Torino – Empoli 1-1: succede tutto nella ripresa

874

Torino Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Torino – Empoli di Domenica 9 ottobre 2022 in diretta: toscani avanti con Destro ma alo 90esimo Lukic trova il pari

TORINO – Domenica 9 ottobre, allo Stadio Comunale Grande Torino, andrà in scena Torino – Empoli, lunch match della nona giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 12.30.  La squadra di Juric é reduce da tre sconfitte di misura consecutive: dopo quella a San Siro contro l’Inter e quella in casa contro il Sassuolo,  é arrivata quella pesante per 3-1 a Napoli. I granata sono fermi a 10 punti, frutto di tre vittorie, un pareggio e tre partite perse, sette reti realizzate e dieci incassate. La formazione di Zanetti é reduce dalla sconfitta casalinga al fotofinish contro il Milan e ora é quindicesima con 7 punti, con un percorso di una partita vinta, quattro pareggiate e tre perse, sei reti realizzate e sette incassate. Sono dieci i precedenti in Serie A, in terra piemontese, con il bilancio di tre successi del Torino, tre pareggi e quattro affermazioni dell’Empoli. L’ultima volta risale allo scorso 21 dicembre quando finì 2-2.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: TORINO 1-1 EMPOLI

SECONDO TEMPO

49': fischio finale! Finisce 1-1 tra Torino e Empoli, ma i granata hanno sprecato un altissimo numero di palle gol create soprattutto nel primo tempo: Lukic risponde a Destro per quanto riguarda i marcatori

45': GOL DEL TORINO! Dopo una produzione immane, i granata trovano la rete del pareggio grazie a Lukic dopo un rimpallo fortunato. Cinque minuti di recupero per cercare il vantaggio

39': fallo di Lazaro nei pressi dell'area di rigore avversaria, è calcio di punizione per l'Empoli

37': ci prova il Toro a prendersi il pareggio, ma di testa le palle granata non riescono ad entrare in porta

34': ammoniti per la rissa Pellegri e Marin, uno per parte

33': rissa in campo per un fallo a danno del Torino

32': doppio cambio anche per l'Empoli: entrano Ebuehi e Bajrami, escono Stojanovic e Walukiewicz

28': doppio cambio per il Torino: escono Aina e Miranchuk, entrano Radonjic e Vovojoda

25': prova l'Empoli, ma Milinkovic Savic esce sicuro sul pallone

24': cambio ancora per l'Empoli: esce Bandinelli ed entra Henderson

22': cambi anche per il Torino: entrano Ricci e Pellegri, escono Linetty e Sanabria

19': la formazione granata non spinge come nel primo tempo, ma ha rallentato i ritmi, con qualche giocatore stanco

16': il Torino chiedeva un calcio d'angolo, ma non viene concesso perché l'arbitro lo giudica diversamente

10': Parisi sbaglia il tempo di uscita ed è costretto a fare fallo: giallo per lui e calcio di punizione per il Toro

7': segna la rete del doppio vantaggio Destro, ma la doppietta viene annullata per fuorigioco

5': prov a rispondere il Torino con Aina, ma la palla esce di poco a lato del palo difeso da Vicario

4': GOL DELL'EMPOLI! Destro si inventa una rete fantastica: in rovesciata trova un super gol, che porta in vantaggio in modo insaspettato l'Empoli. E' 1-0 per i toscani

1': doppio cambio all'intervallo per l'Empoli: entrano Pjaca e Destro, escono Lammers e Cambiaghi

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al secondo tempo di Torino-Empoli

PRIMO TEMPO

47': finisce il primo tempo! Il Torino domina in lungo e in largo i primi 45 minuti, creando numerose occasioni da rete, ma senza concretizzarne nessuna. Ancora 0-0 allo stadio Olimpico Grande Torino

45': due minuti di recupero nel primo tempo!

