Genoa, il ricordo commosso di Davide Astori

Genoa, il ricordo commosso di Davide Astori

Il Genoa ha tempestivamente manifestato il cordoglio per la tragica scomparsa di Davide Astori. Tanti giocatori rossoblu, nelle ore successive, hanno espresso attraverso i propri profili social il dolore per il collega e amico prematuramente mancato

GENOVA – I giocatori del Genoa hanno appreso la notizia della tragica scomparsa di Davide Astori quando mancava poco all’inizio del lunch-match contro il Cagliari, squadra dove il compianto giocatore ha trascorso sei anni. L’annuncio dello speaker ha fatto calare il gelo sul Ferraris. L’immagine del giocatore sorridente sul display  ha suscitato un fragoroso e interminabile applauso. É quello che resta di una domenica calcistica funestata da questo grave lutto.

La società rossoblu ha voluto subito far sentire la vicinanza alla famiglia del calciatore attraverso una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale:

“Il presidente Enrico Preziosi, i dirigenti della società, mister Davide Ballardini, i componenti lo staff tecnico e i tesserati della prima squadra si uniscono con profonda commozione al lutto che ha colpito i famigliari, Acf Fiorentina e tutto il calcio italiano per l’improvvisa perdita del nazionale e capitano viola Davide Astori.

Caro Davide ti abbiamo sempre ammirato per le tue doti di giocatore, per la lealtà e i valori sportivi che ti hanno accompagnato con tutte le maglie che hai indossato e quando da avversario ti vedevamo dall’altra parte del campo”.

I messaggi social dei colleghi del Genoa

Tanti giocatori del Genoa hanno voluto dedicare un pensiero allo sfortunato collega attraverso i propri profili  social ufficiali.

Tra i primi Giuseppe Rossi, ex compagno alla Fiorentina: “Non voglio crederci. Provo tanto dolore solo a pensarci. Ti ricorderò come un vero professionista ma sopratutto un grande uomo. #13 #capitano #DavideAstori“.

Armando Izzo: “Non riesco a crederci.. a volte la vita è davvero crudele.. addio caro ragazzo! Vicino al dolore dei tuoi familiari! R.I.P. angelo!”

Andrea Bertolacci: “Non trovo le parole e sono ancora incredulo. Abbiamo perso un grande uomo, un grande professionista. Ti voglio ricordare con quel fantastico e contagioso sorriso che ti ha sempre contraddistinto. Ciao Davide”.

Daniel Bessa: “Una grande preghiera per te Davide Astori e tutta la famiglia”.

Gianluca Lapadula: “Non ci sono parole. Condoglianze alla famiglia Astori. Ciao Davide…”.

E per ultimo Mattia Perin, che già quando aveva appreso la notizia, era scoppiato in lacrime: “Non riesco a credere sia vero, non me ne capacito!! È una di quelle botte che ti spezza le gambe e ti spacca il cuore, abbiamo passato tanti momenti fantastici insieme, in campo sei stato un avversario umile e leale e sopratutto forte sempre ultimo a mollare, sempre il primo a dare una parola di conforto, altri momenti più che fantastici li abbiamo passati a Coverciano soprattutto durante i pranzi e le cene in quello spicchio di tavolo, dove ci facevamo una marea di risate!! E così ti ricorderò per sempre con il sorriso stampato sul tuo viso! Ciao Davidone”.