Genoa – Sampdoria 1-1: a Zappacosta risponde Tonelli

1792

Genoa Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Genoa – Sampdoria del 3 marzo 2021 in diretta: partia corretta ed equilibrata a Marassi. Sblocca il risultato Zappacosta nel primo tempo, pareggia Tonelli a metà ripresa

La cronaca con commento minuto per minuto

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l’attenzione. Appuntamento ai prossimi live. Buona notte a tutti

SECONDO TEMPO

48′ finisce 1-1 a Marassi. Un punto che alla fine accontenta entrambe le squadre. Al vantaggio iniziale di Zappacosta risponde Tonelli
47′ si attende la fine
45′ cross teso e basso di Zappacosta, Colley allontana la palla!
44′ tre minuti di recupero
43′ traversone di Jankto che pero non trova nessun compagno in aea pronto a deviare la palla in porta
40′ Occasione Genoa! destro a giro di Pjaca ma la palla finisce alta sopra la traversa!
37′ doppio cambio nel Genoa: dentro Cassata per Strootman e Pjaca per Shomurodov
33′ Gabbiadini dal limite, sinistro debole e centrale, Perin fa sua la palla senza problemi
33′ nella Samp dentro Ramirez, fuori Quagliarella
31′ PAREGGIO SAMP!! Errore difensivo di Radovanovic, che mette la palla in corner. Batte Candreva, e Tonelli con un pallonetto spiazza tutti!!
28′ deviazione in corner di un cross di Zappacosta. Sugli sviluppi Tonelli anticipa Pandev e spazza via
27′ nel Genoa dentro Pandev al posto di Mattia Destro
25′ fallo di Shomurodov su Colley
24′ nuovo cambio per Ranoeri: dentro Gabbiadini, fuori Andre Silva
22′ Keita sbaglia il controllo in area, Quagliarella spedisce la palla sul fondo
18′ calcio d’angolo per una deviazione di Zappacosta. Sugli sviluppi del corner la palla arriva a Perin
18′ ci prova dalla distanza Keita. Una deviazione rende il tiro insidiosissimo ma Perin si tuffa e blocca la palla a terra!
17′ intervento falloso su Mattia Destro
16′ chiusura di Criscito su Silva. Il capitano rossoblu viene colpito dalla palla in pieno mento, gioco interrotto
13′ cambio nella Samp: dentro Jankto e fuori Verre
11′ lancio lungo per Shomurodov che vince il duello con Bereszynski ma non riesce a tenere la palla in campo
8′ adesso diventa un’altra partita!
7′ VANTAGGIO GENOA!!!  Strootman col mancino serve Zappacosta che controlla la palla e la scaraventa suò primo palo!
4′ apertura di Quagliarella apre per Candreva, Goldaniga di testa anticipa Verre, guadagnando fallo.
3′ trootman mette la palla in mezzo, intervento di Tonelli che libera l’area
2′ Colley alza la ganba e impedisce che il cross di Strootman possa arrivare in area pericolosamente
1′ cross di Augello che pero scavalca i due attaccanti blucerchiati
1′ si riparte, senza cambi
Ai microfoni di Sky Milan Zajc dice che il Genoa ha giocato meglio e ha avuto una occasione da gol. La partita però é difficile perché entrambe le squadre vogliono vincere e quindi nel secondo tempo occorrerà fare ancora di più

