Fiorentina – Roma 1-2: decide Diawara nel finale

1604

Fiorentina-Roma cronaca diretta risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Roma del 3 marzo 2021 in diretta: gara molto equilibrata e bloccata per un tempo poi Spinazzola fa gol in tutte e due le porte. Zampata vincente a pochi minuti dalla fine e doccia fredda per la squadra di Prandelli

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: FIORENTINA-ROMA 1-2 (2’T)

SECONDO TEMPO

50′ è finita! La Roma supera 2-1 la Fiorentina grazie a una rete nel finale di Diawara. Vi ringraziamo per l’attenzione e appuntamento ai prossimi live
44′ 5 minuti di recupero
43′ fermato in offside Karsdorp, sul suo cross basso arriva Diawara a colpire da due passi. VAR in corso. DIAWARA! IL GOL E’ VALIDO ROMA IN VANTAGGIO!
43′ uscita fuori area di piedi per Pau Lopez in anticipo su Vlahovic
40′ fallo in attacco su Pellegrini, bravo nella copertura palla
37′ grande respinta di pugni di Pau Lopez su conclusione ravvicinata di Vlahovic!
36′ dentro Karsdorp per Kumbulla e Smalling per Bruno Peres
34′ doppio cambio per la Fiorentina: fuori Ribery per Caceres e Pulgar per Borja Valero
29′ giallo per proteste a Kumbulla che diffidato salterà il prossimo match
27′ trattenuta di Cristante su Ribery, punizione sulla trequarti per la viola: punizione morbida di Pulgar, blocca in presa alta Pau Lopez
25′ giallo a Ribery per un intervento su Pedro
23′ lungo lancio su Vlahovic, allarga il braccio Kumbulla che lo tiene, squadre molto allungate
22′ contropiede con Vlahovic che scambia palla con Ribery, il giocatore prova ad allargarsi in area ma conclude largo di potenza
21′ palla in area per Majoral a tu per tu con il portiere gli calcia addosso!
20′ traversone di Biraghi, in area non ci arriva Vlahovic e Venuti si fa respingere la conclusione
17′ nell’occasione si fa male Veretout, la suo posto Pedro. Problemi al flessore per lui
15′ PAREGGIO DELLA FIORENTINA!!! AUTORETE DI SPINAZZOLA! Contropiede della Fiorentina in superiorità numerica, sulla trequarti Vlahovic serve Biraghi e sul suo cross basso dalla sinistra arriva la scivolata dell’esterno giallorosso da due passi nella sua porta
14′ bolide centrale dal limite di Diawara, con i pugni Dragowski alza sopra la traversa!
11′ cross basso dal fondo di Vlahovic per Ribery che prova a seminare il panico in area ma sulla conclusione ottima respinta di Mancini
9′ tacco di Spinazzola per Veretout che arriva a crossare basso sul fondo, impatta male Mkhitaryan
7′ lascia il cambio Castrovilli, al suo posto Kokorin. Viola con Ribery dietro le due punte
5′ gioco fermo, Castrovilli ancora a terra, necessario un cambio
3′ SPINAZZOLA! VANTAGGIO DELLA ROMA!!! Palla in verticale ben calibrata da Mancini, colpo fulmineo sul primo palo dell’esterno giallorosso con Dragowski un pò incerto nell’intervento
3′ lungo lancio di Venuti per Vlahovic fermato in offside
2′ si riprende per adesso sembra tutto ok per Castrovilli
1′ buon recupero di Diawara a centrocampo su Castrovilli che a terra di tocca l’adduttore, gioco fermo
partiti! Questa volta calcio d’avvio per la Fiorentina
le squadre fanno il loro ingresso nuovamente sul terreno di gioco, nessun cambio rispetto a come si è concluso il primo tempo
quali saranno le mosse dei due tecnici per la ripresa? Al momento gara molto bloccata. Poche idee in campo e un pò di imprecisione nel gioco in verticale. I viola si sono accesi grazie ad alcune giocate di Ribery e a una bella conclusione di Vlahovic. Per la Roma chance nel finale per Pellegrini, attento nella respinta Dragowski

