Zanetti.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Izzo, Marì, Marlon; Ciurria, Pessina, Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Caprari, Mota. Allenatore: Palladino.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purchè siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.