Euro 2024, Spagna: convocati e probabile formazione

66 0

Spagna

La presentazione della Nazionale spagnola in vista di Euro 2024: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione

MADRID – Ormai ci siamo! Tra poche ore avrà inizio il diciassettesimo Europeo della storia del calcio, che si disputerà tra Germania e Austria, a partire dal 14 giugno, giorno della partita inaugurale tra Germania e Scoxia.  Sarà un mese intenso, che culminerà il 14 luglio nella finalissima di Berlino. Una delle ventiquattro partecipanti sarà, la Spagna, che il sorteggio ha inserito nel Gruppo B assieme a Italia, Croazia e Albania.

Il cammino della Nazionale

La Spagna si é qualificata a Euro 2024 vincendo il Gruppo A con un percorso di sette vittorie e una sconfitta, venticinque gol fatti e cinque subiti. É alla sua dodicesima partecipazione ad un Campionato Europeo.

I convocati

Portieri: Unai Simón (Athletic), Álex Remiro (Real Sociedad), David Raya (Arsenal);

Difensori: Jesús Navas (Siviglia), Dani Carvajal (Real Madrid), Robin Le Normand (Real Sociedad), Aymeric Laporte (Al Nassr), Nacho Fernández (Real Madrid), Daniel Vivian (Athletic), Álex Grimaldo (Bayer Leverkusen), Marc Cucurella (Chelsea);

Centrocampisti: Martin Zubimendi (Real Sociedad), Rodri Hernández (Manchester City), Mikel Merino (Real Sociedad), Fabián Ruiz (PSG), Pedri (Barcellona), Fermín López (Barcellona), Álex Baena (Villarreal);

Attaccanti: Lamine Yamal (Barcellona), Ferran Torres (Barcellona), Dani Olmo (Lipsia), Nico Williams (Athletic), Ayoze Pérez (Betis), Álvaro Morata (Atlético Madrid), Joselu (Real Madrid), Mikel Oyarzabal (Real Sociedad).

Il calendario degli incontri

La Spagna esordirà il 15 giugno alle 18 a Berlino contro la Croazia. Nella seconda giornata la squadra allenata da De La Fuente se la vedrà con l’Italia, a Gelsenkirken, il 20 giugno alle 21. La gara conclusiva del girone sarà contro l’Albania, a Dusseldorf il 24 giugno alle 21.

La probabile formazione titolare

De La Fuente potrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Unai Simon in porta e con una difesa a quattro formata al centro da Le Normand e Laporte e sulle fasce da Carvajal e Grimaldo. A centrocampo Rodri, Zubimendi e Fabian Ruiz. Tridente offensivo composto da Yamal, Morata e Dani Olmo.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Le Normand, Laporte, Grimaldo; Rodri, Zubimendi, Fabian Ruiz; Yamal, Morata, Dani Olmo. CT: De La Fuente

Curiosità e statistiche

Solo la Germania ha partecipato a più fasi finali di EURO della Spagna, che si è qualificata per la 12esima presenza al torneo battendo la Norvegia 1-0 a Oslo il 15 ottobre. La squadra di De la Fuente spera in una quarta vittoria a EURO da record in Germania; attualmente sono alla pari con i padroni di casa del 2024 con tre trionfi (1964, 2008 e 2012). Agli Europei del 2020 é arrivata in semifinale dove é stata battuta dall’Italia ai calci di rigore.

Giocatore di punta della Nazionale iberica é Rodri. Da tenere d’occhio il giovanissimo Yamal.

Dove può arrivare

Dopo la semifinale del 2021, la Nazionale spagnola punta a conquistare il quarto trofeo della storia.