44': il Torino sta dominando il primo tempo e ancora Aina da fuori area, ma ancora Vicario impedisce la rete del vantaggio

43': ancora un gol del Torino annullato dal fuorigioco di Toni Sanabria

40': un coast to coast di Schuurs quasi perfetto, ma scivola sul più bello ed è costretto a lasciare via il pallone

38': grande ammucchiata nell'area di rigore dell'Empoli, ma Sanabria non è riuscita a passare la palla a Lukic al limite dell'area di rigore

35': Toro ancora con Sanabria, che stoppa male il pallone nell'area piccola di rigore

30': nonostante lo 0-0, il Torino è l'unica squadra in campo, sia per occasioni sia per quanto riguarda la fase di impostazione 

28': gol annullato per fuorigioco dal Var, si ritorna sul 0-0

27': GOL DEL TORINO! I granata trovano la rete dopo una serie di occasioni molto concrete: a trovare il gol del vantaggio è del nuovo acquisto Miranchuk. E' 1-0 allo stadio Gran Torino

23': palo Torino! Ancora Vlasic, nettamente il migliore in campo, che si butta di testa ma la palla centra in pieno il palo; poi Vicario si supera anche su Lukic

20': occasione Torino! Miracolo del portiere dell'Empoli, Vicario, che ancora una volta manda in calcio d'angolo su un tiro quasi perfetto di Vlasic

12': decisione cambiata! L'arbitro cambia il colore del cartellino, da rosso a giallo

10': CARTELLINO ROSSO! Espulso Sanabria per un intervento in ritardo con pestone, ma si è in attesa del Var

8': il Toro è ancora inarrestabile, ma cambiano sempre gli interpreti: ci prova Vlasic dal limite dell'area di rigore

6': ancora Torino, questa volta con una soluzione di Lazaro dal limite dell'area piccola, ma la palla esce di poco

1': che partenza Toro! Subito ripartenza, che si conclude con il tiro di Aina: Vicario è costretto a superarsi e a mandare la palla in calcio d'angolo

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Torino e Empoli!

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti nel live di Torino-Empoli!

TABELLINO

TORINO: V. Milinkovic; Djidji (43' st Karamoh), Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Linetty (22' st Ricci), Aina (28' st Radonjic); Miranchuk (28' st Vojvoda); Sanabria (22' st Pellegri), Vlasic. A disposizione: Berisha, Gemello, Bayeye, Zima, Buongiorno, Adopo, Ricci, Ilkhan, Garbett, Seck, Vojvoda, Singo, Radonjic, Karamoh, Pellegri. Allenatore: Paro

EMPOLI: Vicario; Ebuehi (32' st Stojanovic), De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli (24' st Henderson); Bajrami (32' st Walukiewicz), Lammers (1' st Pjaca); Cambiaghi (1' st Destro). A disposizione: Perisan, Ujkani, Walukiewicz, Cacace, Degli Innocenti, Henderson, Baldanzi, Ekong, Pjaca, Guarino, Fazzini, Destro, Stojanovic, Satriano. Allenatore: Zanetti

Reti: 4' st Destro (E); 45' st Lukic (T)
Ammonizioni: 12' pt Sanabria (T); 24' pt Bandinelli (E); 10' st Parisi (E): 34' st Pellegri (T); 34' st Marin (E); 49' st Vicario (E)
Recupero: due minuti nel primo tempo; cinque minuti nel secondo tempo

FORMAZIONI UFFICIALI

TORINO (3-4-1-2): V. Milinkovic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Linetty, Aina; Miranchuk; Sanabria, Vlasic. All. Juric

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Cambiaghi, Lammers. All. Zanetti

Domenica 9 ottobre dalle ore 11:30 le formazioni ufficiali, dalle ore 12:30 la cronaca con commento in diretta della partita.