PRIMO TEMPO

48′ si chiude il primo tempo tra Fiorentina e Roma sullo 0-0 di partenza. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match
48′ verticalizzazione leggermente troppo lunga per Mkhitaryan, tutto facile per il portiere
45′ bolide da fuoriarea di Pellegrini, ottimo interento di Dragowski a distendersi sulla sua destra quindi si alza la bandierina del fuorigioco
45′ fermato in offside Veretout
44′ 3 minuti di recupero
43′ punizione conquistata da Castrovilli al limite dell’area, intervento falloso di Diawara: batte Pulgar con palla nettamente sopra la traversa
42′ tutto ok per Ribery mentre lascia il campo Igor seduto dolorante in panchina per Biraghi
40′ gomito di Mancini su Ribery, giallo per lui. Gioco fermo con Ribery a terra e staff medico in campo
38′ tra i due ha la peggio Igor che sembra non riuscire a proseguire
37′ scontro di gioco tra Bruno Peres e Igor, gioco fermo con i due giocatori a terra
35′ azione ben orchestrata di Ribery, apertura per l’inserimento in area un pò tardivo di Castrovilli in area anticipato da Pau Lopez in uscita
32′ gioco che non decolla, al momento solo una palla gol per i viola con Vlahovic
30′ lancio in area con Igor che non si comprende con il portiere al limite e finisce per scontrarsi. Gioco temporaneamente fermo
28′ dall’altra parte traversone di Bruno Peres, non esce il portiere ma buona guardia di Milenkovic su Majoral
27′ prima conclusione per Vlahovic che riceve in area un filtrante di Ribery, ottima opposizione di Pau Lopez!
23′ buona protezione palla di Venuti su Spinazzola che finisce per fagli fallo
20′ traversone di Quarta, non arriva all’aggancio a centroarea Vlahovic ma c’è un ultimo tocco in angolo: batte Pulgar troppo sul portiere che blocca
19′ cross dal fondo di Castrovilli, palla deviata in angolo
16′ sulla punizione di Pulgar prova a entrare nella traiettoria Vlahovic ma la calcia male
14′ si riprende a giocare con una rimessa laterale per i viola
13′ il gioco si ferma, si ricorda Astori con un lungo applauso
13′ bolide di Mkhitaryan con il destro dal limite ma palla molto alta
10′ cross teso di Ribery dal fondo preda del portiere sul primo palo
9′ lungo lancio per Vlahovic, di testa Cristante in anticipo alleggerisce sul portiere
8′ uno due al limite di Ribery in area, il giocatore finisce a terra ma non c’è fallo di Mancini. Nell’occasione bel gesto tecnico iniziale del giocatore viola con una finta a liberarsi di un avversario
6′ trasversone della sinistra per il secondo palo dove per un soffio non ci arriva Kumbulla
5′ ricordiamo che è possibile seguire live tutta la Serie A oltre a sfide di altri campionati come la Ligue 1, Premier League. Ci sono anche i posticipi di C e la Copa del Rey con Barcellona – Siviglia
4′ prima percussione di Spinazzola, cross in area allontanato dalla difesa e palla che arriva al limite sui piedi di Diawara e conclusione un pò ciabattata alta sopra la traversa
3′ verticalizzazione troppo lunga di Quarta per Vlahovic, Pau Lopez lo anticipa di piedi e la gioca
2′ fuorigiorno di rientro di Vlahovic, punizione per la difesa giallorossa
1′ primo giro palla per la Roma che sposta il gioco da destra verso sinistra senza trovare sbocchi, qualche istante più tardi chiusura energica ma corretta su Pellegrini
partiti! Calcio d’avvio della Roma con Pellegrini
le squadra hanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all’inizio del match!
20.35 le squadre hanno ultimato il riscaldamento e fra qualche istante saranno pronte a sfidarsi
Un saluto agli amici lettori di Calciomagazine, questa sera seguiremo in diretta la partita Fiorentina – Roma per il turno infrasettimanale. Piccolo turn over per entrambi gli allenatori. Appuntamento fra pochi minuti per seguire il match assieme.

TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar (dal 34′ st Borja Valero), Castrovilli (dal 7′ st Kokorin), Igor (dal 42′ pt Biraghi); Vlahovic, Ribery (dal 34′ st Caceres). A disposizione: Terracciano, Rosati, Malcuit, Barreca, Callejon, Montiel, Eysseric. Allenatore: Prandelli
ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla (dal 36′ st Smalling); Bruno Peres (dal 36′ st Karsdorp), Diawara, Veretout (dal 17′ st Pedro), Spinazzola; Mkhitaryan, Pellegrini; Borja Mayoral. A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Fazio, Villar, Pastore, Carles Perez, El Shaarawy. Allenatore: Fonseca
Reti: al 3′ st Spinazzola, al 17′ st Spinazzola (autogol), al 43′ st Diawara
Ammonizioni: Mancini, Ribery, Kumbulla
Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 5 minuti di recupero

La presentazione del match

FIRENZE – Questa sera, mercoledì 3 marzo, alle ore 20.45 andrà in scena Fiorentina – Roma, incontro valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Di seguito la cronaca con commento in diretta del match. Prandelli ripropone il tandem Vlahovic – Ribery e tra le novità di formazione la presenza degli esterni Venuti e Igor invece di Malcuit e Biraghi. Fonseca inserisce Cristante nel trio difensivo con Kumbulla e Mancini mentre a centrocampo turn over di Villar e Diawara titolare; in avanti Mkhitaryan e Pellegrini a supporto di Borja Mayoral. Da una parte c’è la squadra di Prandelli che viene dalla pessima prestazione e dalla sconfitta esterna contro l’Udinese ed in classifica occupa la quattordicesima posizione, in coabitazione con Benevento e Spezia, a quota 25 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Fonseca che è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Milan ed in classifica occupa la quinta posizione solitaria con 44 punti. Sono ben 163 le sfide tra Fiorentina e Roma con il bilancio che vede la squadra capitolina in vantaggio con 55 vittorie, 48 per la Fiorentina e ben 60 i pareggi. Al Franchi però cambia molto la situazione con 33 vittorie Viola, 32 pareggi e 16 vittorie della squadra allenata attualmente da Fonseca. Sono cinque anni che la squadra di casa non vince in campionato contro la Roma mentre l’ultimo successo risale alla Coppa Italia 2018/2019 con il clamoroso 7-0 maturato al Franchi. La sfida verrà diretta dal signor Calvarese della sezione di Teramo.

