Diretta Genk – Salisburgo 1-4: risultato in tempo reale e tabellino

1204

Champions League 2018/2019

Diretta di  Genk – Salisburgo del 27 novembre 2019: presentazione, formazioni e tabellino in tempo reale del match valevole per la quinta giornata di Champions League, calcio d’inizio alle 21

GENK – Uno spareggio per l’Europa League, anche se la strada sembra spianata per gli austriaci. Genk Salisburgo (incontro valevole per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League; calcio di inizio previsto per le ore 21:00) è un crocevia importante soprattutto per la squadra ospite, che vuole cercare di prolungare le chances di accedere al prossimo turno almeno fino all’ultima giornata. Infatti, se i belgi sono ultimi in classifica con zero possibilità di passare il turno e risicatissime opportunità di accedere anche solo all’Europa League, il Salisburgo si presenta forte del 6-2 maturato all’andata e con un morale ritrovato dopo il pareggio ottenuto allo stadio San Paolo. Difficile vedere comunque la compagine allenata dal tecnico Marsch al prossimo turno, dato che al Napoli bastano almeno due punti nelle prossime giornate (gli azzurri affrontano stasera il Liverpool e in casa nell’ultimo turno il Genk) e al Salisburgo potrebbe non bastare un doppio successo.

Il tabellino in diretta minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

KRC GENK: Gaëtan Coucke; Sebastien Dewaest, Joakim Mæhle, Jhon Lucumí, Carlos Cuesta, Casper De Norre, Joseph Paintsil (dal 20' st Théo Bongonda), Patrik Hrošovský (dal 14' st Paul Onuachu), Sander Berge, Junya Ito (dal 34' st Ianis Hagi), Mbwana Samatta. A disposizione: Maarten Vandevoordt, Dries Wouters, Neto Borges, Stephen Odey. Allenatore: Hannes Wolf.

RB SALZBURG: Carlos Coronel; Jérôme Onguéné, Andreas Ulmer, Max Wöber, Rasmus Kristensen, Dominik Szoboszlai (dal 35' st Masaya Okugawa), Zlatko Junuzović, Enock Mwepu, Hee-chan Hwang, Takumi Minamino (dal 44' st Albert Vallci), Patson Daka (dal 17' st Erling Håland). A disposizione: Philipp Köhn, André Ramalho, Majeed Ashimeru, Smail Prevljak. Allenatore: Jesse Marsch.

Reti: al 43' pt Patson Daka, al 45' pt Takumi Minamino, al 24' st Hee-chan Hwang, al 40' st Mbwana Samatta, al 42' st Erling Håland.

Ammonizioni: al 29' st Mbwana Samatta (KRC), al 1' st Rasmus Kristensen (RB ), al 21' pt Zlatko Junuzović (RB ).

Le probabili formazioni di Genk– Salisburgo

Dopo la sconfitta per 2-1 ad Anfield contro il Liverpool, la formazione belga si presenta alla sfida con il solo Uronen infortunato per un problema alla caviglia. La formazione del tecnico Hannes Wolf potrebbe schierare il 4-4-2, con Ito e Samatta in attacco. Invece il Salisburgo dopo il pareggio contro il Napoli ha tenuto vive, almeno matematicamente, le chances di potersi qualificare al prossimo turno di Champions. In casa austriaca dubbio Haaland (problemi al ginocchio), mentre non ci sono Stankovic, Walke, Bernede, Farkas e Koita. Modulo speculare per Marsch, che schiererà la sua squadra con un 4-4-2.

GENK (4-4-2): Coucke; Cuesta, Dewaest, Lucumi, De Norre; Mæhle, Heynen, Berge, Hrošovský; Ito, Samatta.
SALISBURGO (4-4-2): Coronel; Kristensen, Onguéné, Wöber, Ulmer; Junuzović, Mwepu, Minamino, Szoboszlai; Daka, Hwang.

Articoli correlati