Le dichiarazioni di Zanetti alla vigilia

“Mi attendo un match difficile; già di per sé il Torino è una squadra forte, aggressiva, dinamica, che ti pressa a tutto campo e non ti lascia respirare. Servirà un Empoli sulla stessa lunghezza d’onda, pronto a fare questo tipo di partita che è una partita che l’avversario ti impone di fare. Dovremo essere dentro la battaglia, sicuramente loro sono feriti perché vengono da qualche sconfitta ma noi anche perché nell’ultima gara abbiamo buttato via il sapore di una piccola impresa con delle disattenzioni. Anche noi dovremo mettere in campo il nostro spirito di rivalsa. Quale sentimento ha prevalso dopo la sconfitta con il Milan? Le reazioni sono individuali, ognuno reagisce alla propria maniera: io ho reagito di rabbia, ce n’era tanta e ce n’è ancora tanta e l’ho trasmessa alla squadra, spero possa essere utile per domani, il tipo di partita ci casca a pennello. Ho visto nei calciatori la giusta arrabbiatura e la consapevolezza di esserci giocati almeno metà partita alla pari contro una squadra fortissima. Analizzandola in maniera lucida – dice Zanetti – abbiamo fatto tante belle cose da portarci a casa, dall’altra parte c’è anche un insegnamento importante: in questa categoria non si può mai abbassare la guardia perché spesso e volentieri si viene puniti. Se le assenze peseranno? Sicuramente abbiamo perso giocatori importanti. Non mi piace mettere le mani avanti, noi siamo una squadra e chi andrà in campo avrà la grande opportunità di non far rimpiangere chi c’era prima e per dimostrare di valere la categoria; è la motivazione che hanno i calciatori per lavorare duro in settimana e fare fatica per poi essere chiamati in causa ed essere pronti. Non sono preoccupato, chiaramente dispiace di aver perso dei ragazzi importanti, però ragiono sempre di squadra e lo farò anche questa volta. Torino squadra fisica? Le loro caratteristiche sono chiare, uniscono prestanza fisica a tecnica e velocità. Dovremo combattere colpo su colpo con le nostre armi. In mezzo, non avendo Grassi e Akpa-Akpro, abbiamo come cambi Fazzini e Degli Innocenti e chi non giocherà tra Bandinelli, Haas e Henderson. Ma non abbiamo alibi: abbiamo ragazzi giovani che sono pronti, che reggono l’aspetto fisico e l’intensità per cui se avranno la possibilità di entrare sono convinto mi daranno una grossa mano. Cacace? Ha delle cose da migliorare, più psicologiche che tecniche. Ne ho parlato anche con lui in forma costruttiva: è un ragazzo che ha doti fisiche e tecniche di alto livello ma in questo momento fatica a esprimere in gara ciò che mostra in allenamento. Capita spesso a chi viene da un calcio diverso. Il futuro è dalla sua parte. Baldanzi? E’ più pronto della scorsa settimana anche se non è al top. Non ho mai negato la stima che ho per il ragazzo, lo stiamo aspettando”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Franceco Fourneau di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Mastrodonato di Molfetta e Miniutti di Maniago. Il quarto uomo sarà Rutella di Enna mentre al Var ci saranno Mazzoleni di Bergamo, assistito da Muto di Torre Annunziata. Il fischietto romano ha diretto quattro volte il Torino, con una vittoria granata e tre pareggi; sono, invece, quattro i precedenti con l’Empoli, con due successi e due sconfitte.

Presentazione del match

QUI TORINO – Juric, che non sarà in panchina in quanto squalificato,  dovrà fare ancora a meno di Vojvoda, Pellegri ma recupera Ricci. Il tecnico croato dovrebbe affidarsi al modulo tradizionale 3-4-2-1 con Milinkovic-Savic in porta, con Dijdij, Buongiorno e Rodriguez pronti a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo ci saranno Lukic e inetty mentre sulle corsie esterne agiranno Singo e Lazaro. Unica punta Sanabria, supportato dai trequartisti Vlasic e Miranchuk.

QUI EMPOLI – Zanetti dovrà rinunciare agli infortunati Tonelli, Ismailj, Grassi e Akpa Apro. Dovrebbe rispondere col modulo 4-3-1-2. Tra i pali ci sarà Vicario, davanti a lui sulle corsie laterali Stojanovic e Parisi mentre al centro della difesa troveremo De Winter e Luperto. A centrocampo Haas, Marin e Bandinelli mentre in avanti a supporto di Destro e Satriano spazio a Bajrami, in vantaggio su Pjaca.

Le probabili formazioni di Torino – Empoli

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Linetty, Lukic, Lazaro; Miranchuk, Vlasic; Sanabria. Allenatore: Juric (in panchina Paro).

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Lammers, Satriano. Allenatore: Zanetti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (canale 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre), Sky Sport (canale 251 satellite), Sky Sport 4K (canale 213 satellite) e, per i soli abbonati Sky, in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.