QUI FIORENTINA – Prandelli dovrebbe mandare in campo la Viola col 3-5-2 con Dragowski in porta, reparto difensivo composto da Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Amrabat e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Malcuit e Biraghi. In attacco tandem offensivo composto da Vlahovic e Ribery.

QUI ROMA – Fonseca non dovrebbe cambiar rispetto alla gara persa contro il Milan. La sua squadra potrebbe scendere in campo col 3-4-2-1 con Pau Lopez in porta, pacchetto arretrato formato da Mancini, Cristante e Kumbulla. A centrocampo Villar e Veretout in cabina di regia con Karsdorp e Spinazzola sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Mkhitaryan e Pellegrini alle spalle di Borja Mayoral.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Fiorentina – Roma, valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre) e su Sky Sport (canale 251 del satellite). La diretta streaming di Fiorentina – Roma sarà disponibile per gli abbonati Sky grazie al servizio Sky Go, usufruibile attraverso l’applicazione scaricabile su dispositivi come tablet, smartphone e pc. Sarà possibile guardare la gara anche su Now TV, piattaforma utile per seguire la programmazione di Sky previo acquisto di uno degli abbonamenti offerti.

Le parole di Prandelli e Fonseca

Prandelli: “Nel calcio ogni tre giorni passi da una situazione paradossale ad una rinascita. Ora servono rapporti chiari e sinceri: faccio un esempio parlando di Ciccio Rialti, lui era il primo a criticare e poi a fare un passo indietro per proporre cose. Siamo circondati una criticità forte, la società sta investendo, programmando, non può fare nulla di più. Il presidente è molto deluso, l’ho sentito: non servono le chiacchiere ora, bisogna lottare fino alla fine pensando che sia la gara più importante della stagione. Domani affrontiamo la Roma, ma non dobbiamo andare in campo pensando di essere la vittima sacrificale, le difficoltà le devi superare e non subire. Personalmente c’è molto rispetto, ma paura no. Le partite vanno giocate dal primo all’ultimo minuto, anche le grandi possono perdere punti, per tanti motivi. Possiamo fare una grande partita, vuoi perché arriviamo da una sconfitta, vuoi perché siamo in una posizione delicata. Abbiamo bisogno di fare un risultato e la si fa andando spesso in area di rigore avversaria. La reazione ci deve essere sono certo che la motivazione in certi frangenti possa avere la meglio sugli aspetti tecnici. Adesso bisogna voltar pagina e pensare alla gara di domani. Adesso dobbiamo fare risultati e basta, non servono altri argomenti”.

Fonseca: “La squadra ha reagito sempre bene dopo le sconfitte, questo è positivo. In questi giorni la squadra non è entrata in depressione, come molti hanno fatto fuori. Domani possiamo vincere, perdere o pareggiare. Ho visto che la squadra ha capito cosa non abbiamo fatto bene, che dobbiamo migliorare in questi aspetti. Non siamo in depressione, magari molti fuori sì. In una squadra di calcio non si possono avere questo tipo di situazioni, dobbiamo migliorare e cercare di essere forti nella prossima partita. Tutte le squadre hanno identità. Guardiamo le squadre più forti: ci sono 7 squadre che vogliono arrivare nei primi 4 posti. Tutti hanno identità? Tutti cambiano le intenzioni di giocare? Non mi sembra. Milan, Lazio, Napoli, Atalanta, Juventus giocano sempre nello stesso modo. Quello che cambia è la strategia in ogni partita. Posso fare un esempio: siamo una squadra che normalmente pressa alto. Contro il Milan non lo abbiamo fatto, è la strategia ma l’identità non cambia. Se abbiamo la palla e non abbiamo soluzione che facciamo? Diamo la palla agli altri o giochiamo? La differenza è quando possiamo giocare e quando no. Quando la squadra ha forte pressione non possiamo rischiare. Nel caso di Pau che ha sbagliato il passaggio la pressione non c’era e potevamo giocare. Ha sbagliato il passaggio e poi c’è stato il gol. Ma non c’era pressione, è stato un errore di passaggio”. 

Le probabili formazioni di Fiorentina – Roma

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Malcuit, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Prandelli

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pellegrini; Borja Mayoral. Allenatore: Fonseca

STADIO: Artemio Franchi

Articoli correlati