FIGC, le parole del presidente Gravina sulla pausa Nazionali

48

FIGC

Le parole del presidente della Federcalcio Gabriele Gravina nel corso di un’intervista rilasciata a Radio Anch’io Sport.

ROMA – Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Anch’io Sport. Queste le sue parole: “Sono saltati alcuni appuntamenti nel marzo di quest’anno per definire il calendario di qualificazione ai mondiali creando uno slittamento. La Fifa ha indicato nei mesi di settembre-ottobre una finestra aggiuntiva, sono due giorni in più che purtroppo hanno un impatto devastante sui nostri campionati. C’è un po’ di confusione in questo momento, si percepisce: ci saranno situazioni particolarmente contraddittorie con giocatori che rientreranno nella notte di venerdì alla vigilia di gare molto importanti. La Spagna ha addirittura voluto incidere in maniera più decisa con alcune azioni legali presso il Tas che il tribunale di Losanna ha respinto, Tebas, presidente della Liga sta ipotizzando addirittura in rinvio di 1-2 giornate di campionato. Il valore della competizione sportiva a mio avviso sicuramente ne risentirà. Questa finestra in più sta creando disagi e tensioni. Quanto sta succedendo richiede una riflessione più approfondita”.

Articoli correlati