Fiorentina – Napoli 0-0: i viola fermano la corsa dei partenopei

2222

Fiorentina Napoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Napoli di Domenica 28 agosto 2022 in diretta: finisce a reti bianche al termine di una gara intensa. Fallisce il tentativo dei partenopei di andare in vetta alla classifica in solitaria a punteggio pieno

FIRENZE – Domenica 28 agosto, allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze, si giocherà Fiorentina – Napoli, posticipo serale della terza giornata del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45.

Cronaca partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: FIORENTINA - NAPOLI 0-0

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buona notte a tutti

SECONDO TEMPO

48' finisce qui, a reti bianche al termine di una partita intensa. Il Napoli non va in testa alla classifica a punteggio pieno

47' ammonito anche Ndombelè per un fallo

45' ammonito Raspadori per intervento falloso

44' tre minuti di recupero

41' Amrabat cde a terra al limite dell'area ma per l'arbitro é tutto regolare

38' lancio lungo per Kouamé che, però, commette fallo su Mario Rui

35' sugli sviluppi del calcio d'angolo Simeone manca il colpo di testa

35' Parata di Gollini su tiro improvviso di Raspadori! Palla in corner

34' doppio cambio nella Fiorentina: fuori Sottil e Biraghi e dentro Saponara e Terzic

32' doppio cambio nel Napoli: fuori Osimhen e dentro l'ex Giovanni Simeone e fuori Lobotka per Ndombelé

30' tiro di sinistro di Sottil da centro area, su assist di Amrabat eindirizzato nell'angolino basso! Palla sul fondo!

29' tiro di destro di Raspadori da centro area indirizzato nell'angolino basso! Parata di Terraciano

28' girata di Jovic! Palla sul fondo!

26' nel Napoli Politano prende il posto di Lozano

24' cambio nella Fiorentina: dentro Igor al posto di Martinez Quarta

23' ammonito Jovic per proteste

20' Raspadori prova a divincolarsi tra due avversari senza riuscirci

18' tiro di sinistro da centro area di Baralìk, che però non inquadra lo specchio della porta!

16' dopppio cambio nel Napoli: Krvasckelia e Raspadori per Zielinski

15' ammonito Martinez Quarta per un fallo su Lozano

14' nella Fiorentina dentro Kouamé per Ikoné

14' lancio lungo di Amrabat per Sottil ch viene colto in fuorigioco

10' intervento falloso di Jovic su Rrhamani

9' Milenkovic conquista un calcio di punizione nella propria punizione

6' tiro di sinistro da centro area di Barak, su assist di Jovic! palla a lato!

5' tiro di destro da centro area di Lozano! palla sul fondo!

3' OCCASIONE NAPOLI! Zielinski mette la palla in area, Rrahmani anticipa tutti di testa ma non inquadra lo specchio della porta !

1' intervento falloso di Amrabat su Mario Rui

1' si riparte! nessun cambio effettuato

PRIMO TEMPO

47' fnisce qui il primo tempo con le due squadre bloccate sullo 0-0

46' tiro da sinistra di Mario Rui da lontano! Respinto!

45' saranno due i minuti di recupero

44' Biraghi mette la palla in messo dalla sinistra per Jovic.La palla sfila in fallo laterale

43' lozano prova il lancio lungo ma Osimhn viene colto in fuorigioco

42' Anguissa conquista un calcio di punizione nella prorpia metà campo

40' slalom di Ikoné nella trequarti offensiva, la difesa del Napoli allontana la palla

36' tiro debole in porta di Sottil, su assist di Amrabat! Nessun problema per Meret

36' Amrabat cnquista un calcio di punizione nella propria metà campo

35' intervento falloso di Lozano

32'cross di Mario Rui dalla sinistra, Di Lorenzo anticipa Biraghi mettendo la palla in corner.

28' cross di Di Lorenzo dalla destra, Gollini anticipa Osimhen e blocca la palla

26' Kravaskhelia mette la palla al centro per Lozano, grande intervento di Biraghi

24' OCCASIONE FIORENTINA! errore di Kvaratskhelia, Bonaventura serve subito Sottil a sinistra che di destro mette la palla al centro. Meret non trattiene, la palla arriva di nuovo a Bonaventura che prova la conclusione di sinistro ma non inquadra lo specchio della porta!