PRIMO TEMPO

45′ le squadre tornano negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Gara equilibrata, unico sussulto la traversa colpita da Zajc al 28′.
44′ non ci sarà recupero
43′ fallo di Zajc su Verre
43′ sugli effetti della ripartenza il cross di Strootman si spegne tra le braccia di Audero
41′ Goldaniga si oppone a Quagliarella e mette la palla in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo é Zajc ad allontanare la palla
39′ Shomurodov in area per Destro, chiuso da Colley
37′ fallo in attacco di Keita che ha letteralmente travolto Masiello
36′ il cross di Zappacosta centra in pieno Tonelli, Zappacosta recupera il pallone
34′ giocata incredibile di Destro, in dribbling su Colley ma l’arbitro fischia un millimetrico fuorigioco
33′ ammonito Badelj per un fallo su Tonelli
31′ Zajc imbuca per Destro ma Augello é bravo ad allontanare la palla
28′ cross sul secondo palo, prova ad arrivare Goldaniga ma Augello lo anticipa in corner. Sugli sviluppi del corner la palla di Zajc finisce sulla traversa e si spegne sul fondo!
26′ Zajc calcia in porta dalla distanza! la palla finisce larga!
24′ Goldaniga, servito da Shomurodov, tarda a calciare in area e viene chiuso in fallo laterale da Ekdal
22′ cross di Strootman ma di testa Shomurodov impatta male la palla che termina sul fondo. Peccato perché quella di Strootman era una bella giocata!
21′ Destro spinge Bereszynki in area che frana addosso ad Audero. Destro segna a porta vuota ma ovviamente non vale
20′ le due squadre hanno abbassato un po i ritmi
19′ retropassaggio rischioso di Criscito, Perin libera prima dell’arrivo di Keita.
17′ mischia al limite dell’area che si conclude con un fallo in attacco. Punizione in favore della Samp
16′ superato il quarto d’ora di gioco, sempre 0-0 al Ferraris
14′ Keita e Quagliarella non si intendono: se il passaggio fosse stato fatto bene ne sarebbe uscita una occasione da gol pericolosissima
13′ al minuto 13 compare sul video la foto di Davide Astori, a tre anni dalla sua scomparsa
12′ cross di Candreva ma ancora una volta Criscito interviene in copertura
11′ lancio lungo di Candreva per Quagliarella, che viene anticipato da Criscito
10′ errore difensivo di Zappacosta ma il Genoa non paga dazio
9′ Masiello anticipa Quagliarella e il Genoa può ripartire
8′ Masiello prova a servire Goldaniga o Shomurodov ma il tiro è impreciso e la palla finisce in fallo laterale
7′ fallo su Candreva che lamenta un colpo alla caviglia
6′ cross di Augello, che impatta male la palla, la quale finisce a Perin
6′ tiro cross di Badelj deviato da Silva, Audero raccoglie la palla
6′ fallo di Masiello
5′ traversone di Candreva, la palla attraversa tutta l’area per poi finire in fallo laterale dall’altra parte
4′ cross di Zappacosta, la palla viene spazzata in fallo laterale da Tonelli
3′ intervento falloso ai danni di Criscito
3′ si preannuncia un bel duello tra Zappacosta e Candreva
2′ Samp in contropiede ma arriva a chiudere Radovanovic che passa la palla all’indietro a Perin
2′ intervento falloso su Strootman, che da quando é arrivato a gennaio ha dimostrato tutta la sua personalitù
1′ errore difensivo di Goldaniga, la palla arriva a Augello e Perin é costretto a uscire e a metterla in angolo.Sugli sviluppi del corner, Goldaniga rmedia a allontana la palla.
1′ azione a destra per Candreva, prova a servire Verre ma la palla non arriva a destinazione
1′ partiti! é cominciato il derby!
sarà la Samp a giocare il primo pallone
Le squadre fanno il loro ingresso in campo
Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme ogni emozione del  Derby della Lanterna

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta , Zajc, Badelj, Strootman (dal 37′ st Cassata), Goldaniga;Destro (dal 27′ st Pandev), Shomurodov (dal 37′ st Shomurodov). A disposizione: Marchetti, Ghiglione, Zapata, Czyborra, Cassata, Portanova, Melegoni, Behrami, Onguene, Pjaca, Pandev, Scamacca.Allenatore: Ballardini.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Augello; Silva, Ekdal, Verre (dal 13′ st Jankto), Balde (dal 25′ st Gabbiadini), Colley, Tonelli, Bereszynski, Quagliarella, Candreva. A disposizione: Ravaglia, Avogadri, Yoshida, Ferrari, Regini, Leris, Ramirez,Gabbiadini, La Gumina.Allenatore: Ranieri
Reti: al 7′ st Zappacosta, al 31′ st Tonelli
Ammonizioni: Badelj

Le notizie dell’ultimo minuto

Nel Genoa Perin in porta, difesa a tre con Masiello, Criscito e Radovanovic, Goldaniga. In mediana Badelj e Strootman; sulle fase Zappacosta e Goldaniga al posto di Czyborra. Per l’attacco Ballardini sceglie il duo Shomurodov-Destro. Ranieri si affida a Keita-Quagliarella con il supporto offensivo di Candeva e Verre sulle fasce.

Esito tamponi su giocatori Sampdoria negativo: il derby si gioca!

Il tampone naso-faringeo a tutti i componenti del ‘Gruppo Squadra’ al fine di ottenere i relativi risultati entro il termine di 4 ore dal fischio d’inizio come previsto dal vigente protocollo ha dato esito negativo per tutto. Pertanto, pur non essendo stato reso noto il nome del giocatore risultato positivo per motivi di privay, é trapelata voce che si tratta di un giocatore mai utilizzato nel corso della stagione da Ranieri.

Un caso di positività nella Sampdoria

Tramite nota pubblicata sul sito ufficiale l’U.C. Sampdoria ha informato “che dai referti del tampone naso-faringeo eseguito nella giornata odierna ai componenti del ‘Gruppo Squadra’ è emerso un caso di positività al Coronavirus-COVID-19.

In ossequio alla normativa e al protocollo vigenti, lo stesso ‘Gruppo Squadra’ è stato posto in isolamento fiduciario.

Nella serata odierna, entro dunque le 24 ore precedenti il calcio d’inizio della gara Genoa-Sampdoria di domani, mercoledì, sarà eseguito un nuovo tampone naso-faringeo a tutti i componenti del ‘Gruppo Squadra’ al fine di ottenere i relativi risultati entro il termine di 4 ore dal fischio d’inizio come previsto dal vigente protocollo.

La società informa inoltre di aver dato comunicazione di quanto precede alla competente Autorità Sanitaria Locale”.

Le dichiarazioni dei tecnici alla vigilia

Ballardini

Davide Ballardini, tecnico del Genoa, alla vigilia del match, ha prima di tutto ha rivolto un pensiero ai tifosi che non potranno condividere nemmeno questa volta gioie e fatica con la squadra: per lui é  un forte dispiacere perché si tratta di tantissime persone e sarebbe stato molto diverso averle al proprio fianco. Per vincere occorreranno cuore, testa, idee chiare e tanta corsa fatta con i tempi giusti e negli spazi giusti; oltre, ovviamente, alla qualità, che comunque i suoi ragazzi hanno dimostrato in più occasioni di avere. Ballardini si  aspetta una bella gara, intensa e combattuta; 90 minuti emozionanti e ricchi di agonismo perché entrambe le squadre ci terranno a fare bella figura. Non ha però parlato dell’avversaria, soltanto qualche bella parola nei confronti di un tecnico di esperienza, bravura e buon senso quale é Claudio Ranieri. Ha preferito parlare dell’obiettivo del Genoa: quella zona tranquilla di classifica che va guadagnato giorno per giorno, e non solo con la serenità che si dice abbia portato il suo avvento in panchina.

Ranieri

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha ricordato che i derby sono derby: sono qualcosa in più, qualcosa che bolle dentro il sangue e fanno fare cose che magari in una partita normale non si farebbero, anche se senza il supporto non è la stessa cosa e la gara perderà un po’ del suo fascino. Per l’allenatore blucerchiato sarà una partita equilibrata, perché le due squadre sono vicine in classifica; si aspetta una gara tattica, perché tutte e due le squadre sanno bene quanto vale questa partita e non vogliono perdere. Del Genoa ha detto che da quando è arrivato il nuovo allenatore ha trovato l’equilibrio giusto ed é in un buon momento; davanti ha giocatori di movimento che sanno attaccare lo spazio e in più lottano tutti. Ranieri é, però, sicuro che dopo due sconfitte consecutive sicuro che i suoi ragazzi sapranno riscattarsi.

La presentazione del match

GENOVA – Questa sera, mercoledì 3 marzo, allo stadio “Luigi Ferraris”, é in programma Genoa – Sampdoria, Derby della Lanterna numero 122 e gara valida per la venticinquesima giornata del campionato di  Serie A 2020/2021; fischio di inizio previsto per le ore 20.45.