22' Sottil guadagna una rimessa laterale 

19' Mario Rui serve Osimhen in area.che a sua volta la passa a Lozano. Crosss morbido del per Kvaratskhelia che viene anticipato in calcio d'angolo da Milenkovic.

18' ammonito Spalletti per proteste

17' Osimhen prova la conclusione! Ottima chiusura di Milenkovic!

15' Sottil a terra dolorante per un colpo al volto subito da Di Lorenzo

13' gioco momentaneamente fermo e consueti applausi per ricordare Davide Astori

13' fallo di Dodo su Kravaskhelia. Il giocatore resta a terra 

10' proteste dei partenopei per un fallo su Di Lorenzo non ravvisato dall'arbitro

8' icross di Biraghidalla sinistra per Ikoné, Kim lo anticipa allontanando la palla di testa

7' intervento falloso di Kravatskhelia su Ddà

4' Sottil mette la palla al centro dell'area mainterviene Meret 

3' Gollini calcia lontano per servire Jovic ma il rilancio esce fuori sbagliato

2' ammonito Anguissa per un fallo su Bonaventura

2' Martinez Quarta sbaglia l'apertura e la palla finisce in fallo laterale

1' partiti!primo pallone mosso dalla Fiorentina

le squadre entrano in campo

Dirige il match Livio Marinelli

Un cordiale buonasera a tutti i lettori colegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Fiorentina-Napoli, gara di chiusura della quarta giornata del campionato di Serie A 2022-2023

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic, Martinez Quarta (dal 24' st Igor), Biraghi (dal 34' st Terzic); Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikone (dal 14' st Kouamé), Jovic, Sottil (dal 34' st Saponara). A disposizione: Terracciano, Cerofolini, Cabral, Maleh, Ranieri, Venuti, Benassi, Mandragora, Bianco, Nastasic.Allenatore: Italiano.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka (dal 32' st Nodmbele), Zielinski (dal 16' st Rspadori); Lozano (dal 26' st Politano), Osimhen (dal 32' st Simeone), Kvaratskhelia (dal 16' st Elmas). A disposizione: Marfella, Sirigu, Juan Jesus, Olivera, Zerbin, Ostigard, Zanoli, Gaetano, Raspadori. Allenatore: Spalletti.

Reti: -

Ammonizioni: Anguissa, Martinez Quarta, Raspadori, Ndombelè

Recupero:2' nel primo tempo e 3' nella ripresa

I convocati della Fiorentina

Portieri: Cerofolini, Gollini, Terracciano

Difensori: Biraghi, Dodo, Igor, M, Quarta, Milenkovic, Nastasic, Ranieri, Terzic, Venuti

Centrocampisti: Amrabat, Barak, Benassi, Bianco, Bonaventura, Maleh, Mandragora, Saponara

Attaccanti: Ikone, Jovic, Kouame, Cabral, Sottil

I convocati del Napoli

Portieri: Marfella, Meret, Sirigu.

Difensori: Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim, Mario Rui, Olivera, Ostigard, Rrahmani, Zanoli.

Centrocampisti: Anguissa, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zerbin, Zielinski.

Attaccanti: Kvaratskhelia, Lozano, Osimhen, Politano, Raspadori, Simeone.

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia del match

Abbiamo dentro una grande gioia per quello che siamo riusciti ad attenere in Olanda. Una missione compiuta, siamo contenti tutti e felici per essere arrivati ai gironi di Conference. Ripeto, siamo felicissimi. Adesso però si riparte con la testa al campionato. Domenica non avremo a disposizione Gonzalez e Duncan. Dovremo essere tutti attenti e concentrati durante l’arco di questa stagione, perché sarà un anno impegnativo. Le coppe, come sapete, portano dispendio di energie e quindi servirà l’aiuto di tutti. Barak é un grandissimo innesto. Un ragazzo che conosce bene il campionato, è esperto ed ha grande personalità. La Fiorentina ha fatto un grandissimo acquisto. Il Napoli é una squadra straripante anche quest’anno. Domani avremo davanti un avversario difficile ed una partita complicata. Interpreteremo la gara con la nostra identità. Kvaratschelia ha qualità da campione. Complimenti al Napoli, perché ha preso un pezzo di grande valore. Il Napoli però è pieno di campioni”.

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“La Fiorentina fa parte di quel condominio delle squadre top del campionato, Italiano ha dimostrato di essere un allenatore eccellente. L’anno scorso ci hanno messo in difficoltà in tutti i tre match affrontati, e ci hanno battuto anche due volte. Dovremo essere bravi a muovere la palla e cercare di prendere il gioco in mano. Ma sappiamo che la velocità e la fisicità della Fiorentina è notevole. Noi siamo in buona condizione e spero che i ragazzi sappiano interpretare bene la sfida. Nel calcio moderno dipende molto dall’impatto fisico, l’impeto e la decisione in un intervento sono decisive, ma anche dalla capacità di saper gestire il gioco. Dalla mia squadra mi aspetto le cose buone che ha mostrato nelle prime due gare, ma anche una crescita della qualità di gioco alla quale dobbiamo sempre puntare. L’obiettivo è costruire cervelli che sappiano ragionare e che sappiano trarre vantaggio in qualsiasi situazione di gioco. L’anno scorso ci siamo concessi qualche distrazione in alcune partite che ci sono costati punti importanti, spero che non avvenga in questa stagione. Bisogna rimanere accesi sempre e con la massima attenzione. Soprattutto con squadre cha hanno qualità come la Fiorentina. Domani ll’idea è quella di schierare la stessa formazione delle ultime due partite. Però abbiamo una rosa che si è arricchita e che mi dà la possibilità di poter inserire energie fresche anche in previsione di impegni ravvicimati. Dovrò valutare domani, ma sicuramente ho uomini nuovi che possono essere impiegati subito”

L’arbitro

Sarà Livio Marinelli di Tivoli a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Colarossi e Mastrodonato. Quarto Uomo Colombo. Al VAR: Banti, assistito da Lo Cicero.

Presentazione del match

É stata una settimana importante per entrambe le squadre. La Viola si é qualificata per la prossima Conferenze League, eliminando il Twente: forte del 2-1  nella gara di andata, alla formazione di Italiano é stato sufficiente pareggiare a Enschede a reti bianche per vincere lo spareggio. In campionato la Fiorentina viene dal pareggio a reti bianche contro l’Empoli, che ha fatto seguito al successo casalingo per 3-2 ottenuto in extremis contro la Cremonese: in classifica ha pertanto 4 punti, che la collocano a ridosso del trio di tsta formato da Inter, Napoli e Roma che é a punteggio pieno. Dal canto suo il Napoli ha conosciuto il suo percorso nella fase a gironi della Champions League: inserito nel Gruppo A se la vedrà con Ajax, Liverpool e Rangers. In campionato ha vinto 2-5 a Verona e 4-0 in casa contro il Monza: con nove reti all’attivo, é la squadra che ad oggi ha segnato di più grazie anche al nuovo arrivato Kvaratschelia, che é già a quota 3 nella classifica dei cannonieri E ancora non sono scesi in campo i nuovi arrivati Simeone e Raspadori, che promettono scintille Motivatissimo l’argentino ex Verona: “Credo di avere l’esperienza di poter dare il mio contributo ad una grande squadra. Sono cresciuto, giocare al Napoli per me è una cosa straordinaria e dimostrerò il mio valore“. Altrettanto entusiasta l’ex Sassuolo: “Giocare in una squadra che gioca ad alti livelli anche in campo internazionale è molto importante per un giovane. Io avevo voglia di mettermi in gioco e cercare di attingere sempre il meglio per il mio bagaglio tecnico e umano”- Sono centosessantotto i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di sessanta successi per il Napoli, quarantanove pareggi e sessanta affermazioni della Fiorentina. L’ultimo incrocio risale allo scorso 10 aprile quando al “Maradona” la Fiorentina si impose per 2-3; all’andata, invece, i partenopei avevano vinto 1-2.

QUI FIORENTINA –  Vincenzo Italiano, che dovrà rinunciale a Duncan e Nico Gonzalez, dovrebbe affidarsi al consolidato modulo 4-3-3 con Gollini in porta e difesa composta al centro da Milenkovic e Igor e sulle fasce da Dodò e Biraghi. A centrocampo Bonaventura, Amrabat e Duncan Attacco affidato a Jovic, affiancato da Saponara e Sottil.

QUI NAPOLI – Spalletti dovebbe optare per il tradizionale modulo 4-3-3, speculare, con Meret tra i pali e difesa a quattro composta al centro da Rrahmani e Kim e sulle fasce da Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. Tridente offensivo formato da Lozano, Kvaratskhelia e Osihmen.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Napoli

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Jovic, Sottil. Allenatore: Italiano.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su ZONA DAZN (canale 214 satellite),