I rossoblù, con una formazione stravolta dal turnover effettuato da Ballardini proprio in vista del derby, sono incappati a San Siro in una sconfitta per 3-0 contro la capolista Inter, che ha interrotto una striscia di sette risultati consecutivi con media da Champions League. Ora occupano la tredicesima posizione in classifica con 26 punti, frutto di 6 successi, 8 pareggi e 10  sconfitte; 26 gol fatti, 36 incassati. Nelle ultime cinque sfide hanno, infatti, collezionato 2 vittorie e 2 pareggi, e, appunto, la sconfitta del Meazza segnando 7 reti e subendone 6.

blucerchiati, anch’essi con qualche cambio programmato in formazione in vista della Stracittadina, hanno perso in casa col punteggio di 0-2 dall’Atalanta, desiderosa di riscattare la sconfitta rimediata in Champions League dal Real Madrid, e sono decimi a quota 30 punti, frutto di  9 vittorie, 3 pareggi e 12 sconfitte; sono andati a segno 33 volte e hanno incassato 36 gol. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte, realizzando 4 reti e subendone 7.

QUI GENOA – Dopo il turnover di San Siro nel Genoa tornano disponibili Criscito, Zappacosta, Badelj, Zajc e Pandev. Ancora out per infortunio Biraschi e Luca Pellegrini. Probabile il consueto modulo 3-5-2 con Perin tra i pali e  davanti a lui Masiello, Radovanovic e Criscito. In cabina di regia Badelj con Zajc e Strootman, arrivato a gennaio e già diventato titolare fondamentale; sulle fasce Zappacosta e l’intoccabile Czyborra. In attacco potrebbe Shomurodov potrebbe essere preferito a Destro per affiancare Pandev.

QUI SAMPDORIA – Ranieri ritrova Colley e potrebbe schierare la sua squadra col modulo 4-4-2 con Audero in porta e difesa formata al centro da Yoshida e Colley e sulle fasce da Bereszynsky e Augello. In mezzo al campo Thorsby e Andre Silva, sulle fasce Candreva e Jankto. Davanti Keita dovrebbe far coppia con  Quagliarella mentre Ramirez dovrebbe partire dalla panchina, pronto a entrare a gara in corso.

Le probabili formazioni delle due squadre

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Pandev, Shomurodov. Allenatore: Ballardini.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, A. Silva, Jankto; Keita, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Luca Pairetto di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Costanzo di Orvieto e Vivenzi di Brescia. Quarto ufficiale sarà Maresca della sezione di Napoli. Al VAR Giacomelli di Trieste, assistito da Liberti di Pisa.

Statistiche e precedenti

Sono 37 i precedenti tra le due compagini, con il Genoa padrone di casa, con il bilancio di 9 vittorie per il Grifone, 13 pareggi e 15 successi della Sampdoria. Il segno 1 al termine dei Genoa-Sampdoria manca dalla stagione 2010/2011, quando finì 2-1 con le reti nei recuperi dei tempi di Floro Flores e Boselli, intervallate dal momentaneo 1-1 di Pozzi su calcio di rigore.

Quello di domenica sarà il terzo derby stagionale. La gara di andata, giocata il 1° novembre 2020, si concluse sull’1-1 in virtù delle reti messe a segno nell’arco di pochi minuti da Jankto e Scamacca. Il secondo confronto, disputato il 26 novembre e  valido per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, vide il Genoa vincere e passare il turno grazie a una doppietta di Scamacca e al gol di Lerager in risposta all’iniziale vantaggio di Verre. I bookmakers pensano che anche questa volta la spunterà la squadra blucerchiata e ne quotano la vittoria mediamente a 2,65.

Sarà anche il quarto derby giocato a porte chiuse in osservanza della normativa anti-Covid, senza lo spettacolo di sciarpe e bandiere che in occasione della Stracittadina da sempre coloravano le due Gradinate e regalavano emozioni in attesa di quelle dei giocatori in campo.

Davide Ballardini è imbattuto nei quattro derby della Lanterna vissuti da allenatore del Genoa, con due vittorie e altrettanti pareggi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Genoa – Sampdoria, valido per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A, sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Uno e Sky Sport (canale 253 del satellite, 484 del digitale terrestre). Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming con Sky Go su pc, notebook e su smartphone e tablet. Match online anche su Now TV, registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Articoli correlati